Keystone - foto d'archivio
GRIGIONI / URI
22.12.20 - 14:450

Ad Andermatt non si scia, ma a Disentis e Sedrun sì

Sarà comunque possibile viaggiare con la Matterhorn Gotthard Bahn, ma con prenotazione

Il canton Uri invita a evitare di recarsi ad Andermatt per effettuare escursioni giornaliere.

ANDERMATT - Le diverse misure prese dai singoli cantoni per quanto riguarda gli impianti sciistici pongono qualche inconveniente: è il caso, ad esempio, del grande comprensorio che collega le piste di Andermatt (UR) con le località grigionesi di Sedrun e Disentis. Gli sciatori che desiderano raggiungere le piste retiche attraverso l'Oberalp dovranno riservare il loro posto sul treno a partire dal prossimo 26 dicembre.

Il governo urano ha infatti stabilito negli scorsi giorni che gli impianti sciistici sul suolo cantonale devono rimanere chiusi a partire da oggi. I Grigioni, invece, hanno deciso di tenere aperto e così saranno regolarmente in funzione anche gli impianti di risalita di Sedrun e Disentis, direttamente collegati con Andermatt.

Le autorità cantonali urane hanno comunicato oggi che sarà comunque possibile viaggiare da Andermatt, con la Matterhorn Gotthard Bahn (MGB), in direzione dei comprensori sciistici grigionesi. Tuttavia, il numero di appassionati di sport sulla neve verrà contingentato per motivi di sicurezza. Dal prossimo sabato sarà necessario riservare il proprio posto sul sito www.andermatt-sedrun-disentis.ch.

Il canton Uri invita inoltre a evitare di recarsi ad Andermatt per effettuare escursioni giornaliere.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
13 sec
«Introdurre una tassa per i non vaccinati»
Lo ha proposto Sanija Ameti, co-presidente del movimento Operation Libero
GRIGIONI
1 ora
In vacanza in hotel, ma solo se vaccinati o guariti
Al Kulm di St.Moritz la stagione turistica invernale inizia con una stretta sulle misure sanitarie
SVIZZERA
3 ore
«Presto potremmo dover decidere chi curare e chi no»
Il personale di cura lancia l'ennesimo allarme: le risorse sono scarse e i pazienti continuano ad aumentare.
SVIZZERA
4 ore
Un nuovo record di pacchi per la Posta
Sono 7,4 milioni quelli recapitati tra il 22 e il 30 novembre 2021. Centomila in più rispetto alla Cyber Week del 2020
SVIZZERA
4 ore
Decessi legati al Covid-19 quasi raddoppiati in una settimana
Il tasso di positività per 100mila abitanti è passato da 437,6 a 590,6: ben oltre il doppio del Ticino (269,2).
SVIZZERA
5 ore
Quarto caso di Omicron in Svizzera
La persona contagiata è rientrata nove giorni fa dal Sudafrica.
ZURIGO
6 ore
Pacchetti nel mirino dei ladri
I malviventi sono entrati in azione oggi in un quartiere di Opfikon
SVIZZERA
6 ore
Si torna sotto i 10mila contagi
I pazienti Covid occupano ora il 26,9% dei posti letto di terapia intensiva.
SVIZZERA
7 ore
«È da presuntuosi credere di poter fermare la variante»
A tu per tu con Patrick Mathys dell'UFSP su Omicron in Svizzera e le misure introdotte dalla Confederazione
SVIZZERA
8 ore
«I test siano di nuovo gratuiti»
La maggioranza del Nazionale sostiene questa proposta: «È un modo per tenere sotto controllo la pandemia».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile