Keystone
SVIZZERA
23.12.20 - 11:120

Oltre Gottardo una spolverata di bianco per Natale

In pianura i quantitativi di neve dovrebbero però essere minimi.

BERNA - Ogni anno tutti si pongono la stessa domanda: sarà o non sarà un bianco Natale? Ebbene, stando alle ultime previsioni, in molte regioni del Nord delle Alpi quest'anno il 25 dicembre nevicherà.

Nonostante la giornata di oggi sia iniziata all'insegna di temperature miti (si prevedono 12 gradi a Ginevra e Berna, 10 a Zurigo), per questa sera è in arrivo una perturbazione e da venerdì l'acqua dovrebbe trasformarsi in neve, per il tanto atteso bianco Natale, indica il servizio meteorologico MeteoNews.

Domani, oltre San Gottardo, la giornata sarà caratterizzata da pioggia e vento, con punte di oltre 100 km/h sulle Alpi svizzere. Per il giorno di Natale il limite delle nevicate scenderà fino in pianura, anche se con quantitativi minimi (1-3 centimetri). Nelle vallate alpine la neve dovrebbe raggiungere i 5-10 centimetri.

Attenzione al pericolo di valanghe - Intanto, l'Istituto per lo studio della neve e delle valanghe SLF, con sede a Davos (GR), attira oggi l'attenzione sul pericolo di valanghe durante i tour con le racchette da neve e sulle raccomandazioni comportamentali adeguate.

Sulle Alpi svizzere, ogni anno appassionati di sport invernali perdono la vita a causa delle valanghe, con tendenza in aumento, precisa l'SLF. Questo tipo di incidenti si verificano nelle zone fuoripista lontano dai sentieri protetti. L'istituto di Davos sottolinea che più del 90% delle vittime causa personalmente il distacco della valanga in perde la vita.

Gli escursionisti con racchette da neve possono anch'essi provocare il distacco di valanghe e non solo nelle Alpi, ma pure nelle Prealpi, nel Giura e nei boschi radi, cioè proprio nelle zone in cui si trovano a loro agio. È quindi importante informarsi sul pericolo di valanghe e sulle condizioni meteo, pianificare accuratamente l'escursione e portare con sé la giusta attrezzatura.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Giù i premi di cassa malati (anche in Ticino)
Lo ha comunicato poco fa l'Ufficio federale della sanità pubblica.
SVIZZERA
1 ora
Covid-19, 1'284 nuovi casi e undici decessi in Svizzera
Sono 122 le persone ospedalizzate nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'Ufsp.
SVIZZERA
2 ore
Johnson&Johnson arriva in Svizzera
Chiunque non ha potuto (o voluto) vaccinarsi con Pfizer o Moderna avrà un'alternativa. In Ticino previste 6'000 dosi.
SVIZZERA
2 ore
I deputati vogliono presentare il "pass"
Il Nazionale è favorevole all'obbligo di certificato per entrare a Palazzo federale. Dovrebbe scattare dal 2 ottobre
SVIZZERA
4 ore
Il "no" rischia di rovinarci le vacanze di Natale?
Tra due mesi la Svizzera torna a votare sulla legge Covid. Le domande e le risposte più importanti
SVIZZERA
6 ore
Test gratuiti, i costi superano i quattro milioni al giorno
Parlamento e Consiglio federale sono in disaccordo rispetto alla revoca della gratuità dei tamponi.
FOTO
SAN GALLO
8 ore
Terribile frontale in galleria, morto un 77enne
L'incidente è avvenuto questa notte tra Walenstadt e Murg nei pressi di un cantiere sull'A3.
SVIZZERA
17 ore
E se il 12 settembre diventasse festa nazionale?
Non solo il Primo d'agosto. In Svizzera bisognerebbe introdurre un nuovo giorno festivo. La proposta al governo
FOTO
ZURIGO
19 ore
Pompieri in azione a Zurigo
Intervento in Langstrasse per un incendio sviluppatosi in una cantina
SVIZZERA
19 ore
I dipendenti Swiss non vaccinati saranno lasciati a casa
Gli equipaggi dovranno essere vaccinati. Agli indecisi sarà concesso un periodo di riflessione di sei mesi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile