Tipress (archivio)
SVIZZERA
15.12.20 - 13:140

La pandemia non blocca le domande d'asilo

In novembre la SEM ha registrato 1'174 richieste: più del doppio rispetto a ottobre.

I principali Paesi di provenienza dei richiedenti sono Afghanistan, Eritrea, Algeria, Turchia e Siria.

BERNA - La Svizzera in novembre ha registrato 1174 domande d'asilo, ossia lo 0,7% in più (+8 domande) rispetto a un anno prima e il 4,5% (+51) rispetto a ottobre.

Lo riferisce un comunicato odierno della Segreteria di Stato della migrazione (SEM), precisando che i principali Paesi di provenienza dei postulanti nel mese di novembre sono stati Afghanistan (226 domande; +49 rispetto a ottobre), Eritrea (202; +36), Algeria (144; +41), Turchia (113; -66) e Siria (90; +14).

Il mese scorso la SEM ha liquidato in prima istanza 1233 richieste, di cui 277 con una decisione di non entrata nel merito (in 240 casi in virtù dell'Accordo di Dublino), 432 con la concessione dell'asilo e 301 con l'ammissione provvisoria. Il numero di casi in giacenza in prima istanza è aumentato di 33 unità rispetto al mese di ottobre, attestandosi a 4009.

Sempre in novembre, 285 persone hanno lasciato la Svizzera sotto il controllo delle autorità o sono state rimpatriate. La Confederazione ha chiesto ad altri Stati dello spazio di Dublino la presa in carico di 422 richiedenti asilo. 101 persone sono state trasferite nello Stato Dublino competente. Dal canto suo, Berna ha ricevuto 370 domande di presa a carico. Ottantasei profughi sono arrivati in Svizzera.

La SEM ricorda poi che nel maggio del 2019 il Consiglio federale, nell'ambito della strategia di reinsediamento, ha previsto di accogliere fino a 1'600 rifugiati bisognosi di particolare protezione durante il periodo 2020-2021. Sospesi a causa della crisi legata al Covid-19, gli ingressi in questo contesto hanno potuto riprendere nel mese di agosto. In novembre la Svizzera ha accolto 30 persone.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
roma 11 mesi fa su tio
...usate le domande d'asilo per accendere il camino.
Tato50 11 mesi fa su tio
@roma .........o per testare il vaccino ;-))
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
8 ore
Omicron: primo caso sospetto in Svizzera
L'Ufsp sta svolgendo accertamenti su una persona rientrata dal Sudafrica una settimana fa
SVIZZERA
12 ore
Predatori, inquilini, stranieri: le votazioni negli altri cantoni
In 10 cantoni i cittadini si sono espressi su oggetti locali. Ecco i risultati
SVIZZERA
12 ore
«L'odio e la rabbia non appartengono alla Svizzera»
Quello della Legge Covid «è il miglior risultato mai raggiunto da una legge posta sotto referendum», così Berset.
ZUGO
15 ore
L'albero di natale in macchina, la multa all'autista
L'appello della polizia: «Bisogna fare attenzione che il carico non ostruisca la visuale»
SVIZZERA
18 ore
Camici in aria, approvata l'iniziativa sulle cure infermieristiche
Il risultato è apparso chiaro sin dai primi risultati: è un trionfo dei favorevoli.
SVIZZERA
18 ore
Sorteggio per eleggere i giudici? Niente da fare
Il 68,1% dei cittadini svizzeri ha deciso di mantenere il sistema attuale
SVIZZERA
18 ore
Fine dei giochi, la Legge Covid trionfa con un netto sì
Il 62% degli svizzeri ha approvato il testo. Alto tasso di consensi anche in Ticino.
FOTO
SVIZZERA
18 ore
Palazzo federale blindato per il voto
Misure di protezione mai viste a Berna in vista del voto odierno sulla Legge Covid-19.
SVIZZERA
19 ore
«La nuova variante si diffonderà presto o tardi anche in Svizzera»
Al momento Tanja Stadler non si sbilancia su un'eventuale maggior pericolosità di Omicron.
SVIZZERA
21 ore
«Venga introdotta la regola del 2G»
Nel giorno della votazione sulla Legge Covid-19, sale la pressione sulle persone non vaccinate.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile