Keystone
La richiesta: fermare gli investimenti nel petrolio, nel gas naturale e nel carbone (immagine generica)
BERNA
20.01.21 - 11:510

La BNS sia più verde: ambientalisti contro gli investimenti in petrolio e gas naturale

Con una nuova campagna, l'Alleanza climatica svizzera chiede che l'istituto rispetti le proprie direttive in materia.

BERNA - La politica d'investimento della Banca nazionale svizzera (BNS) è di nuovo sotto tiro. L'Alleanza climatica svizzera intende infatti aumentare la pressione sull'istituto con una campagna di manifesti per costringerla a cambiare rotta verso una maggiore responsabilità ambientale.

«Si assicuri che la Banca nazionale rispetti le sue direttive d'investimento», si legge su un manifesto, indirizzato personalmente alla presidente del Consiglio di banca, Barbara Janom Steiner. Il Consiglio di banca deve adempiere al proprio dovere di vigilanza e la BNS deve attenersi alle proprie direttive. Alla BNS viene chiesto di uscire dagli investimenti nel petrolio, gas naturale e nelle centrali a carbone.

L'accusa degli attivisti per il clima è che, con i suoi investimenti azionari, la BNS finanzia emissioni di CO2 superiori a quelle generate nell'intera Svizzera. Inoltre promuove un riscaldamento climatico globale catastrofico di 4-6 gradi.

Secondo le proprie direttive d'investimento, la BNS deve astenersi da investimenti che «violano in modo massiccio i diritti fondamentali dell'uomo o causano sistematicamente gravi danni all'ambiente», indica citato in un comunicato odierno Christian Lüthi, direttore dell'Alleanza climatica. Ci si attende che la Banca nazionale si impegni pubblicamente a rispettare l'Accordo di Parigi sul clima e gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e che adotti misure adeguate.

Di fronte alle pressioni esercitate dalla società civile per rendere "verde" il suo portafoglio d'investimenti, lo scorso dicembre il presidente della direzione della BNS, Thomas Jordan, aveva annunciato che l'istituto di emissione si asteneva dall'investire in aziende che gestiscono miniere di carbone.

«In Svizzera, negli ultimi anni è emerso un ampio consenso per la decarbonizzazione dell'economia», aveva sostenuto a margine della conferenza stampa sull'esame trimestrale della situazione economica e monetaria.

Jordan aveva ricordato che gli investimenti in imprese che causano gravi danni all'ambiente, che violano i diritti umani o che fabbricano armi sono esclusi dai portafogli della banca centrale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Galium 10 mesi fa su tio
Bene Jordan. Finalmente qualcuno di responsabile alla BNS!
seo56 10 mesi fa su tio
😂😂😂😂😂
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Nuove misure anti-Covid: la soddisfazione di bar e club
Il Consiglio federale «ci ha ascoltati» si legge in un comunicato, che parla di «segnale importante» per il settore
SVIZZERA
3 ore
Ecco le nuove misure decise dal governo
Nuove restrizioni contro il Covid: è iniziata la conferenza stampa da Palazzo Federale. Segui la diretta
SVIZZERA
3 ore
I contagi in Svizzera rimangono sotto i 10mila
A livello nazionale il 75,03% della popolazione over 12 è completamente vaccinato
SVIZZERA/GERMANIA
4 ore
La Svizzera è nella black-list tedesca
La decisione di Berlino: quarantena di dieci giorni per i non vaccinati in arrivo dalla Confederazione
SVIZZERA
4 ore
Vaccinazione anti-Covid gratuita anche nel 2022, frontalieri compresi
Il Consiglio federale ha stabilito che le spese continueranno a essere assunte dall'assicurazione sanitaria obbligatoria
SVIZZERA
5 ore
L'obbligo di quarantena mette in ginocchio il turismo
L'appello del direttore dell'aeroporto di Zurigo: «Il Consiglio federale deve aggiustare rapidamente il tiro»
VALLESE
6 ore
Vuoi un vigneto in Vallese? Basta un franco
L'uva non è più redditizia e i coltivatori se ne disfano a prezzi simbolici
BASILEA
8 ore
Bus contro un muro, 9 feriti
La neve ieri pomeriggio a Basilea ha causato un grave incidente
SVIZZERA
19 ore
Cosa ci dirà questa volta Berset?
Il Consiglio federale è pronto a comunicare le nuove misure anti-Covid. Ecco alcune anticipazioni
GINEVRA
20 ore
Omicron nel campus, duemila in quarantena
Due contagi nella Scuola internazionale di Ginevra hanno fatto scattare massicce misure di contenimento
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile