tipress (archivio)
ZURIGO
26.01.21 - 17:160

Casi di rigore: il settore dei viaggi critica i Cantoni

Secondo la "task force viaggi" i sostegni sono mancati alle agenzie che «hanno lasciato tutta la liquidità nell'azienda»

Gran parte di questa liquidità consiste in pagamenti anticipati dai clienti o saldi di credito lasciati in sospeso per viaggi posticipati al 2021.

ZURIGO - Le associazioni del settore dei viaggi criticano la prassi dei Cantoni nell'accordare le indennità per i cosiddetti casi di rigore. Molti di essi non prevedono indennizzi per le aziende che hanno ancora liquidità, distorcendo in questo modo la concorrenza.

In autunno la Camere federali hanno riconosciuto la necessità di accordare al settore dei viaggi gli aiuti per i casi di rigore. Alcuni Cantoni hanno versato gli aiuti nei mesi scorsi in modo mirato, scrive oggi in una nota la task force che riunisce le tre organizzazioni del settore FSV (Federazione svizzera dei viaggi), STAR (Swiss Travel Association) e TPA (Travel Professional Association).

Nella maggior parte dei Cantoni, questi fondi non sono tuttavia ancora stati versati. Secondo la "task force viaggi", molti Cantoni non sostengono le agenzie di viaggio che «operando in modo corretto hanno lasciato tutta la liquidità nell'azienda».

Gran parte di questa liquidità consiste in pagamenti anticipati dai clienti o saldi di credito lasciati in sospeso per viaggi posticipati al 2021. Questa liquidità è quindi un capitale preso in prestito e le agenzie di viaggio devono tenerlo in custodia. Non possono utilizzare questi soldi per pagare affitti o salari, sottolinea la task force.

I Cantoni non voglio sostenere finanziariamente queste aziende perché ritengono che non ci sia una minaccia immediata di cessazione dell'attività. Per la task force, questa prassi distorce la concorrenza e va nella direzione opposta all'intenzione della Confederazione di sostenere le aziende sane, piuttosto che mantenere in vita strutture inadeguate.

Se i Cantoni non cambieranno atteggiamento, molte agenzie di viaggio si vedranno costrette a proteggere le loro riserve, per esempio dichiarando fallimento e creando una nuova società non appena gli affari riprenderanno. In questo modo - conclude la task force - andranno persi molti posti di lavoro.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 ore
Ristoranti, manifestazioni e sport: ecco le risposte alle domande più frequenti
Fino a che ora possono rimanere aperte le terrazze? Quali eventi è possibile seguire? Quante persone possono esserci?
SVIZZERA
5 ore
Ora gli albergatori aspettano il certificato Covid-free
HotellerieSuisse soddisfatta degli allentamenti, ma chiede l'urgente riapertura “integrale” dei ristoranti
SVIZZERA
7 ore
Chi si è già ammalato di Covid verrà vaccinato con una dose
Il Consiglio federale ha modificato le sue raccomandazioni per i preparati di Biontech/Pfizer e Moderna.
BERNA
10 ore
Riaprono le terrazze, ma non solo
Da lunedì saranno di nuovo consentite manifestazioni in presenza di pubblico.
URI
10 ore
Inversione di marcia sull'A2 per entrare nel tunnel del San Gottardo (che però era chiuso)
Il conducente protagonista della manovra è stato fermato poche centinaia di metri dopo che era entrato dal portale nord
SVIZZERA
11 ore
Volare Swiss col Travel Pass per il test Covid
La compagnia introduce l'app sperimentale sul collegamento Zurigo-Heathrow
Attualità
12 ore
La campagna vaccinale vodese cambia marcia
Nel cantone romando ora anche i 50enne potranno annunciarsi per un appuntamento.
SVIZZERA
13 ore
In Svizzera 2'601 nuovi casi e 14 decessi
In discesa il tasso di positività, oggi al 7%. Si registrano inoltre altre 89 ospitalizzazioni.
ZUGO
14 ore
Fuori strada sulla A4, è grave
La donna alla guida, stando all'alcol test, era ubriaca
BERNA
14 ore
I politici spingono per gli allentamenti e il CoronaPass
I leader di partito chiedono di guardare al modello danese e creare rapidamente il passaporto vaccinale.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile