lettore 20minuten
+6
ZURIGO
13.01.21 - 17:050

Forti nevicate, è di nuovo allerta

Un metro di neve fresca dovrebbe cadere tra domani e venerdì. Non mancheranno inoltre forti venti.

Il maltempo continua a imperversare in tutta la Svizzera. Salvo fortunatamente il Ticino.

ZURIGO - Già lunedì, a nord delle alpi, era stato diramata un'allerta meteo per le forti nevicate in arrivo. Oggi questa allerta torna in auge per nuove precipitazioni in arrivo tra giovedì mattina a venerdì sera attorno alle 18:00.

Insomma, al momento non c'è tregua alla situazione di maltempo che sta imperversando in buona parte della Svizzera (in pratica solo il Ticino è escluso). Uno stop alla neve potrebbe arrivare da questa sera, ma sono attese forti precipitazioni, e in pianura si prevedono picchi di vento tra i 50 ei 70 km/h, mentre in montagna saranno possibili raffiche ancora più violente, fino a 120 km/h.

Con il vento, il livello delle nevicate salirà temporaneamente a circa 800-1100 metri per poi ridiscendere fino in pianura. Tanta neve in montagna aumenterà inoltre il rischio di valanghe.

Per venerdì è attesa nuovamente molta neve fresca, soprattutto in alta quota e specie lungo il versante settentrionale delle Alpi, ma anche nella pianura centrale e orientale. In combinazione con venti da nordovest, da forti a tempestosi, il pericolo di valanghe, già acuto, aumenterà ulteriormente.

Per venerdì sera ci si attene oltre un metro di neve tra il Vallese e il nord dei Grigioni. Ma anche nelle pianure centrali e orientali saranno possibili fino a 30 centimetri di neve fresca.

lettore 20minuten
Guarda tutte le 10 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Berna riaprirà le terrazze?
L'UFSP ha detto che 4 criteri su 5 non sono ossequiati. Ma è una decisione «anche politica». Il Blick lo dà per certo
SVIZZERA
3 ore
«I bilaterali sono ancora attuali e hanno un futuro»
Il presidente dell'Unione sindacale svizzera dubita che l'Ue voglia innescare un'escalation in merito all'accordo quadro
SVIZZERA
4 ore
Quanto vaccino che viene sprecato
Ogni singola ampolla contiene più dosi di quelle previste. Ma nel nostro paese ciò che avanza non viene utilizzato.
SVIZZERA
14 ore
Ombudsman SRG SSR sommerso dalle lamentele
Nel 2020 ne ha ricevute oltre mille. Una cifra record da ricondurre alle segnalazioni legate al tema Covid
BERNA 
16 ore
Numerosi Cantoni vaccinano dai 65 anni
Ci sono anche i più virtuosi, ma pure chi ha poche richieste e chi va a rilento.
SVIZZERA
16 ore
«Viaggio in treno e con l'auto elettrica»
La pandemia è ancora sotto la luce dei riflettori. Ma la crisi climatica non è finita, ricorda Simonetta Sommaruga
VALLESE
16 ore
Ubriaco, costringe il treno a fermarsi e sale
L'uomo lavora per il produttore di vaccini Moderna.
SVIZZERA
20 ore
Vaccinare i giovani? «La priorità restano le persone a rischio»
Lo ha detto la responsabile Sezione malattie infettive dell'UFSP sollecitata in conferenza stampa
SVIZZERA
20 ore
Oltre 200mila vaccinazioni in una settimana
È la prima volta che si supera questa soglia da quando sono iniziate le somministrazioni.
SVIZZERA
20 ore
Altri 2 241 contagi in Svizzera, 10 morti
Altre 82 persone sono state ricoverate in ospedale. Il bollettino dell'UFSP
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile