screenshot Twitter
SVIZZERA
14.12.20 - 21:530
Aggiornamento : 15.12.20 - 07:48

«Forse deve smetterla di guardare le conferenze stampa»

Il consigliere federale è sommerso dai messaggi degli "hater". E a volte risponde per le rime

Su Twitter risposta piccata alla provocazione di una cittadina. Che accusava il consigliere federale di terrorizzare la popolazione

BERNA - I social in Svizzera sono impazziti dopo la conferenza stampa di venerdì da Palazzo federale. Una pioggia di critiche si è riversata in particolare su Alain Berset, via Twitter. Il ministro della salute è accusato di «terrorizzare» la popolazione. E non sempre incassa in silenzio. 

Nei giorni successivi alla conferenza, una "hater" particolarmente accanita nei confronti del consigliere federale ha avuto pan per focaccia. Tra i messaggi di Twitter ne ha trovato uno proveniente nientemeno che dall'account di Berset. Pochi caratteri: «Allora forse è ora che la smetta di guardare le conferenze stampa» recita il messaggio. 

«Uno dei miei tweet deve aver colpito nel segno» commenta la donna in un post, pur ammettendo di non sapere come interpretare esattamente il messaggio. La risposta stizzita di un social media manager più stressato del solito? La trovata di un hacker, che si è impossessato dell'account del consigliere federale? Le speculazioni sono proliferate sul social network. Un ministro che si scomoda a scrivere a una semplice cittadina? «È il 2020, può succedere di tutto» osserva qualcuno. 

E in effetti, è andata proprio così. L'autore del messaggio polemico sarebbe proprio Berset in persona: «Ha voluto rispondere» ha confermato a 20 Minuten il portavoce Peter Lauener. La destinataria sarebbe solita pubblicare «dozzine di tweet al giorno» contro il consigliere federale, «a volte in modo molto scortese». Davanti all'ultimo - in cui si chiedeva «quanta gente muoia» di terrore, a guardare le conferenze stampa federali - Berset non ce l'ha fatta più. 

Certo, fa strano immaginare che con la crisi attuale il ministro della Salute abbia tempo per rispondere ai provocatori. E infatti «succedere raramente» assicura Lauener. «Di solito è il team di comunicazione a gestire l'account». I toni su Twitter e Facebook negli ultimi tempi si sarebbero alzati parecchio. «Invitiamo tutti al rispetto e alla decenza. Su Facebook abbiamo attivato dei blocchi, e segnaliamo alla polizia ogni tipo di minaccia». 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 ore
«Basta mascherine nei negozi e nei centri commerciali»
L'appello arriva dalla Swiss Retail Federation, che comprende numerosi commerci tra cui Ikea e Lidl
BERNA
7 ore
Rubano un'auto militare e ingaggiano un inseguimento con la polizia
La folle corsa di tre giovani è terminata al posto di blocco di Worb, dove il trio è stato fermato e arrestato.
FOTO
TURGOVIA
7 ore
Frontale tra due furgoni (violentissimo), due feriti
L'incidente è avvenuto questo pomeriggio a Frauenfeld: un 21enne è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale.
GLARONA
8 ore
Rinvenuto il corpo di un 22enne, era disperso da novembre
Il giovane era stato travolto da un blocco di neve mentre camminava verso la cima del Vrenelisgärtli.
VALLESE
10 ore
Ritrovato morto sotto la valanga
Dopo una settimana di ricerche, i soccorritori hanno rinvenuto il corpo senza vita del 36enne scomparso a Bagnes.
SVIZZERA
10 ore
Altri 367 contagi e quattro decessi nel weekend
Sono undici le persone ospedalizzate nelle ultime 72 ore. Il bollettino dell'UFSP.
ZURIGO
11 ore
Schwarzenbach ha pagato i sei milioni di multa all'AFD
Il collezionista d'arte aveva importato 83 opere in Svizzera senza procedere allo sdoganamento.
SAN GALLO
14 ore
Abusi sessuali su minori, accusato un ex allenatore di ginnastica
Il Ministero pubblico sangallese ha chiuso le indagini e firmato l'atto di accusa contro un 42enne ungherese.
SVIZZERA
1 gior
Ecco quanto guadagnano i CEO delle aziende statali
Sul podio dei più remunerati i dirigenti di FFS, Postfinance e Posta.
VAUD
1 gior
Ritrovato a Losanna il corpo senza vita di un uomo
Si tratta di un 27enne, è stata aperta un'inchiesta
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile