Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
08.01.21 - 16:580

La seconda ondata ha raddoppiato la depressione

L'allarme degli psicologi: in aprile ne soffriva il 9% della popolazione, ora è il 18%

L'appello al Consiglio federale: la prestazione venga rimborsata sempre dall'assicurazione di base, se eseguita su ordine di un medico.

BERNA - Il numero di persone con gravi disturbi depressivi è raddoppiato durante la seconda ondata della pandemia di Covid-19: in aprile erano il 9% della popolazione, mentre a novembre il 18%. Gli psicologi sono allarmati e chiedono al Consiglio federale di agire rapidamente per garantire l'accesso alle cure.

Attualmente gli psicologi possono effettuare una psicoterapia sotto la supervisione di uno psichiatra se le prestazioni sono rimborsate dalla cassa malattia. La Federazione svizzera degli psicologi e delle psicologhe (FSP) chiede, in una lettera aperta, che la prestazione venga rimborsata sempre dall'assicurazione di base, se eseguita su ordine di un medico.

Il Consiglio federale e il Nazionale si sono già espressi a favore del cambiamento. La palla è attualmente nel campo del Consiglio degli Stati. La FSP chiede però al governo di anticipare l'introduzione del nuovo modello all'inizio del 2021 e ritiene impensabile attendere fino al 2022, visto che la percentuale di persone che soffrono di stress mentale è raddoppiata.

I giovani tra i 14 e i 24 anni e chi subisce perdite finanziarie a causa della pandemia inoltre risultano particolarmente soggetti a questi problemi.

A causa della penuria di psichiatri, le persone che necessitano un trattamento psicoterapeutico devono aspettare mesi, in particolare bambini e adolescenti. «Il mancato trattamento delle malattie psichiche ha conseguenze disastrose e causa ogni anno miliardi di costi all'economia e alle assicurazioni sociali», sottolinea ancora la FSP.

Il Covid devasta la mente. Ne abbiamo parlato con lo psicologo Nicholas Sacchi, ospite di piazzaticino.ch.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
34 min
Quattro aziende su cinque hanno lo stesso problema
In Svizzera la crisi delle materie prime è già "pandemica", secondo Economiesuisse. «I prezzi aumenteranno»
VALLESE
52 min
Collisione fatale sul passo della Novena
Questo sabato un centauro 26enne ha perso la vita dopo che un'auto ha sconfinato nella sua carreggiata, colpendolo
SVIZZERA
2 ore
La manifestazione no-Pass di Berna, due giorni dopo
Tre cose degne di nota dalla moto di piazza di sabato, fra chi (e quanti) c'erano e una polemica che riguarda la polizia
SVIZZERA
12 ore
«Il contact tracing è nel caos»
Col calo delle temperature, i contagi tornano ad aumentare. Ora è fondamentale individuare i luoghi di contagio
GINEVRA
16 ore
Tagli all'aeroporto di Ginevra
Salta una ventina di posti di lavoro a causa delle difficoltà finanziarie dovute alla pandemia
SVIZZERA
17 ore
La pandemia fa salire i prezzi dei ristoranti
Prima i lockdown, poi il certificato Covid: in Svizzera il calo del fatturato si fa sentire sul costo di un pasto fuori
ZURIGO
18 ore
Irruzione al raduno di bolidi
La polizia ha controllato 160 auto di grossa cilindrata a Dübendorf questa notte, 12 persone denunciate
ZURIGO
20 ore
Due accoltellamenti, fermati otto giovani
È il bilancio di due episodi avvenuti sabato sera nel Canton Zurigo
TURGOVIA
22 ore
Perde il controllo del quad: un ferito grave
Un ventiduenne è stato portato in ospedale a seguito di un incidente a Frauenfeld
SVIZZERA
22 ore
Terza dose? «Swissmedic non è lenta»
L'istituto dipende dalle case farmaceutiche, si difende il direttore Raimund Bruhin
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile