Depositphotos (InkDropCreative)
Oggi è la data simbolo della disparità salariale in Svizzera.
SVIZZERA
20.02.21 - 09:580
Aggiornamento : 14:30

Oggi è la data simbolo della disparità salariale in Svizzera

I progressi avanzano a passo di lumaca, deplora Travail.Suisse: l'"Equal Pay Day", 12 anni fa, era il 15 marzo

BERNA - Mentre gli uomini hanno già ricevuto la loro paga il 1° gennaio, le donne in Svizzera hanno lavorato gratis fino a oggi. Cade infatti il 20 febbraio l'"Equal Pay Day" di quest'anno, ovvero la data che simbolicamente rappresenta il divario salariale fra generi.

La parte discriminatoria della disuguaglianza salariale, vale a dire quella per cui non vi sono ragioni comprensibili, stando ai calcoli di Business & Professional Women Switzerland (BPW Switzerland) è del 14,4%, si legge in una nota odierna. L'organizzazione basa le proprie stime sui salari mediani del settore privato.

Non vi sono motivi validi che giustifichino il fatto che una donna debba guadagnare meno di un uomo a parità di lavoro e prestazioni, scrive BPW Switzerland. Anche nell'anno del cinquantesimo del diritto di voto alle donne, i diritti costituzionali non sono ancora pienamente applicati, si deplora nel comunicato.

Dodici anni fa, l'"Equal Pay Day" era il 15 marzo, ricorda da parte sua Travail.Suisse. In termini di parità di retribuzione, i progressi in Svizzera avanzano quindi a passo di lumaca, lamenta l'associazione indipendente di lavoratori.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Volpino. 5 mesi fa su tio
La parte discriminatoria della disuguaglianza sta nei libbroni segreti (vademecum à la zurighese) per i divorzi dove il povero ticinese medio malgrado che guadagna ben 1000 franchi in meno al mese dello svizzero tedesco deve pagare degli alimenti che non corrispondono al reale salario percepito.
Tato50 5 mesi fa su tio
@Volpino. Infatti se con c'è un accordo tra le parti, vale anche per il mantenimento di figli , una volta si basano sulla "tabella di Zurigo e un'altra su quella di Berna". Facciamo una "tabella Ticino" che si avvicina di più alla realtà dello stipendio a fine mese di chi deve pagare ;-((
gigipippa 5 mesi fa su tio
Probabilmente a non essere stato ben chiarito non è il concetto salario, ben si il concetto parità di lavoro lavoro. È un errore fondamentale.
Donatofiorella 5 mesi fa su tio
Ma piantatela....
seo56 5 mesi fa su tio
😂😂😂😂😂
Tato50 5 mesi fa su tio
Certe donne, che hanno scelto di occuparsi dei figli e della casa, sono 40 anni che non prendono la paga. Questo non vuol dire che sono contro le donne che lavorano, specialmente chi è nel bisogno, ma sono per uno stipendio anche a chi si occupa di quanto scritto e lasciano posti di lavoro ad altre. Poi quelle che in due si cuccano 25'000 franchi al mese auguro tanta salute ;-(((
Trasp 5 mesi fa su tio
"I progressi a passo di lumaca"... quali sarebbero? La diseguaglianza salariale ora è del 14.4%, e 12 anni fa quant'era? E si tiene conto di esattamente delle stesse posizioni, professioni, o hanno preso X mila uomini e confrontati con X mila donne? Magari con più numeri alla mano ci si potrebbe fare una idea più veritiera. Ci tengo a dire che sono contro la disparità salariale, ma con le informazioni date non so quanto possano corrispondere alla realtà.
Tenero72 5 mesi fa su tio
Mia moglie lo stipendio lo ha preso tutto e ottimo. Questa notizia lascia il tempo che trova, dato che in Ticino molti uomini gadagnano meno di tante donne.
TOP NEWS Svizzera
FRIBURGO
5 ore
Test PCR davanti a una telecamera
Friburgo sta valutando la possibilità di effettuare la procedura tramite videosorveglianza.
BERNA
7 ore
Quest'uomo fa entrare in casa sua solo persone non vaccinate
Solo inquilini "no vax" nell'appartamento di un bernese
NEUCHÂTEL
11 ore
Porta i soldi trovati in Polizia e in cambio non chiede (quasi) nulla
La Polizia neocastellana ha reso noto su Facebook il gesto «da sottolineare» di un cittadino.
SVIZZERA
12 ore
Il costo dei non vaccinati? Venti milioni di franchi al mese
Soltanto durante il mese di luglio, in tutta la Svizzera sono stati effettuati 420'000 test
BERNA
13 ore
Un neonato lasciato all'apposito sportello
Oggi esistono otto installazioni di questo genere, una di queste in Ticino.
SVIZZERA
14 ore
I dipendenti della Confederazione? Sempre di più e meglio pagati
I salari sono ormai in linea con quelli del settore bancario, secondo un'inchiesta della NZZ
SVIZZERA / BELLINZONA
15 ore
Chiesti 4 anni per l'ex quadro della SECO
L'uomo è accusato di corruzione passiva.
SVIZZERA
16 ore
Si rimane sopra i mille contagi
L'UFSP ha registrato due nuovi decessi dovuti al coronavirus (le infezioni sono 1'033). I nuovi ricoveri sono 35.
GINEVRA
19 ore
Infermieri non vaccinati: presto i test saranno obbligatori
La misura è stata annunciata dal responsabile della sanità cantonale ginevrina Mauro Poggia.
BASILEA CITTÀ
19 ore
Città europea dell'ambiente: Basilea si candida
La città renana prevede d'investire almeno 300mila franchi. La spesa supererà invece i 5 milioni.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile