Immobili
Veicoli
tipress (archivio)
BERNA
26.01.21 - 14:450

I Cantoni sostengono i test gratuiti per gli asintomatici

BERNA - La Conferenza dei direttori cantonali della sanità (CDS) accoglie positivamente il fatto che la Confederazione intenda in futuro promuovere e finanziare i test per il coronavirus per persone asintomatiche. Un passo atteso da tempo.

«Ci si rammarica tuttavia che tale proposta giunga solo ora», scrive la CDS in una presa di posizione, pubblicata oggi, su una modifica dell'ordinanza prevista dal Consiglio federale. È chiaro da tempo che un aumento dei test consentirebbe di reagire più rapidamente alla diffusione del virus. I Cantoni suggeriscono inoltre che i test rapidi della saliva siano disponibili in quantità sufficiente, in modo che la strategia possa essere ampiamente attuata.

I Cantoni desiderano un chiarimento sulla questione dei test preventivi ripetuti nei villaggi, nelle scuole o negli alberghi, in particolare riguardo all'attuale stagione sciistica: vogliono sapere se sono anch'essi ammessi o se venissero presi a carico della Confederazione solo in caso di un rapido aumento dei contagi.

Decisioni sui test asintomatici sono attese alla seduta del Consiglio federale di domani. Una maggioranza dei Cantoni è anche a favore di una regolamentazione che garantisca controlli delle mascherine immagazzinate per le quali non ci sono prove sufficienti di sicurezza: aspetto, anche questo, incluso nel progetto messo in consultazione dal Consiglio federale. Il materiale discutibile dovrebbe essere controllato secondo criteri di qualità chiaramente definiti prima di essere utilizzato.

Nella sua presa di posizione la CDS nota anche che i Cantoni hanno sempre più difficoltà a far fronte alle scadenze estremamente brevi per le consultazioni lanciate dal Consiglio federale, che spesso si svolgono durante il fine settimana. Soprattutto in questo caso specifico una pianificazione a più lungo termine sarebbe stata possibile. A suo avviso gli elementi erano noti da tempo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
9 ore
Fuochi e botti autoprodotti, 18enne ancora in ospedale
Il 18enne, in gravi condizioni, è ancora in ospedale.
SVIZZERA
10 ore
I dati contenuti su lemievaccinazioni.ch vanno cancellati
Su ordine di Mister Dati, tutte le informazioni presenti sulla piattaforma dovranno essere distrutte
GINEVRA
10 ore
Vaiolo delle scimmie: secondo caso in Svizzera
Il nuovo contagio è stato diagnosticato a Ginevra. Il primo era stato a Berna.
BASILEA CITTÀ
12 ore
Grave da sabato, deceduta la bambina rimasta sott'acqua
I soccorritori erano riusciti a rianimare la piccola e a trasportala in ospedale, ma non ce l'ha fatta.
SVIZZERA
13 ore
Hai bisogno del booster per viaggiare? «Te lo paghi»
L'UFSP stima che fino a ventimila svizzeri effettueranno un'ulteriore dose di richiamo per andare all'estero.
BERNA
13 ore
Dieci morti, 100 ricoveri e 8125 nuovi casi
Queste le cifre dell'ultima settimana in Svizzera.
GRIGIONI
15 ore
Cade, si ferisce e blocca il traffico ferroviario (con la moto)
Un motociclista di 23 anni ha subito gravi ferite a una gamba nell'incidente avvenuto ieri sera a Davos.
SVIZZERA
18 ore
Vaiolo delle scimmie, già fatte le prove per una pandemia
L’esercitazione, messa in atto alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco del 2021, ha insospettito molte persone.
GRIGIONI
19 ore
Seimila sigarette nascoste un po' ovunque nel camper
Sono state trovate dai doganieri durante un controllo al valico di Martina.
SVIZZERA
19 ore
I miliardi della Banca invece del portafoglio dei lavoratori
L'iniziativa popolare "sulla BNS" è stata lanciata oggi da sindacati, PS e altre associazioni di sinistra.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile