tipress
SVIZZERA
03.02.21 - 23:320

Quanto è lungo lo scontrino del Covid

Nell'anno appena concluso gli svizzeri hanno fatto acquisti come non mai. Lo dice uno studio di GFK

Elettrodomestici, articoli per il ciclismo e il fitness. Ecco cosa abbiamo comperato durante la pandemia. Vendite al dettaglio più 7,8 per cento

Fonte Dominic Benz/ 20 Minuten
elaborata da Davide Illarietti
Giornalista

BERNA - Con il Covid, agli svizzeri è presa voglia di fare shopping. Nell'anno appena concluso le vendite al dettaglio sono aumentate del 7,8 per cento, rispetto al 2019. Un record decennale, secondo un'indagine dell'istituto di ricerche di mercato GFK.  

A sorpresa il lockdown e la chiusura dei negozi, insomma, non sembrano aver inciso negativamente sulle vendite nel complesso. Anzi. La buona notizia non riguarda solo il settore alimentare (che ha toccato addirittura un più 10,9 per cento in media). Nel comparto non-food si è registrato un incremento del 2,6 per cento, con picchi nel settore tecnologico. 

Secondo GfK, in particolare elettronica e fai-da-te hanno registrato un boom negli ultimi mesi dell'anno. Monitor, televisori a schermo piatto, cuffie, notebook e fotocamere per PC sono gli articoli più richiesti. Tra gli elettrodomestici invece aspirapolveri, macchine per caffè e per il tè hanno mantenuto livelli di domanda costanti. 

Anche nel settore del tempo libero la domanda è aumentata. Giocattoli e regali di Natale hanno registrato un picco sotto le Feste, mentre tra le attrezzature sportive sono i manubri, gli strumenti per il fitness e per il ciclismo a dominare la classifica. Esplose anche le richieste nel settore dell'escursionismo da neve e delle calzature da montagna. 

A fine dicembre buone notizie anche sul fronte dell'arredamento, che si è ripreso da una dura batosta. Trainanti il comparto cucina e ufficio, e quello delle decorazioni e arredi natalizi. Anche il mercato dell'abbigliamento si è gradualmente ripreso, prima della chiusura forzata dei negozi decisa dal Consiglio federale. A settembre e ottobre le vendite hanno superato i livelli dell'anno scorso, scrive GFK. A trainare sono comunque soprattutto le vendite online, e secondo le previsioni la tendenza dovrebbe confermarsi nei prossimi mesi. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 ore
La terza dose sotto la lente di Swissmedic
L'Istituto svizzero per gli agenti terapeutici sta valutando i dati clinici, «in termini di sicurezza ed efficacia»
ARGOVIA
5 ore
La 26enne ha ucciso il fratello, poi si è tolta la vita
La Polizia cantonale ha fornito nuovi dettagli sui due corpi trovati martedì mattina a Frick.
SVIZZERA
6 ore
Siamo il paese più caro d'Europa
Il nostro costo della vita è del 51% superiore a quello della Germania.
SVIZZERA
6 ore
I test potrebbero rimanere gratuiti
Il maggior partito svizzero lancia una mozione volta a mantenere il costo dei test a carico dello Stato.
SVIZZERA
7 ore
Nessun decesso nelle ultime ventiquattro ore
Altre 61 persone hanno dovuto ricorrere a un ricovero. Le cure intense accolgono ora il 30,9% di pazienti Covid
SVIZZERA
7 ore
Col tunnel di base del Ceneri, più merci prendono il treno
Lungo la linea del San Gottardo la quota è aumentata, anche rispetto al 2019
SVIZZERA
8 ore
La nuova ondata sembra aver perso slancio
Rispetto alla precedente, le nuove infezioni da coronavirus sono rimaste stabili. Così come le persone decedute.
SVIZZERA
9 ore
«Volevano mettere a tacere un testimone», due avvocati rischiano grosso
Pesanti accuse lanciate nei confronti di due avvocati attivi nel Canton Zurigo: il processo è in corso
ARGOVIA
11 ore
Bambina di sette anni trovata morta nella Reuss
Si trovava a bordo di un gommone con la famiglia, quando è scomparsa in acqua a seguito di un incidente
SVIZZERA
13 ore
Blocher preoccupato: «I segnali di una dittatura ci sono»
L'ex Consigliere federale considera «pericoloso» il comportamento delle autorità elvetiche
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile