keystone-sda.ch (PETER KLAUNZER)
+12
BERNA
23.01.21 - 16:290
Aggiornamento : 21:14

Corona-scettici scacciati dalla polizia

Un centinaio di persone si è ritrovato su Piazza federale per protestare contro le misure imposte dal Governo.

La polizia bernese ha interrotto la manifestazione, fermando diversi agitatori. Per loro è pure scattata la denuncia.

BERNA - Un centinaio di persone si è riunito oggi pomeriggio nella piazza davanti al Palazzo federale a Berna per protestare contro le misure restrittive imposte dal governo per far fronte alla pandemia di coronavirus. La polizia cantonale bernese ha interrotto la manifestazione, mentre diverse persone che non hanno seguito le direttive degli agenti sono state fermate e denunciate.

I dimostranti - come quasi ogni weekend da diverso tempo- hanno risposto a un appello diffuso sui social media che chiedeva ai cittadini di manifestare per mettere fine «a tutte le misure infondate». Molte persone non indossavano la mascherina e per il mancato rispetto di alcune disposizioni - tra cui il divieto di assembramenti di oltre cinque persone nello spazio pubblico - la polizia ha deciso d'intervenire.

Gli agenti, tramite altoparlanti, hanno intimato ai presenti di lasciare la piazza. In seguito l'hanno circondata, controllando le persone ancora presenti. «Gran parte dei partecipanti al raduno ha lasciato Piazza federale dopo l'annuncio», ha indicato nel pomeriggio la polizia cantonale su Twitter. Alcuni partecipanti alla protesta sono inoltre stati seguiti dalle forze dell'ordine e controllati anche in altri punti della città.

 

keystone-sda.ch (PETER KLAUNZER)
Guarda tutte le 16 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
3 ore
«Mai pensavamo che nostro figlio ne fosse capace»
Il 24enne somalo N.O. è sospettato di aver ucciso la sua fidanzata di 22 anni LS.
SOLETTA
4 ore
Sparatoria in stazione, un ferito
Quattro le persone fermate dalla polizia, giunta in forze sul posto
SVIZZERA
7 ore
Il piano di ripartenza estivo di Swiss, ecco cosa c'è da sapere
Su nuove mete, date, rimborsi e sul perché si potrà volare anche su Billund (che non tutti conoscono)
SVIZZERA
8 ore
Fatturato «eccellente» per Zweifel nel 2020
L'anno che ha visto la scomparsa del fondatore è stato chiuso con ricavi pari a 262,6 milioni di franchi, un record
SVIZZERA
8 ore
Il settore degli eventi chiede uno “scudo protettivo”
Contro l'incertezza Expo Event e 15 associazioni si rivolgono al Consiglio federale
SVIZZERA / CANTONE
9 ore
Alcuni cantoni dicono no: le terrazze restano aperte
Berset ha sottolineato più volte che l'apertura delle terrazze sulle piste viola il diritto federale.
SVIZZERA
10 ore
Bambini “esauriti”, 700 chiamate di aiuto al giorno
L'allarme lanciato da Pro Juventute: aumentano i conflitti con i genitori e tra fratelli, ma pure la violenza domestica
SVIZZERA / PAESI BASSI
11 ore
Scontro tra aerei della Patrouille Suisse, accusato il pilota
L’uditore della giustizia militare ha promosso l’accusa dinanzi al tribunale militare
BERNA
12 ore
Cosa fare per tornare al ristorante alla fine di marzo
Nella migliore delle ipotesi se ne parla per il 22 marzo.
BERNA
12 ore
Sì alle mense aziendali per chi lavora all’aperto
L'UFSP ha informati i Cantoni sulle condizioni con le quali concedere l'autorizzazione.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile