Immobili
Veicoli
Keystone
ZURIGO
21.12.20 - 11:490
Aggiornamento : 14:45

Anche a Zurigo il V-Day scatta il 4 gennaio

Il cantone ha presentato oggi il programma: «Priorità agli over-75 e alle case anziani».

Il resto della popolazione potrà accedere al vaccino «non prima» del mese di aprile.

ZURIGO - Anche nel canton Zurigo - come in Ticino - il tanto atteso V-Day è fissato per il prossimo 4 gennaio. Lo ha comunicato oggi il Consiglio di Stato zurighese precisando che i primi vaccini andranno alle persone sopra i 75 anni d'età. Le vaccinazioni nelle case di riposo zurighesi inizieranno invece a partire dall'11 gennaio. 

In seguito il preparato sarà inoculato agli over-65, agli operatori del sistema sanitario. «Inizialmente saranno disponibili 16'000 dosi di vaccino», precisano le autorità di Zurigo. Il resto della popolazione verrà vaccinata in seguito ma non prima del mese di aprile. « Per quella data - è stato precisato - sono previsti un centro di vaccinazione nella città di Zurigo e altri tre sparsi nel cantone».

Entro il 30 dicembre il cantone informerà la popolazione sui passi che essa dovrà compiere per la vaccinazione che, come noto, avverrà in due fasi. «Ci sarà abbastanza vaccino per tutti», sottolinea la responsabile del Dipartimento di sanità Natalie Rickli, precisando che «pur volendo vaccinarsi», darà la «priorità a chi ne ha più bisogno».

Ricordiamo che il primo cantone a partire nella distribuzione dei vaccini sarà Lucerna (23 dicembre) seguito a ruota da Friburgo e Vallese (28). I cantoni della Svizzera centrale intendono invece partire «il prima possibile», mentre quasi tutti gli altri avvieranno la campagna di vaccinazione con il nuovo anno.  

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZUGO
3 min
In polizia per un interrogatorio, si presenta sotto l'effetto di droga
È quanto accaduto martedì a Zugo. Si tratta di un ventenne, che era giunto al volante della sua auto
SVIZZERA
59 min
La soddisfazione dei Cantoni
Secondo i direttori della sanità, il Consiglio federale ha tenuto conto della consultazione
SAN GALLO
2 ore
Video pedo-pornografici sui profili (hackerati) di Facebook e Instagram
La polizia di San Gallo denuncia diversi casi e avverte: «Anche i proprietari rischiano di subire azioni legali».
BERNA
2 ore
Quarantena e obbligo del telelavoro fino a fine febbraio
Gli altri provvedimenti provvisoriamente fino a fine marzo
SVIZZERA
3 ore
Nuovo record di contagi e 25 decessi in Svizzera
Scendono i pazienti ospedalizzati a causa del virus, che occupano ora il 7,9% dei posti letto complessivi.
SVIZZERA
4 ore
Una miocardite che è già un caso
La velocista vodese Sarah Atcho al centro delle polemiche dopo aver raccontato di essersi ammalata dopo il vaccino
SVIZZERA
5 ore
«Come un jackpot a Las Vegas»
Il giornalista ed ex dirigente del ramo Kurt Zimmermann è molto critico sugli aiuti che voteremo il prossimo 13 febbraio
SVIZZERA
6 ore
Salute compromessa dopo il vaccino: «Sono solo stato sfortunato»
Il granconsigliere argoviese Martin Wernli soffre di problemi di salute da quando ha ricevuto la prima dose.
ZURIGO
7 ore
Il Consiglio federale si asterrà probabilmente da ulteriori misure
Il numero dei contagi è ancora alto, ma gli ospedali stanno reggendo il colpo.
GRIGIONI
7 ore
Prolungato l'obbligo della mascherina nelle scuole grigionesi
Indossare sistematicamente la mascherina è uno dei provvedimenti più efficaci di protezione dai contagi.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile