tipress
GINEVRA
19.02.21 - 11:540

L'urgenza di contrastare la pandemia può favorire la corruzione

Secondo l'ONU il rischio è un abbassamento della guardia per ciò che riguarda il monitoraggio sui fondi.

Inoltre con la campagna vaccinale in corso, occorrerà garantire che non si ostacoli o blocchi «l'equa disponibilità e distribuzione dei vaccini o, nel peggiore dei casi, la loro falsificazione».

GINEVRA - L'urgenza di contrastare la pandemia e l'importante campagna vaccinale in corso rischiano di abbassare la guardia contro la corruzione. I finanziamenti stanziati per arginare il virus e aiutare la ripresa dalla crisi sono ingenti e l'importanza di fornire risposte adeguate alle esigenze create dal virus possono favorire un minor monitoraggio e trasparenza sui fondi.

È quanto è stato sottolineato nel corso dell'annuale riunione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite e dell'Unione interlamentare (IPU) sulla lotta alla corruzione e per ripristinare la fiducia nei governi e migliorare le prospettive di sviluppo.

Finanziamenti miliardari - Il presidente dell'Assemblea generale, Volkan Bozkir, ha sottolineato come in questo anno la risposta dei governi alla pandemia ha comportato finanziamenti di miliardi di dollari a sostegno delle persone e delle economie che offrono opportunità ma anche molti rischi. È importante dunque secondo Bozkir che i parlamenti svolgano un ruolo chiave nel garantire che questi fondi non siano sottratti indebitamente e che la corruzione «non privi i più vulnerabili di forniture mediche o programmi di assistenza».

Falsificazione vaccini - Inoltre con la campagna vaccinale in corso, è fondamentale garantire che la corruzione non ostacoli o blocchi «l'equa disponibilità e distribuzione dei vaccini o, nel peggiore dei casi, la loro falsificazione».

Contro questi rischi l'Assemblea ha evidenziato l'importanza di favorire la partecipazione delle donne in politica, la loro presenza ha dimostrato, infatti, avere un effetto positivo sulla prevenzione della corruzione. L'inclusione di un maggior numero di donne nel governo e nelle posizioni decisionali «è un catalizzatore per la creazione di società più prospere e più forti».

Inoltre, nei paesi in cui più donne partecipano alla vita politica a tutti i livelli, «viene prestata maggiore attenzione e finanziamenti mirati alle questioni che riguardano la vita dei cittadini» è stato sottolineato.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
1 ora
Riaprono le terrazze, ma non solo
Da lunedì saranno di nuovo consentite manifestazioni in presenza di pubblico.
URI
2 ore
Inversione di marcia sull'A2 per entrare nel tunnel del San Gottardo (che però era chiuso)
Il conducente protagonista della manovra è stato fermato poche centinaia di metri dopo che era entrato dal portale nord
SVIZZERA
3 ore
Volare Swiss col Travel Pass per il test Covid
La compagnia introduce l'app sperimentale sul collegamento Zurigo-Heathrow
Attualità
3 ore
La campagna vaccinale vodese cambia marcia
Nel cantone romando ora anche i 50enne potranno annunciarsi per un appuntamento.
SVIZZERA
4 ore
In Svizzera 2'601 nuovi casi e 14 decessi
In discesa il tasso di positività, oggi al 7%. Si registrano inoltre altre 89 ospitalizzazioni.
ZUGO
5 ore
Fuori strada sulla A4, è grave
La donna alla guida, stando all'alcol test, era ubriaca
BERNA
6 ore
I politici spingono per gli allentamenti e il CoronaPass
I leader di partito chiedono di guardare al modello danese e creare rapidamente il passaporto vaccinale.
SAN GALLO
6 ore
Ferma l'auto per un controllo, doganiere trascinato per diversi metri
Il 57enne impiegato dell'AFD ha subito gravi ferite alla testa
SVIZZERA
9 ore
Berna riaprirà le terrazze?
L'UFSP ha detto che 4 criteri su 5 non sono ossequiati. Ma è una decisione «anche politica». Conferenza stampa alle 16.30
SVIZZERA
10 ore
«I bilaterali sono ancora attuali e hanno un futuro»
Il presidente dell'Unione sindacale svizzera dubita che l'Ue voglia innescare un'escalation in merito all'accordo quadro
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile