Keystone
SVIZZERA
09.02.21 - 13:230

Ignazio Cassis in Algeria

Il consigliere federale è volato ad Algeri dove è stato ricevuto dal premier Djerad e dal suo omologo Boukadoum.

I colloqui si sono incentrati sulla diversificazione delle relazioni bilaterali, sulla situazione in materia di sicurezza nella regione e sulla gestione della crisi legata al Covid-19.

BERNA - In occasione della sua visita in Africa, il consigliere federale Ignazio Cassis si è recato in Algeria, dove è stato ricevuto dal premier Abdelaziz Djerad e dal ministro degli esteri Sabri Boukadoum.

Negli incontri ad Algeri, avvenuti fra domenica e oggi, i colloqui si sono incentrati sulla diversificazione delle relazioni bilaterali, sulla situazione in materia di sicurezza nella regione e sulla gestione della crisi legata al Covid-19, si legge in un comunicato odierno del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE).

Ieri Cassis ha parlato con il primo ministro algerino, essenzialmente della crisi legata alla pandemia e del contributo delle aziende svizzere alle riforme in corso nel settore ospedaliero. Il ticinese ha inoltre incontrato i membri della nuova "Chambre de commerce algéro-suisse", con i quali ha discusso della cooperazione economica tra i due Paesi.

Al termine della visita, il consigliere federale ha invitato il suo omologo algerino, il ministro degli esteri Boukadoum, a recarsi in visita in Svizzera nel prossimo futuro. L'ultimo viaggio di un capo del DFAE ad Algeri risaliva al 2006. Cassis visiterà ora Mali, Senegal e Gambia.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Quando l'apprendista cuoco diventa poliziotto (per forza)
Giovani costretti a trovare un lavoro di ripiego a causa della crisi del coronavirus
SONDAGGIO TAMEDIA
3 ore
Dal Covid al terrorismo: come voterai il prossimo 13 giugno?
Sono cinque gli oggetti che passeranno dalle urne. Partecipa al sondaggio di 20 minuti e Tamedia
SVIZZERA
9 ore
Il Covid «continua a pesare sullo stato d'animo delle persone»
La situazione economica si è stabilizzata ma la preoccupazione resta viva in un terzo della popolazione.
SONDAGGIO
GINEVRA
10 ore
«Test PCR gratuiti come i vaccini». Si scalda il dibattito
La proposta è del consigliere di Stato ginevrino Mauro Poggia che evoca una «disparità di trattamento».
SVIZZERA
12 ore
La paura di andarsi a vaccinare: «Non mi sono mai messa così in pericolo»
Sui social le lamentele di chi ha trovato palesi le carenze dei centri, troppo affollati e poco areati
FOTO
ZURIGO
15 ore
Un religioso cattolico ha benedetto alcune coppie queer
Il luogo prescelto è stato una panchina con i colori dell'arcobaleno sul Platzspitz
ZURIGO
16 ore
Reddito di base? A Zurigo si voterà un esperimento pilota
Al progetto dovrebbero partecipare poi almeno 500 persone, secondo l'iniziativa che ha raccolto oltre 4'000 firme
BERNA
17 ore
Questi sono gli allentamenti che potrebbero arrivare
Quarantena, ristorazione, smartworking: aumentano le pressioni sul Consiglio federale per un ritorno alla normalità
GRIGIONI
17 ore
Morto un motociclista di 51 anni
Nella località grigionese di Fläsch è finito contro la cinta muraria
BERNA
20 ore
Furto di oltre 150'000 franchi da distributori automatici di snack
Sono quattro le persone finite in manette nel Canton Berna. Avrebbero agito tra gennaio e settembre 2020
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile