Archivio Keystone
SVIZZERA
20.12.20 - 14:140
Aggiornamento : 16:17

«La Svizzera deve bloccare i voli dall'Inghilterra»

Una variante più contagiosa del virus è comparsa in Gran Bretagna. La politica elvetica chiede d'intervenire

Per ora l'Ufficio federale della sanità pubblica fa sapere che si dispone di troppe poche informazioni in merito alla mutazione e sta alla finestra.

Fonte 20 Minuten / Daniel Waldmeier
elaborata da Patrick Stopper
Giornalista

BERNA - «Se il virus cambia il suo metodo d'attacco, noi dobbiamo cambiare la nostra strategia di difesa». È quanto ha detto il premier britannico Boris Johnson, annunciando un lockdown per Londra e per tutto il sud-est dell'Inghilterra. Il motivo? La nuova variante di coronavirus (VUI2020/12/01), che sarebbe del 70% più contagiosa e che muterebbe più velocemente. «C'è ancora molto che non sappiamo. Ma ci sono indizi secondo cui la nuova variante provochi un decorso della malattia più grave» ha affermato ancora Johnson. Sinora non ci sarebbero ancora prove che il vaccino non sia in grado di proteggere dalla nuova variante.

Ed ecco che anche nel resto d'Europa scatta la controffensiva contro il virus. I Paesi Bassi e il Belgio hanno bloccato i voli provenienti dalla Gran Bretagna, in modo da impedire la diffusione del virus. La Germania ci sta invece pensando. Nel frattempo, in Svizzera non è ancora stata rilevata la presenza del virus mutato. Ma la politica chiede all'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e al Consiglio federale di adottare misure difensive.

«Queste mutazioni fanno paura» - Si dice preoccupata Ruth Humbel, consigliera nazionale PPD e presidente della Commissione della sanità: «Queste mutazioni fanno paura, in quanto non è chiaro quale sia l'effetto sulla vaccinazione». Si teme pertanto che il vaccino possa risultare inefficace contro la nuova variante. «Sarebbe molto deludente se dovessimo passare da un lockdown all'altro».

Humbel afferma dunque che la Svizzera dovrebbe «bloccare i voli dalla Gran Bretagna», per ridurre il rischio d'introdurre nel paese la nuova variante. E se questa misura non fosse possibile, la consigliera nazionale ritiene necessario un tampone obbligatorio prima della partenza e una quarantena all'arrivo in Svizzera. Una quarantena che si potrà poi interrompere soltanto con un test negativo effettuato dopo cinque giorni.

«Non è il momento di andare in Inghilterra» - «Se è vero che questo virus è il 70% più contagioso, allora si tratta di una pessima notizia» afferma il consigliere nazionale Martin Bäumle (Verdi liberali). Ma secondo lui anche la stagione più fredda e più umida del mese di dicembre, come pure gli allentamenti delle misure dopo l'inizio delle vaccinazioni, starebbero portando a un repentino aumento dei casi.

Anche Bäumle ritiene comunque che sia meglio prevenire. E propone quindi la sospensione di tutti i voli da e per Londra durante il periodo di Natale. «In questi giorni difficilmente ci si sposta per lavoro. E ora i privati non si dovrebbero recare in Inghilterra». La Svizzera dovrebbe inoltre introdurre immediatamente una quarantena, con un test in aeroporto e dopo cinque giorni dall'inizio della quarantena. Allo stesso tempo, le autorità sanitarie federali dovrebbero raccogliere dati sulle varianti in circolazione. «Anche su questo siamo in ritardo».

L'UFSP: «Ci sono troppe poche informazioni» - L'UFSP, contattato da 20 Minuten, non dice se stia valutando nuove misure per contrastare la diffusione della nuova variante. «Sono disponibili ancora troppo poche informazioni per trarre delle conclusioni sull'infettività del virus mutato, sulla gravità della malattia che provoca e sugli effetti sull'efficacia della vaccinazione» fa sapere.

Altre nazioni hanno già reagito - L'Olanda ha sospeso i voli passeggeri provenienti dalla Gran Bretagna, dopo la scoperta di un caso della mutazione sul suo territorio. Anche il Belgio sta pensando d'interrompere i collegamenti aerei e ferroviari con il Regno Unito, mentre la Germania sta seriamente considerando la questione. Secondo l'esperto tedesco Christian Drosten la nuova variante del Covid-19 non ha ancora fatto la sua apparizione sul suolo tedesco.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
45 min
Lite nel centro di Losanna: un morto e un ferito grave
Nella notte su domenica vi è stato un violento alterco fra due fazioni rivali.
SVIZZERA
2 ore
Legge Covid-19: la "battaglia" è cominciata
Tra due mesi si voterà sulla Legge Covid-19. Per Governo e Cantoni la base normativa va assolutamente approvata.
SVIZZERA
3 ore
Complotti, fake news, razzismo: un cocktail pericoloso
Per la Commissione federale contro il razzismo si tratta di piaghe sempre più sotto la luce dei riflettori.
ZUGO
4 ore
Strage in Parlamento, sono passati 20 anni
Il 27 settembre del 2001 Friedrich Leibacher uccise 14 persone, poi si tolse la vita.
SVIZZERA
4 ore
Gli scettici puntano al Nazionale
I movimenti d'opposizione alle norme anti-Covid starebbero preparandosi alle elezioni del 2023
LUCERNA
13 ore
Delitto alla stazione di servizio, la vittima è un 20enne
A perdere la vita durante lo scontro, che ha coinvolto una dozzina di persone, un 20enne kosovaro
Berna
14 ore
Decessi Covid nelle case per anziani, i Cantoni si preparano alla terza dose
Secondo Stefan Fux, Direttore di una casa di riposo, «la vaccinazione sta perdendo la sua efficacia»
BERNA
19 ore
Partecipazione al voto superiore alla media degli ultimi anni
Tra i meno diligenti anche il Ticino, fermo sotto il 48%.
BERNA
19 ore
«Chi si ama e vuole sposarsi deve poterlo fare»
Sul Matrimonio per tutti «i cittadini hanno votato chiaramente», ha detto Karin Keller-Sutter.
BERNA
20 ore
Un alpinista muore allo Schreckhorn
L'uomo si trovava in alta quota per un'escursione in solitaria
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile