BLS
SVIZZERA
14.01.21 - 12:330

Il risanamento del Lötschberg è quasi terminato

La conclusione dei lavori - che riguardano le infiltrazioni d'acqua - è prevista per la fine di febbraio

BERNA - I lavori di risanamento all'interno della galleria del Lötschberg, che collega Kandersteg (BE) a Goppenstein (VS), dovrebbero terminare a fine febbraio. Lo comunica oggi la compagnia ferroviaria BLS, precisando che il tratto in questione è quello danneggiato dalle continue infiltrazioni d'acqua e detriti verificatesi negli ultimi mesi.

La canna est rimarrà chiusa fino a quella data, precisa la compagnia bernese in una nota. Dall'inizio dei lavori di costruzione, nel settembre 2020, sono stati scavati circa 10'000 metri cubi di roccia.

Il traffico ferroviario è deviato su un binario unico attraverso la canna ovest. Il volume di traffico, diminuito anche a causa della pandemia di coronavirus, è stato gestito bene, spiega la BLS.

Per evitare disagi in futuro, nella canna est è stata creata una vasca di sedimentazione con una capacità di oltre 2'000 metri cubi, che permette di contenere le infiltrazioni di acqua, sabbia e detriti. I lavori dovrebbero essere conclusi prima dell'inizio dello scioglimento della neve.

Modificazione dei percorsi dei flussi - Le infiltrazioni sono sempre avvenute nello stesso tratto, a circa 2,5 km dal portale sud di Raron (VS). Ogni volta le operazioni di risanamento sono ammontate tra 2,5 e 3,5 milioni di franchi. Lo scorso febbraio, in un punto della canna est, si è verificata un'ulteriore grave infiltrazione di acqua e fango, problema poi ripresentatosi in marzo.

Queste ripetute inondazioni provengono da una trivellazione esplorativa dove i geologi, nel 2001, si sono imbattuti in una grossa sorgente carsica. Dato che i sistemi carsici sono imprevedibili, il cunicolo non è stato sigillato per evitare una pressione incontrollabile dell'acqua nella roccia intorno al tunnel.

Poiché questo foro non poteva essere chiuso, l'acqua è quindi stata raccolta in tubi flessibili dietro la parete della galleria e portata fuori dal tunnel tramite una conduttura a pressione.

Un evento naturale ha poi modificato i percorsi del flusso nella roccia, così che molta più sabbia è arrivata nel foro esplorativo e ha bloccato il passaggio nei tubi flessibili. L'alta pressione ha causato una perdita da una unica giunzione tra due tubi, facendo penetrare acqua e fango nella galleria est. L'evento è stato quindi molto locale e non dovuto al sistema di tenuta stagna scelto. L'obiettivo di BLS è di evitare ulteriori disagi grazie all'introduzione di questo bacino di decantazione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Zugo
17 min
Aperta un'inchiesta preliminare contro la società di provider Mitto AG
Un dipendente avrebbe consentito a terzi di sorvegliare senza autorizzazione degli utenti di telefonia mobile
SVIZZERA
2 ore
Coronavirus, il 4% delle varianti analizzate corrisponde a Omicron
Si tratta dei dati relativi ai virus sequenziati nel corso dell'ultima settimana
ZURIGO
3 ore
Sedici anni di prigione per aver ucciso la fidanzata
I fatti sono avvenuti nel 2020 a Hombrechtikon, nel Canton Zurigo. Riconosciuto colpevole un 48enne polacco
SVIZZERA
3 ore
Obbligo di vaccinazione per gli equipaggi Edelweiss
Seguendo l'esempio di Swiss, ai dipendenti è stato dato tempo fino al 2022 per farsi vaccinare
FOTO
SVIZZERA
4 ore
La capsula futuristica dove si può morire da soli potrebbe presto arrivare in Svizzera
Ne è certa Exit International. Il dispositivo, che funziona senza farmaci, si può fare anche con una stampante 3D
SVIZZERA
6 ore
«Abbiamo toccato il record di casi da inizio pandemia»
Alta tensione nelle strutture ospedaliere: il Consiglio federale mette migliaia di militi a disposizione dei Cantoni.
SVIZZERA
6 ore
In Svizzera 9'571 nuovi contagi e 28 decessi in ventiquattro ore
Le unità di terapia intensiva sono piene all'80%. Il 31% dei letti è occupato da pazienti Covid
SVIZZERA
7 ore
Anziani, vaccinatevi!
È l'appello del Consiglio svizzero degli anziani
SVIZZERA
10 ore
Lunga vita alla radio FM
Una mozione chiede la disattivazione solo quando DAB e radio web avranno raggiunto una quota di mercato del 90%
SVIZZERA
13 ore
Il "certificato" sulla bocca di tutti
Si tratta del termine più significativo dell'anno elvetico. Al secondo posto "urgenza", seguita da "exploit"
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile