Deposit
Al party c'erano oltre 200 persone (Foto illustrativa).
SVIZZERA / THAILANDIA
28.01.21 - 23:300

Maxi-festa illegale in Thailandia, 4 svizzeri in manette

La polizia ha fatto irruzione al party, al quale erano presenti più di 200 persone

È però andata bene ai cittadini elvetici: se la sono cavata con una multa di circa 60 franchi svizzeri

KOH PHANGAN - Quando la polizia ha fatto irruzione in una festa illegale sull'isola di Koh Phangan, in Thailandia, anche loro hanno subito capito di essere nei guai.

Si tratta di quattro turisti svizzeri, che insieme ad altri 200 partecipanti stavano celebrando ieri sera un party illegale, in violazione delle restrizioni anti-coronavirus vigenti in Thailandia.

Lo ha confermato la polizia thailandese quando ha comunicato l'arresto di 109 dei partecipanti (mentre gli altri sono riusciti a fuggire). Tra questi, infatti, c'erano 89 stranieri, e quattro di loro erano turisti svizzeri.

Durante l'enorme assembramento - tutti in piedi senza alcuna distanza sociale - sono state consumate anche bevande alcoliche, nonostante la vendita di alcolici non sia attualmente consentita nel paese del Sudest asiatico. La polizia ha scoperto l'esistenza del party in quanto i biglietti sono stati venduti online e il bar stesso ha pubblicizzato l'evento su Facebook.

In Thailandia, una violazione dello stato di emergenza può essere punita con un massimo di due anni di prigione e una multa fino a 1'200 franchi. Agli Svizzeri arrestati è però andata bene: oltre all'arresto e allo spavento hanno dovuto pagare una multa di 2'000 baht, l'equivalente di circa 60 franchi svizzeri, e sono stati rilasciati. Potrebbe invece non andare altrettanto bene al proprietario 40enne del bar e all'organizzatore 47enne della festa: rischiano fino a un anno di carcere e fino a 2'900 franchi di multa. 

È grazie a misure estremamente rigorose che la Thailandia sta finora superando la pandemia con numeri di contagi e decessi inferiori a molti altri paesi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Equalizer 8 mesi fa su tio
@Fabio Munnia, se fossero stati in Svizzera la multa era più alta e la temperatura più bassa 😂
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Giù i premi di cassa malati (anche in Ticino)
Per la prima volta dal 2008, vi sarà una diminuzione del premio medio. Berset: «Felice per le famiglie svizzere».
SVIZZERA
2 ore
Covid-19, 1'284 nuovi casi e undici decessi in Svizzera
Sono 122 le persone ospedalizzate nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'Ufsp.
SVIZZERA
3 ore
Johnson&Johnson arriva in Svizzera
Chiunque non ha potuto (o voluto) vaccinarsi con Pfizer o Moderna avrà un'alternativa. In Ticino previste 6'000 dosi.
SVIZZERA
3 ore
I deputati vogliono presentare il "pass"
Il Nazionale è favorevole all'obbligo di certificato per entrare a Palazzo federale. Dovrebbe scattare dal 2 ottobre
SVIZZERA
5 ore
Il "no" rischia di rovinarci le vacanze di Natale?
Tra due mesi la Svizzera torna a votare sulla legge Covid. Le domande e le risposte più importanti
SVIZZERA
7 ore
Test gratuiti, i costi superano i quattro milioni al giorno
Parlamento e Consiglio federale sono in disaccordo rispetto alla revoca della gratuità dei tamponi.
FOTO
SAN GALLO
8 ore
Terribile frontale in galleria, morto un 77enne
L'incidente è avvenuto questa notte tra Walenstadt e Murg nei pressi di un cantiere sull'A3.
SVIZZERA
17 ore
E se il 12 settembre diventasse festa nazionale?
Non solo il Primo d'agosto. In Svizzera bisognerebbe introdurre un nuovo giorno festivo. La proposta al governo
FOTO
ZURIGO
19 ore
Pompieri in azione a Zurigo
Intervento in Langstrasse per un incendio sviluppatosi in una cantina
SVIZZERA
20 ore
I dipendenti Swiss non vaccinati saranno lasciati a casa
Gli equipaggi dovranno essere vaccinati. Agli indecisi sarà concesso un periodo di riflessione di sei mesi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile