tipress
GINEVRA
19.02.21 - 11:540

L'urgenza di contrastare la pandemia può favorire la corruzione

Secondo l'ONU il rischio è un abbassamento della guardia per ciò che riguarda il monitoraggio sui fondi.

Inoltre con la campagna vaccinale in corso, occorrerà garantire che non si ostacoli o blocchi «l'equa disponibilità e distribuzione dei vaccini o, nel peggiore dei casi, la loro falsificazione».

GINEVRA - L'urgenza di contrastare la pandemia e l'importante campagna vaccinale in corso rischiano di abbassare la guardia contro la corruzione. I finanziamenti stanziati per arginare il virus e aiutare la ripresa dalla crisi sono ingenti e l'importanza di fornire risposte adeguate alle esigenze create dal virus possono favorire un minor monitoraggio e trasparenza sui fondi.

È quanto è stato sottolineato nel corso dell'annuale riunione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite e dell'Unione interlamentare (IPU) sulla lotta alla corruzione e per ripristinare la fiducia nei governi e migliorare le prospettive di sviluppo.

Finanziamenti miliardari - Il presidente dell'Assemblea generale, Volkan Bozkir, ha sottolineato come in questo anno la risposta dei governi alla pandemia ha comportato finanziamenti di miliardi di dollari a sostegno delle persone e delle economie che offrono opportunità ma anche molti rischi. È importante dunque secondo Bozkir che i parlamenti svolgano un ruolo chiave nel garantire che questi fondi non siano sottratti indebitamente e che la corruzione «non privi i più vulnerabili di forniture mediche o programmi di assistenza».

Falsificazione vaccini - Inoltre con la campagna vaccinale in corso, è fondamentale garantire che la corruzione non ostacoli o blocchi «l'equa disponibilità e distribuzione dei vaccini o, nel peggiore dei casi, la loro falsificazione».

Contro questi rischi l'Assemblea ha evidenziato l'importanza di favorire la partecipazione delle donne in politica, la loro presenza ha dimostrato, infatti, avere un effetto positivo sulla prevenzione della corruzione. L'inclusione di un maggior numero di donne nel governo e nelle posizioni decisionali «è un catalizzatore per la creazione di società più prospere e più forti».

Inoltre, nei paesi in cui più donne partecipano alla vita politica a tutti i livelli, «viene prestata maggiore attenzione e finanziamenti mirati alle questioni che riguardano la vita dei cittadini» è stato sottolineato.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 ore
«Se la consegna avviene in ritardo, ci tagliano lo stipendio»
Il delivery va forte, soprattutto con la pandemia. Ma un corriere Smood vuota il sacco: «Pessime condizioni di lavoro»
SVIZZERA / FRANCIA
5 ore
Omicidio di una prostituta a Sullens, condanna aumentata a 30 anni
Il killer è un ex lavoratore frontaliere francese
SVIZZERA
7 ore
Certificati internazionali per i vaccinati, il plauso di HotellerieSuisse
L'associazione chiede che si prosegua con la politica dei test gratuiti
SVIZZERA
8 ore
Un documento falso per aggirare l'obbligo di certificato Covid
Al momento su Telegram c'è un florido mercato di attestati falsi. Ma chi viene scoperto, è punibile
SVIZZERA
9 ore
In piazza per la giustizia climatica anche in Svizzera
Migliaia di giovani hanno partecipato alle manifestazioni di Fridays For Future
ZUGO
11 ore
Rifiuti in fiamme a causa delle batterie ricaricabili
L'incendio si è verificato a bordo di un camion della spazzatura a Zugo
SVIZZERA
12 ore
Vaccinazione: 10 milioni di dosi, 7'571 casi con effetti collaterali
Swissmedic ribadisce che le notifiche sinora analizzate non incidono sul profilo rischi-benefici positivo dei preparati
SVIZZERA
12 ore
Test Covid: esito negativo per molti
Chi chiedeva tamponi gratuiti per tutti è rimasto deluso, ma anche chi li voleva a pagamento non è soddisfatto.
SVIZZERA
14 ore
Paesi a rischio, anche Albania e Serbia sulla lista nera
Dentro anche Armenia, Azerbaigian, Brunei e Giappone. Fuori invece l'Uruguay.
SVIZZERA
14 ore
Test gratuiti solo per chi attende la seconda dose
Questa è la proposta emersa dall'odierna seduta di Consiglio federale che verrà ora messa in consultazione.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile