tipress (archivio)
BERNA
26.01.21 - 14:450

I Cantoni sostengono i test gratuiti per gli asintomatici

BERNA - La Conferenza dei direttori cantonali della sanità (CDS) accoglie positivamente il fatto che la Confederazione intenda in futuro promuovere e finanziare i test per il coronavirus per persone asintomatiche. Un passo atteso da tempo.

«Ci si rammarica tuttavia che tale proposta giunga solo ora», scrive la CDS in una presa di posizione, pubblicata oggi, su una modifica dell'ordinanza prevista dal Consiglio federale. È chiaro da tempo che un aumento dei test consentirebbe di reagire più rapidamente alla diffusione del virus. I Cantoni suggeriscono inoltre che i test rapidi della saliva siano disponibili in quantità sufficiente, in modo che la strategia possa essere ampiamente attuata.

I Cantoni desiderano un chiarimento sulla questione dei test preventivi ripetuti nei villaggi, nelle scuole o negli alberghi, in particolare riguardo all'attuale stagione sciistica: vogliono sapere se sono anch'essi ammessi o se venissero presi a carico della Confederazione solo in caso di un rapido aumento dei contagi.

Decisioni sui test asintomatici sono attese alla seduta del Consiglio federale di domani. Una maggioranza dei Cantoni è anche a favore di una regolamentazione che garantisca controlli delle mascherine immagazzinate per le quali non ci sono prove sufficienti di sicurezza: aspetto, anche questo, incluso nel progetto messo in consultazione dal Consiglio federale. Il materiale discutibile dovrebbe essere controllato secondo criteri di qualità chiaramente definiti prima di essere utilizzato.

Nella sua presa di posizione la CDS nota anche che i Cantoni hanno sempre più difficoltà a far fronte alle scadenze estremamente brevi per le consultazioni lanciate dal Consiglio federale, che spesso si svolgono durante il fine settimana. Soprattutto in questo caso specifico una pianificazione a più lungo termine sarebbe stata possibile. A suo avviso gli elementi erano noti da tempo.

TOP NEWS Svizzera
BERNA
2 ore
Riaprono le terrazze, ma non solo
Da lunedì saranno di nuovo consentite manifestazioni in presenza di pubblico.
URI
3 ore
Inversione di marcia sull'A2 per entrare nel tunnel del San Gottardo (che però era chiuso)
Il conducente protagonista della manovra è stato fermato poche centinaia di metri dopo che era entrato dal portale nord
SVIZZERA
3 ore
Volare Swiss col Travel Pass per il test Covid
La compagnia introduce l'app sperimentale sul collegamento Zurigo-Heathrow
Attualità
4 ore
La campagna vaccinale vodese cambia marcia
Nel cantone romando ora anche i 50enne potranno annunciarsi per un appuntamento.
SVIZZERA
5 ore
In Svizzera 2'601 nuovi casi e 14 decessi
In discesa il tasso di positività, oggi al 7%. Si registrano inoltre altre 89 ospitalizzazioni.
ZUGO
6 ore
Fuori strada sulla A4, è grave
La donna alla guida, stando all'alcol test, era ubriaca
BERNA
6 ore
I politici spingono per gli allentamenti e il CoronaPass
I leader di partito chiedono di guardare al modello danese e creare rapidamente il passaporto vaccinale.
SAN GALLO
7 ore
Ferma l'auto per un controllo, doganiere trascinato per diversi metri
Il 57enne impiegato dell'AFD ha subito gravi ferite alla testa
SVIZZERA
10 ore
Berna riaprirà le terrazze?
L'UFSP ha detto che 4 criteri su 5 non sono ossequiati. Ma è una decisione «anche politica». Conferenza stampa alle 16.30
SVIZZERA
11 ore
«I bilaterali sono ancora attuali e hanno un futuro»
Il presidente dell'Unione sindacale svizzera dubita che l'Ue voglia innescare un'escalation in merito all'accordo quadro
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile