keystone
BERNA
16.02.21 - 08:510

COMCO indaga su Mastercard

L'inchiesta è stata avviata sulla base di una denuncia di SIX.

Mastercard impedirebbe al sistema National Cash Scheme di entrare sul mercato rifiutando di accettare il “Co-Badging” sulle nuove Debit Mastercard con il sistema NCS.

BERNA - La Commissione della concorrenza (COMCO) ha aperto un'inchiesta contro Mastercard per presunto intralcio al sistema National Cash Scheme (NCS) di SIX per i bancomat.

NCS è un sistema sviluppato dall'impresa SIX che permette il ritiro e il versamento di contanti e di consultare il saldo sul conto presso tutti i bancomat in Svizzera, spiega una nota diffusa oggi dalla COMCO.

L'inchiesta è stata avviata sulla base di una denuncia di SIX, secondo la quale Mastercard impedirebbe a NCS di entrare sul mercato rifiutando di accettare il “Co-Badging” sulle nuove Debit Mastercard con il sistema NCS.

Affinché una transazione NCS possa avvenire al momento dell'utilizzazione di una carta di debito Mastercard, il sistema NCS dev'essere integrato nella stessa carta accanto al sistema Mastercard. Questa integrazione, chiamata “Co-Badging”, consiste nell'abbinare diverse applicazioni di pagamento sulla stessa carta di debito.

La COMCO vuole appurare se Mastercard abbia abusato della sua posizione dominante sul mercato. Per la durata dell'inchiesta ha deciso dei provvedimenti cautelari, viene affermato nel comunicato in cui si precisa soltanto che questi permettono alle banche di preparare le carte di debito ad un'eventuale futura attivazione del sistema NCS. I provvedimenti possono essere impugnati davanti al Tribunale amministrativo federale (TAF).
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
LUCERNA
3 ore
Niente manifestazione a Willisau
60 persone sono state controllate dalla polizia e poi allontanate
BERNA
4 ore
Gli scettici sui vaccini pubblicano file non censurati dei pazienti
In particolare, su Telegram, è comparsa la cartella clinica di una donna finita in ospedale dopo il vaccino.
FOTO
GINEVRA
5 ore
Manifestazione in semi lockdown: assoluzione quasi generale
La corte ha stabilito che la polizia avrebbe dovuto agire con più moderazione
BERNA
6 ore
Barricate, proiettili di gomma e idranti nel cuore di Berna
Transenne e molti agenti oggi su Piazza federale per scongiurare lo svolgimento di nuove proteste anti-covid
FRIBORGO
7 ore
Prende a pugni due donne nel centro di Friborgo, arrestato un 32enne
L'aggressione, senza motivo, risale allo scorso sabato. L'uomo è stato posto in detenzione preventiva.
SVIZZERA
8 ore
Ecco perché calano i contagi
La situazione epidemiologica odierna è figlia di diverse motivazioni. Dall'estensione del certificato alle vaccinazioni.
ZURIGO
10 ore
Monta la protesta dei guariti senza Certificato
Secondo alcuni studi, la risposta anticorpale è più duratura tra chi ha avuto il virus rispetto a chi è vaccinato.
SVIZZERA
11 ore
Coronavirus, in Svizzera 1'632 positivi e 5 vittime
Decisamente minore la pressione sugli ospedali, con i pazienti Covid in calo.
SVIZZERA
12 ore
«Volare costa troppo poco, ma le tasse non sono la soluzione»
Doppio “no” del Nazionale a un'imposta sui biglietti aerei e sul cherosene
SVIZZERA
12 ore
Più sicurezza nello sport
In Svizzera si contano ogni anno circa 420'000 infortuni. L'upi chiede un adeguamento delle disposizioni legali
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile