keystone
BERNA 
16.02.21 - 12:050

Casi di rigore: «Aiutare anche le filiali»

La Commissione dell'economia e dei tributi del Consiglio degli Stati chiede di semplificare le procedure per gli aiuti.

La richiesta è che le filiali o succursali "chiaramente identificabili" possano sollecitare l'aiuto previsto per i casi di rigore separatamente per ciascuna filiale o succursale indipendentemente da dove si trovi

BERNA  - Nell'attesa che il Consiglio federale decida domani se allentare o meno le misure di protezione, la Commissione dell'economia e dei tributi del Consiglio degli Stati (CET-S) chiede al governo di semplificare ulteriormente le procedure per concedere aiuti alle imprese in difficoltà, estendendo gli aiuti anche alle filiali o succursali di quest'ultime.

In merito al progetto di revisione dell'ordinanza attualmente in consultazione presso i Cantoni, la CET-S vorrebbe (8 voti a 4) che le filiali o di succursali "chiaramente identificabili" possano sollecitare l'aiuto previsto per i casi di rigore separatamente per ciascuna filiale o succursale, sia nel caso in cui quest'ultime siano situate in Cantoni diversi sia che si trovino nello stesso Cantone. Secondo la maggioranza della Commissione, ciò consentirebbe di evitare che queste imprese vengano svantaggiate, in particolare rispetto alle aziende in franchising.

Con 6 voti a 5 e una astensione, la CET-S auspica che per le succursali o le filiali situate in un altro Cantone sia competente quest'ultimo e non il Cantone in cui l'impresa ha sede. La CET-S crede altresì che un aumento dei limiti finanziari per i contributi a fondo perso permetterebbe anche di migliorare l'aiuto concesso a questo genere di imprese.

Circa la possibilità che un Cantone aumenti il contributo a fondo perduto per impresa a 8 milioni di franchi al massimo qualora i proprietari aggiungano nuovi fondi propri o i finanziatori rinuncino ai propri crediti, la CET-S pensa che questo meccanismo sia troppo rigido. Si potrebbe invece esaminare la possibilità di un allentamento, prevedendo ad esempio un obbligo di rimborsare i contributi in caso di successiva vendita dell'impresa.

La CET-S ritiene importante che l'esecutivo, a prescindere dagli aiuti finanziari, offra alle imprese prospettive e sicurezza pianificatoria affinché possano proiettarsi nel futuro. In particolare, il Consiglio federale è invitato a precisare in base a quali criteri si svolgerà l'allentamento graduale delle misure per l'economia.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Berna riaprirà le terrazze?
L'UFSP ha detto che 4 criteri su 5 non sono ossequiati. Ma è una decisione «anche politica». Il Blick lo dà per certo
SVIZZERA
2 ore
«I bilaterali sono ancora attuali e hanno un futuro»
Il presidente dell'Unione sindacale svizzera dubita che l'Ue voglia innescare un'escalation in merito all'accordo quadro
SVIZZERA
4 ore
Quanto vaccino che viene sprecato
Ogni singola ampolla contiene più dosi di quelle previste. Ma nel nostro paese ciò che avanza non viene utilizzato.
SVIZZERA
14 ore
Ombudsman SRG SSR sommerso dalle lamentele
Nel 2020 ne ha ricevute oltre mille. Una cifra record da ricondurre alle segnalazioni legate al tema Covid
BERNA 
15 ore
Numerosi Cantoni vaccinano dai 65 anni
Ci sono anche i più virtuosi, ma pure chi ha poche richieste e chi va a rilento.
SVIZZERA
15 ore
«Viaggio in treno e con l'auto elettrica»
La pandemia è ancora sotto la luce dei riflettori. Ma la crisi climatica non è finita, ricorda Simonetta Sommaruga
VALLESE
16 ore
Ubriaco, costringe il treno a fermarsi e sale
L'uomo lavora per il produttore di vaccini Moderna.
SVIZZERA
20 ore
Vaccinare i giovani? «La priorità restano le persone a rischio»
Lo ha detto la responsabile Sezione malattie infettive dell'UFSP sollecitata in conferenza stampa
SVIZZERA
20 ore
Oltre 200mila vaccinazioni in una settimana
È la prima volta che si supera questa soglia da quando sono iniziate le somministrazioni.
SVIZZERA
20 ore
Altri 2 241 contagi in Svizzera, 10 morti
Altre 82 persone sono state ricoverate in ospedale. Il bollettino dell'UFSP
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile