Immobili
Veicoli
keystone
GINEVRA
16.02.21 - 22:000

Risolto il mistero di capre e pecore a quattro corna

Tutta colpa (o merito) di un "gene architetto".

Le mutazioni risultano essere diverse nelle due specie, ma in entrambi i casi portano a un diverso sviluppo embrionale.

GINEVRA - Il mistero delle capre e delle pecore con quattro corna è stato finalmente risolto. Un'équipe internazionale di ricercatori, con la partecipazione di alcuni svizzeri, ha identificato il gene responsabile.

Diverse razze locali di pecore, selezionate da più generazioni di allevatori, hanno più di due corna. Tuttavia succede anche che alcune capre - soprattutto nelle Alpi - sviluppino spontaneamente un paio di corna in più. Le cause genetiche di questa curiosità morfologica sono però rimaste a lungo sconosciute, indica un comunicato odierno dell'Università di Ginevra (UNIGE).

«Abbiamo voluto risolvere questo mistero analizzando il genoma di questi animali particolari», spiega Aurélien Capitan, ricercatore dell'unione delle cooperative di allevamento francese (ALLICE) e dell'Istituto nazionale francese di ricerca agricola e ambientale (INRAE), co-responsabile dello studio con Denis Duboule, del dipartimento di genetica ed evoluzione dell'Università di Ginevra. La scoperta è stata pubblicata sulla rivista "Molecular Biology and Evolution".

Le prove dell'esistenza di questi animali a quattro corna, definiti "policerati" (ovvero con più di due corna), risalgono a diversi secoli fa: nel 1786 è registrato il trasporto di una capra da Bulle, nel canton Friburgo, al borgo della Regina, all'interno del Parco della Reggia di Versailles, in Francia, per volontà dell'allora regina Maria Antonietta.

"Gene architetto" - I ricercatori hanno analizzato i genomi di oltre 2'000 pecore e capre, una decina delle quali affetta da questa particolarità. In seguito, hanno scoperto che tutti presentavano mutazioni che interessavano lo stesso gene.

«Abbiamo scoperto che il gene responsabile della comparsa delle corna supplementari era il gene HOXD1», ha detto Aurélie Hintermann, ricercatrice all'ateneo ginevrino, citata nella nota.

Più in dettaglio, si tratta di un "gene architetto" e uno dei 39 "geni Hox" che costruiscono il piano corporeo durante lo sviluppo degli embrioni. Le mutazioni risultano essere diverse nelle pecore e nelle capre, ma in entrambi i casi portano a una riduzione della quantità di proteina prodotta da questo gene. Ciò porta a un diverso sviluppo embrionale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
1 ora
Grave incidente sulla A9: un morto e tre feriti
È successo oggi all'altezza di Chardonne, nel Canton Vaud. In un secondo incidente si registra un ulteriore ferito
SVIZZERA
4 ore
Piloti vaccinati a terra, anche se servirebbero in cabina
Swiss resta ferma sull'obbligo di vaccinazione. E cancella i voli in assenza di personale
SVIZZERA
5 ore
«Influenza per i vaccinati? È un affronto»
L'infettivologo ticinese Andreas Cerny mette in guardia sui rischi della nuova strategia federale su Omicron
BERNA / SVEZIA
7 ore
Schianto mortale in Svezia: il camion circolava illegalmente
Il mezzo scontratosi con il minibus che trasportava sette giovani svizzeri appartiene a una ditta che estrae minerali.
SVIZZERA
9 ore
Un registro svizzero degli strascichi
Diversi scienziati invocano uno studio sistematico dei casi di long-Covid. Per capire cosa ci aspetta
SVIZZERA
23 ore
«Meglio pensare che siamo tutti già contagiati»
Il governo rinuncia alla strategia dei test? Per l'organizzazione dei laboratori medici, avrebbe senso
SVIZZERA
1 gior
«Dose booster? I più giovani preferiscono ammalarsi»
La popolazione non a rischio mostra reticenza rispetto alla vaccinazione di richiamo.
BERNA/LUCERNA/SAN GALLO
1 gior
Stazioni sciistiche prese d'assalto
Il sabato soleggiato ha portato numerosissimi appassionati sulle piste, provocando lunghe code.
SVIZZERA
1 gior
Il Consiglio federale? «Indecisi e assetati di potere, non osano»
Il Presidente dei Verdi, Balthasar Glättli, ha criticato l'inazione del Consiglio federale
SAN GALLO
1 gior
Frena bruscamente, causa un incidente e poi scappa
Il conducente di una Golf ha costretto le auto dietro di lui a frenare, provocando un incidente
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile