Archivio Keystone
SVIZZERA
19.12.20 - 08:120

In città solo a 30 km/h? «Più sicurezza e tranquillità, così rilanciamo i centri»

La proposta sottoposta a Berna da Medici per l'ambiente, ma difficilmente se ne parlerà prima della fine del 2021.

Fonte 20 Minuten/Lucas Orellano
elaborata da Filippo Zanoli
Giornalista

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

ZURIGO - Via Sicura è da adeguare, la Confederazione lo ha già confermato lo scorso agosto, e di recente anche a Bellinzona se ne è parlato. Diverse le modifiche ipotizzate che riguardano le ultime novità della strada, dall'invasione delle e-bike fino ai veicoli a guida autonoma.

Fra queste, conferma l'associazione Medici per l'ambiente (AEFU), calzerebbe proprio a pennello l'introduzione dei 30 km/h nelle città. Il modello della proposta, riporta 20 Minuten, è quello dei Paesi Bassi, dove proprio a ottobre il Parlamento ha varato un passaggio dal limite 50 al limite 30 nelle aree urbane.

Un cambiamento che ridurrebbe in maniera considerevole gli incidenti così come la loro gravità: «Più della metà delle collisioni con esito grave sparirebbe», spiega AEFU in comunicato. L'associazione ritiene che l'applicazione delle zone 30 solo nei quartieri residenziali delle città sia insufficiente: «Dovrebbero essere la regola, non l'eccezione, l'eccezione dovrebbero essere i 50 km/h».

La velocità ridotta potrebbe anche essere un'occasione per il rilancio: «Ne gioverebbe la vita nei centri urbani, le strade sono più sicure, più tranquille e piacevoli. Bar, caffè e ristoranti potrebbero trarne beneficio», spiega Stephanie Fuchs di Medici per l'ambiente. Uno studio recente della Città di Zurigo conferma questa tesi, le strade con limite 30 sono circa della metà meno rumorose di quelle normali.

Ora la palla passa all'Ustra, che dovrà valutare questa proposta formale, assieme a 180 altre, e proporre le modifiche al Parlamento: «Ci vorranno diversi mesi per farlo», conferma Stefan Huonder, «speriamo di poterlo fare entro fine 2021». Malgrado i tempi dilazionati Fuchs resta ottimista: «I vantaggi sono indubbi, e il Parlamento oggi è più giovane rispetto alla scorsa legislatura, abbiamo più chance».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-19 10 mesi fa su tio
È il modo per costringerci ai mezzi pubblici, dopo il 30 arriverà il 20, poi qualche zona pedonale in più e qualche posteggio in meno eccc....., i nostri politici per risolvere il problema del traffico lo eliminano, tale quale i posti letto in terapie intensive....
centauro 10 mesi fa su tio
Dal 50 al 30, senza valutare il 40...mah! come scrivono alcuni già attualmente la media va dal 20 al 30 per causa del traffico intenso, ma nessuno ha considerato il fatto che anche nei centri urbani le tipologie di strade sono diverse, variano per larghezza, numero corsie, scorrevolezza, volume di traffico e di pedoni, non ha senso accomunare tutte le strade.
seo56 10 mesi fa su tio
Follia pura!!
Lore61 10 mesi fa su tio
Hihi.. Stanno adattando le strade alla velocità dei pedoni, anche quelle fuori città, e pensare che le strade erano fatte principalmente per veicoli veloci...
Polifemo 10 mesi fa su tio
Fuori di testa!!!! Un minimo di senso pratico e di misura...
streciadalbüter 10 mesi fa su tio
Luca Bonanomi,mi hai rubato la parola:d`accordo con quanto ha scritto al 100%
Ste56 10 mesi fa su tio
Occhio all'inganno. Con la scusa del 30 all'ora nei centri abitati, dato che in Ticino non c'è più un pezzo di strada che non faccia parte di un centro abitato va a finire che avremo il 30 all'ora in tutto il cantone. Ci vogliono far tornare ai tempi del carretto tirato dal mulo.
Marta 10 mesi fa su tio
A 30 km/h c'è anche un aumento del rumore causato dal continuo passaggio a diverse velocità, in prima poi è rumoroso, in seconda strattona quindi si cambia....quando poi sistemano quei piccoli e tanto odiosi dossi diventa un vero tormento per la gente che abita in zona! Direi proprio da evitare.
redcool89 10 mesi fa su tio
in
angie2020 10 mesi fa su tio
evvai con le angurie 8rossi dentro e verdi fuori)! del tutto inutile, talebani verdi, inutile!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
14 min
«I contagi continueranno ad aumentare»
Patrick Mathys in merito alla pandemia: «Solo in due cantoni il tasso di riproduzione è ancora sotto l'1»
SVIZZERA
54 min
Covid, 1'491 casi e 9 decessi in Svizzera
In diminuzione i pazienti ricoverati in cure intense a causa del virus, che occupano ora l'11,6% dei posti letto.
SVIZZERA
1 ora
La Svizzera è sempre più calda
Temperature superiori ai 25 gradi per 80 giorni sul Ticino meridionale, e tra 40 e 60 giorni sull'Altopiano
SVIZZERA
1 ora
Via libera alla terza dose
L'ok di Swissmedic alla somministrazione in Svizzera per i preparati Moderna e Pfizer/BioNTech
SVIZZERA
2 ore
"Svizzero" per errore, non ha più diritto alla nazionalità
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso di un giovane che a torto e a lungo è stato considerato cittadino elvetico.
SVIZZERA
3 ore
Il Covid ha dimezzato l'uso dei trasporti pubblici
All'inizio del 2021 si percorreva una media di 3,6 chilometri al giorno, il 52% in meno rispetto all'anno precedente
SVIZZERA
3 ore
La ripresa turistica è legata a vaccino e pubblicità
L'esempio degli Emirati Arabi Uniti, dove con l'85% degli over 12 vaccinati si torna a viaggiare... anche in Svizzera
SVIZZERA
4 ore
Aiuto sociale: nessuna esplosione nonostante la pandemia
Lo scorso anno è stato registrato un incremento dello 0,5%.
BERNA
5 ore
Domenica si dorme un'ora in più
Negli ultimi anni, la possibile abolizione del cambio di orario è diventata un argomento di discussioni politiche.
VALLESE
6 ore
Cade scalando il Cervino e perde la vita
L'alpinista è precipitato per più di mille metri sulla parete ovest della montagna.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile