BLS
SVIZZERA
14.01.21 - 12:330

Il risanamento del Lötschberg è quasi terminato

La conclusione dei lavori - che riguardano le infiltrazioni d'acqua - è prevista per la fine di febbraio

BERNA - I lavori di risanamento all'interno della galleria del Lötschberg, che collega Kandersteg (BE) a Goppenstein (VS), dovrebbero terminare a fine febbraio. Lo comunica oggi la compagnia ferroviaria BLS, precisando che il tratto in questione è quello danneggiato dalle continue infiltrazioni d'acqua e detriti verificatesi negli ultimi mesi.

La canna est rimarrà chiusa fino a quella data, precisa la compagnia bernese in una nota. Dall'inizio dei lavori di costruzione, nel settembre 2020, sono stati scavati circa 10'000 metri cubi di roccia.

Il traffico ferroviario è deviato su un binario unico attraverso la canna ovest. Il volume di traffico, diminuito anche a causa della pandemia di coronavirus, è stato gestito bene, spiega la BLS.

Per evitare disagi in futuro, nella canna est è stata creata una vasca di sedimentazione con una capacità di oltre 2'000 metri cubi, che permette di contenere le infiltrazioni di acqua, sabbia e detriti. I lavori dovrebbero essere conclusi prima dell'inizio dello scioglimento della neve.

Modificazione dei percorsi dei flussi - Le infiltrazioni sono sempre avvenute nello stesso tratto, a circa 2,5 km dal portale sud di Raron (VS). Ogni volta le operazioni di risanamento sono ammontate tra 2,5 e 3,5 milioni di franchi. Lo scorso febbraio, in un punto della canna est, si è verificata un'ulteriore grave infiltrazione di acqua e fango, problema poi ripresentatosi in marzo.

Queste ripetute inondazioni provengono da una trivellazione esplorativa dove i geologi, nel 2001, si sono imbattuti in una grossa sorgente carsica. Dato che i sistemi carsici sono imprevedibili, il cunicolo non è stato sigillato per evitare una pressione incontrollabile dell'acqua nella roccia intorno al tunnel.

Poiché questo foro non poteva essere chiuso, l'acqua è quindi stata raccolta in tubi flessibili dietro la parete della galleria e portata fuori dal tunnel tramite una conduttura a pressione.

Un evento naturale ha poi modificato i percorsi del flusso nella roccia, così che molta più sabbia è arrivata nel foro esplorativo e ha bloccato il passaggio nei tubi flessibili. L'alta pressione ha causato una perdita da una unica giunzione tra due tubi, facendo penetrare acqua e fango nella galleria est. L'evento è stato quindi molto locale e non dovuto al sistema di tenuta stagna scelto. L'obiettivo di BLS è di evitare ulteriori disagi grazie all'introduzione di questo bacino di decantazione.

TOP NEWS Svizzera
NIDVALDO
10 ore
Al doppio del consentito in autostrada, giovane in manette
Il 23enne viaggiava a 160 km/h sull'80. Gli è stato sequestrato il veicolo e ritirata la patente.
SVIZZERA
11 ore
«La mia scelta più dura: chiudere le frontiere»
Il lockdown e la limitazione della libertà l’hanno colpita molto. Accetta le critiche. Fa parte del gioco.
SVIZZERA
12 ore
Finora 95 notifiche "gravi" dopo il vaccino
Sedici i decessi, ma «non sono stati trovati indizi concreti che la vaccinazione sia stata causa della morte»
SVIZZERA
12 ore
Coronavirus, l'immunità varia molto da cantone a cantone
Una persona su quattro nel Vaud ha gli anticorpi, meno di una su dieci a Zurigo
GRIGIONI
14 ore
Bambina salvata dal congelamento a Pontresina
La bimba di 5 anni si era persa nella zona di Muottas Muragl. È stata rintracciata dalla Rega grazie a una termocamera.
BERNA
14 ore
Il 2,5% degli svizzeri è vaccinato
Oltre 200mila persone hanno già ricevuto anche la dose di richiamo.
BERNA
16 ore
In Svizzera 1065 positivi e 8 vittime
L'indice di riproduzione del virus (Re) è di nuovo salito a 1,01.
FOTO
SVIZZERA
16 ore
L'esperimento di Migros con la merce “sciolta” sta andando benissimo
Superando di molto le aspettative, i distributori arriveranno in altre filiali ma per il Ticino (forse) è presto
FLÜELEN
17 ore
È un italiano l'uomo ferito gravemente sui binari
Era salito illegalmente su un treno merci e voleva andare in Italia
SAN GALLO
18 ore
Bimba morta in valigia: carcere per la madre non per il padre
Non è stato possibile accertare le cause del decesso e nemmeno l'ora.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile