Immobili
Veicoli
Pro Natura © Verana Lubini
Il gammaro dei fossi (Gammarus fossarum) è l’animale dell’anno 2021 di Pro Natura.
SVIZZERA
03.01.21 - 10:140

È piccolissimo e super ecologico: ecco l'animale del 2021

Basta sollevare una pietra in un torrente e se ne vedrà qualcuno fuggire nella sua bizzarra posizione laterale

Ad eccezione del Ticino e di alcune valli meridionali, è presente su tutto il territorio svizzero fino a circa 1300 metri sul livello del mare.

BERNA - Un crostaceo d’acqua dolce, il Gammaro dei fossi (Gammarus fossarum), è stato scelto da Pro Natura quale animale dell'anno 2021. La sua presenza è significato di torrenti puliti, la cui salubrità è però minacciata da pesticidi e altre sostanze dannose.

Scegliendo questo animale, poco più grande di un'unghia, Pro Natura lancia un appello volto a proteggere meglio i corsi d’acqua di tutta la Svizzera. È inoltre un omaggio a tutte le innumerevoli piccole specie animali che, senza dare nell’occhio, danno vita ai nostri ecosistemi, si legge in una nota odierna dell'associazione ambientalista.

Malgrado sia poco conosciuto, viste anche le dimensioni ridotte, l’animale dell’anno 2021 non è difficile da osservare: basta sollevare una pietra in un torrente e se ne vedrà qualcuno fuggire nella sua bizzarra posizione laterale.

Il Gammarus fossarum è un parente dei crostacei e appartiene all’ordine degli Anfipodi, di cui è la specie più frequente e diffusa in Svizzera. Ad eccezione del Ticino e di alcune valli meridionali, è infatti presente su tutto il territorio svizzero fino a circa 1300 metri sul livello del mare.

Questo animale si nutre di piante acquatiche e fogliame morti. In un torrente pulito e preferibilmente fresco si possono riunire anche migliaia di esemplari per metro quadrato, il che fa del Gammaro dei fossi un’importante fonte di cibo per i pesci e altri animali acquatici.

Nel Ticino, al posto del Gammaro dei fossi c’è l’Echinogammarus stammeri, un animale dello stesso ordine, con un aspetto simile e con una funzione ecologica equivalente.

Il Gammaro dei fossi è molto sensibile all’inquinamento. Questo lo rende un efficace indicatore del grado di pulizia dell’acqua, oggi oggetto di particolare attenzione, tenuto conto dell’attuale problematica dei pesticidi, dei concimi e dei loro effetti dannosi soprattutto sui corsi d’acqua minori che attraversano le aree agricole. Queste sostanze nuocciono al Gammaro dei fossi e a tutte le specie che appartengono alla stessa catena alimentare.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SOLETTA
6 ore
Minacce con pistola su Tiktok, 23enne in arresto
In un live streaming il giovane ha minacciato di sparare a se stesso o ad altri.
SVIZZERA/FRANCIA
11 ore
Svizzero muore di ipotermia nell'indifferenza dei passanti
Il fotografo René Robert è caduto a terra nel cuore di Parigi, ma nessuno, per nove ore, l'ha aiutato.
ZURIGO
12 ore
Processo Vincenz: chiesti 6 anni
Secondo la procura l'ex direttore di Raffeisen ha causato danni finanziari anche fatali per la società Aduno
SVIZZERA
13 ore
Condanna in appello per Illi e Blancho
Al primo sono stati inflitti 16 mesi per dei video di propaganda islamica. Il secondo dovrà pagare una multa.
BERNA
13 ore
Aumento dei premi in vista secondo Santésuisse
Ciò a causa della crescita delle spese, specie nel settore ambulatoriale medico e ospedaliero
SVIZZERA
14 ore
Demolito il record di ieri: oggi quasi 45mila casi in Svizzera
Si tratta di un nuovo picco assoluto dall'inizio della crisi sanitaria.
SAN GALLO
17 ore
Vendevano migliaia di Covid Pass illegali, arrestati
I certificati sarebbero stati creati attraverso gli account di alcuni dipendenti di vari centri test.
VALLESE
18 ore
Il Vallese toglie l'obbligo di mascherina a scuola
Si parte dalle elementari, seguiranno gli studenti delle medie. Altri annunci sono attesi «nelle prossime ore o giorni»
SVIZZERA
19 ore
Simboli nazisti: «La leggerezza si è diffusa»
I consiglieri nazionali del PS e del centro chiedono il divieto di simboli come la svastica e il saluto nazista.
FOTO
SCIAFFUSA
20 ore
Finisce nell'altra corsia, il frontale gli è fatale
Un 77enne è deceduto ieri tra Sciaffusa e Bargen
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile