foto Twitter
Luzia Tschirky
SVIZZERA
01.02.21 - 17:500
Aggiornamento : 20:47

Giornalista SRF, il Dfae convoca l'ambasciatore bielorusso

Berna batte i pugni sul tavolo, dopo il fermo della corrispondente televisiva Luzia Tschirky

BERNA - Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha convocato oggi l'ambasciatore bielorusso a Berna Alexander Ganevich all'indomani del fermo della corrispondente della SRF Luzia Tschirky. Lo ha annunciato lo stesso DFAE con un messaggio su Twitter.

Nel cinguettio il DFAE condanna l'arresto di Tschirky e chiede «il rilascio di tutte le persone detenute arbitrariamente». «La Svizzera continua a seguire da vicino la situazione», precisa ancora il tweet.

La giornalista è stata trattenuta dalla polizia per diverse ore ieri nella capitale bielorussa Minsk. Il motivo dell'arresto non è chiaro. Secondo le sue stesse dichiarazioni, Tschirky stava viaggiando in città con dei conoscenti quanto è stata trascinata di forza in un minibus da tre uomini mascherati, poi rivelatisi essere poliziotti delle forze speciali.

Secondo SRF, Tschirky è in Bielorussia con un accredito valido. Dopo l'arresto, i servizi di Ignazio Cassis hanno avuto discussioni col ministero degli esteri bielorusso. Quando è stata rilasciata, la giornalista si è recata nell'ambasciata svizzera della capitale bielorussa. I suoi conoscenti ieri sera erano ancora trattenuti.

Questa sera al telegiornale della SRF "Tageschau", Tschirky ha spiegato che il suo conoscente è stato nel frattempo condannato agli arresti per 25 giorni, mentre nessuna pena è ancora stata pronunciata nei confronti della moglie del conoscente.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
16 min
Lite nel centro di Losanna: un morto e un ferito grave
Nella notte su domenica vi è stato un violento alterco fra due fazioni rivali.
SVIZZERA
2 ore
Legge Covid-19: la "battaglia" è cominciata
Tra due mesi si voterà sulla Legge Covid-19. Per Governo e Cantoni la base normativa va assolutamente approvata.
SVIZZERA
3 ore
Complotti, fake news, razzismo: un cocktail pericoloso
Per la Commissione federale contro il razzismo si tratta di piaghe sempre più sotto la luce dei riflettori.
ZUGO
3 ore
Strage in Parlamento, sono passati 20 anni
Il 27 settembre del 2001 Friedrich Leibacher uccise 14 persone, poi si tolse la vita.
SVIZZERA
4 ore
Gli scettici puntano al Nazionale
I movimenti d'opposizione alle norme anti-Covid starebbero preparandosi alle elezioni del 2023
LUCERNA
12 ore
Delitto alla stazione di servizio, la vittima è un 20enne
A perdere la vita durante lo scontro, che ha coinvolto una dozzina di persone, un 20enne kosovaro
Berna
14 ore
Decessi Covid nelle case per anziani, i Cantoni si preparano alla terza dose
Secondo Stefan Fux, Direttore di una casa di riposo, «la vaccinazione sta perdendo la sua efficacia»
BERNA
19 ore
Partecipazione al voto superiore alla media degli ultimi anni
Tra i meno diligenti anche il Ticino, fermo sotto il 48%.
BERNA
19 ore
«Chi si ama e vuole sposarsi deve poterlo fare»
Sul Matrimonio per tutti «i cittadini hanno votato chiaramente», ha detto Karin Keller-Sutter.
BERNA
20 ore
Un alpinista muore allo Schreckhorn
L'uomo si trovava in alta quota per un'escursione in solitaria
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile