keystone-sda.ch (PETER KLAUNZER)
Vaccinazioni a rilento? Berset non sarebbe contento.
SVIZZERA
16.01.21 - 00:000
Aggiornamento : 08:03

Se si tratta di velocizzare le vaccinazioni non c'è sabato che tenga, per Berset

Tra qualche ora il consigliere federale presiederà una videoconferenza con i direttori cantonali della sanità

BERNA - Alain Berset non sarebbe contento della velocità con la quale si sta procedendo nella vaccinazione della popolazione.

Tanto da aver deciso di convocare in videoconferenza per questa mattina, secondo quanto riferisce la Rts, i direttori cantonali della sanità. Il direttore del Dipartimento federale dell’interno (Dfi) vorrebbe spronare la velocizzazione del processo in tutto il Paese.

La radiotelevisione romanda spiega che sarebbe stato iniettato solamente il 5% delle dosi consegnate. Anche se, si precisa, il dato non sarebbe del tutto preciso a causa dei ritardi di alcuni cantoni nel comunicare le cifre. Sarebbero circa 66mila i cittadini vaccinati, pari allo 0,77% della popolazione. Una delle ragioni della "prudenza" con la quale si procede, ha spiegato il direttore del Dipartimento della sanità bernese Pierre-Alain Schnegg, è il numero piuttosto limitato di dosi a disposizione e il timore di non poter somministrare il richiamo a distanza di tre settimane dalla prima iniezione.

Nel cantone, ha spiegato Schnegg a Forum, sono state utilizzate 4500 delle 25mila dosi ricevute. «Si può sempre fare meglio. Potremmo senza problemi procedere dalle 5000 alle 6000 vaccinazioni ogni giorno. Ma poi, cosa faremo con i nostri collaboratori in attesa delle prossime consegne?».

  

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
7 ore
Festeggiamenti senza distanze in una scuola grigionese
L'evento con 200-300 allievi ha avuto luogo venerdì mattina nell'aula magna di un istituto di Coira
SVIZZERA
8 ore
Cassis ha messo gli occhi sul vertice Biden-Putin
Il ministro vorrebbe organizzare in Svizzera il possibile incontro tra il presidente americano e quello russo
SVIZZERA
10 ore
Ecco perché all'improvviso il Canada è un paese a rischio
La decisione è stata comunicata dall'UFSP mezz'ora prima che entrasse in vigore
VALLESE
11 ore
Il Barry avrà il suo parco a tema
Uno spazio di 20'000 metri quadri che sarà un luogo per conoscere i cani San Bernardo
SVIZZERA
12 ore
I test fai da te potrebbero salvare gli eventi estivi
Nonostante i previsti allentamenti, il settore chiede una maggior sicurezza per pianificare il proprio futuro.
SVIZZERA
13 ore
Moderna conferma la “versione Lonza” di Berset
ll vicepresidente della società: «Vendiamo dosi di vaccino, non linee di produzione»
ZERMATT
14 ore
Precipita in montagna, muore un 17enne
Il giovane stava aggiustando gli attacchi dei suoi ramponi, quando ha perso l'equilibrio ed è caduto nel vuoto.
SONDAGGIO
SVIZZERA
14 ore
È ora di passare a un Consiglio federale con nove membri?
In questo modo sarebbe possibile includere adeguatamente nel Governo tutte le forze politiche
SVIZZERA
17 ore
La campagna vaccinale ha messo il turbo
Quasi 270'000 le dosi inoculate la scorsa settimana. Questo equivale a un +74% rispetto ai sette giorni precedenti.
SVIZZERA
17 ore
Altri 2'205 casi in Svizzera, i decessi sono 4
Scende il tasso di positività, oggi a quota 6,8%, mentre sono 85 le nuove ospedalizzazioni.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile