Keystone
Manifestanti anti-mascherina a zonzo per la piazza del Palazzo Federale, a Berna.
SVIZZERA
15.12.20 - 09:340
Aggiornamento : 14:30

Sono questi i cantoni con una curva dei contagi più ripida

Il primo della lista è un insospettabile eccezione, l'esperto: «Solo con i blocchi si ferma la diffusione del virus»

Fonte 20 Minuten/Leo Hurni
elaborata da Filippo Zanoli
Giornalista

GINEVRA - Lo spauracchio delle nuove misure restrittive è sempre lì, «in caso il numero di contagi non cali», confermano Berset e il Consiglio federale. Ma è davvero possibile che calino in breve tempo? Com'è la situazione Svizzera e dei cantoni? Abbiamo tentato di capirlo grazie ai dati dell'Institute of Global Health dell'Uni di Ginevra e dello Swiss Data Science Center.

Il punto chiave, ancora una volta, il numero di riproduzione di base o R0. Questo determina quanti altri individui può contagiare una persona affetta da coronavirus. Se è maggiore di 1, ogni persona infetta più di una persona e il virus continua così a propagarsi. Se è inferiore a 1, la curva piano piano decresce.

Attualmente, stando all'UFSP solamente nell'Arco lemanico si può parlare di recessione nei casi. Nel resto della Svizzera la stima è di un R0 fermo attorno all'1,1 e quindi una curva in crescita.


Institute of Global Health

Ma ci sono cantoni e cantoni, come conferma il direttore dell'Institute of Global Health Antoine Flahault che, pur sostenendo un generale alleggerimento nella Svizzera occidentale, stima una recrudescenza nei cantoni di Zurigo, Basilea Campagna e Berna. Qui il tasso R0 dovrebbe presto salire ben al di sopra dello 1,08.

A presentare il valore più alto, a sorpresa, è Appenzello Interno con una media dello R0 di 1,23. Si tratta di un valore decisamente particolare e da prendere con le pinze, conferma l'Institute, viste le ridotte dimensioni del cantone in questione. Il Ticino, invece, presenta un R0 mediano, attorno all'1,04.


Institute of Global Health

Come ridurre la curva? Flahault non ha dubbi, imponendo blocchi e chiusure facendo leva sulla responsabilità individuale: «È innegabile che permettono di tenere sotto controllo la pandemia mentre aspettiamo il vaccino».

L'esempio da seguire è quello del Vallese che, dopo il picco riscontrato dopo l'estate è corso ai ripari chiudendo bar, ristoranti, cinema e palestre. Ora il suo R0 è di 0,76 e la curva in declino costante.

Institute of Global Health
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
14 min
La ripresa turistica è legata a vaccino e pubblicità
L'esempio degli Emirati Arabi Uniti, dove con l'85% degli over 12 vaccinati si torna a viaggiare... anche in Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Aiuto sociale: nessuna esplosione nonostante la pandemia
Lo scorso anno è stato registrato un incremento dello 0,5%.
BERNA
1 ora
Domenica si dorme un'ora in più
Negli ultimi anni, la possibile abolizione del cambio di orario è diventata un argomento di discussioni politiche.
VALLESE
2 ore
Cade scalando il Cervino e perde la vita
L'alpinista è precipitato per più di mille metri sulla parete ovest della montagna.
SVIZZERA
13 ore
Anche Swissmedic sta valutando la pillola anti-Covid
Merck ha depositato una domanda di omologazione in Svizzera lo scorso mese di agosto
FOTO
ZUGO
17 ore
Sorpasso fatale per un motociclista
L'uomo si è scontrato contro un furgone e un'auto che circolavano nel senso opposto.
SVIZZERA
21 ore
In Svizzera 3'297 contagi in settantadue ore
Nel corso del weekend si è reso necessario il ricovero per 49 pazienti Covid. Sono stati registrati quindici decessi
SVIZZERA
21 ore
Chi ha detto che gli over 55 se la passano male?
Il tasso di occupazione aumenta. E anche il riconoscimento professionale. Lo dice uno studio di Swisslife.
SVIZZERA
21 ore
«Il Tribunale federale non è un casinò»
Un comitato partitico prende la parola contro l'Iniziativa sulla giustizia in votazione il prossimo 28 novembre
SVIZZERA
23 ore
La pandemia aggrava la situazione economica dei media
La pubblicità è in calo anche nell'online, per la prima volta dal 2014
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile