tipress
ZURIGO 
14.12.20 - 15:110

Solidarietà con anziani e malati: «Eventi quasi grotteschi»

La denuncia dell'Organizzazione svizzera dei pazienti e l'appello a correggere il tiro.

ZURIGO  - L'Organizzazione svizzera dei pazienti (OSP) deplora una mancanza di solidarietà con i malati e gli anziani nella pandemia di Covid-19. In una lettera aperta, invita il Consiglio federale e i rappresentanti dei Cantoni a prendere fermamente posizione per correggere il tiro.

Nel testo, pubblicato oggi, si fa riferimento a "eventi quasi grotteschi" che testimonierebbero la mancanza di solidarietà. Ad esempio, quando dei parlamentari hanno ignorato le misure di protezione davanti alle telecamere nella sala del Consiglio nazionale o hanno dichiarato pubblicamente di non voler rispettare tali provvedimenti in occasione delle imminenti feste di Natale e fine anno.

L'OPS deplora anche l'opposizione spesso fatta tra numero di morti e salvaguardia dei posti di lavoro. Una formulazione, scrive l'organizzazione, tanto semplice quanto spaventosa che si starebbe diffondendo tra esponenti di tutte le tendenze politiche e in tutti gli strati della popolazione.

La solidarietà, si legge nella lettera, deve andare alle persone che sono particolarmente a rischio di infezione da coronavirus e che si ammalano gravemente di Covid-19 e, nel peggiore dei casi, muoiono prematuramente. La solidarietà deve essere mostrata anche agli operatori sanitari che lavorano quotidianamente in condizioni difficili per fornire la migliore assistenza possibile ai pazienti.

L'OSP invita dunque i rappresentanti politici della Svizzera a impegnarsi pubblicamente a favore della solidarietà e a lanciare appelli in tal senso.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SONDAGGIO
SVIZZERA
2 ore
I non vaccinati in attesa di Johnson & Johnson
La Confederazione sta negoziando l'acquisto di dosi. Nel frattempo cittadini impazienti contattano Swissmedic
SOLETTA
2 ore
Auto senza targa sull'A1, la polizia la insegue senza successo
Il veicolo, rubato a Zurigo, è stato successivamente ritrovato in un parcheggio a Derendingen.
SCIAFFUSA
3 ore
«Nulla a che fare con l'incidente a Paradies»
I sommozzatori della polizia erano impegnati nella ricerca dei due nuotatori scomparsi, quando hanno rinvenuto un corpo.
SVIZZERA
4 ore
In limousine dall'amante
Il Ministro nell'occhio del ciclone per aver utilizzato l'automobile di rappresentanza per un viaggio privato.
ZURIGO
4 ore
Un uomo trovato morto per strada
Le forze dell'ordine zurighesi presumono si tratti di omicidio e cercano testimoni.
ARGOVIA
6 ore
Esce di strada e scappa, 17enne riconsegna il patentino
Il giovane, in preda ai fumi dell'alcol, disponeva di una licenza per allievo conducente, ma non era accompagnato.
SVIZZERA
7 ore
«La Svizzera offrì 1,25 milioni per liberarci»
Daniela Widmer è tornata a parlare del sequestro di cui fu vittima nel 2011 mentre si trovava in Pakistan col fidanzato.
FOTO
TURGOVIA
7 ore
Si tuffano nel Reno e non riemergono più
Una donna di 23 anni e un uomo di 28 risultano dispersi da ieri sera.
SVIZZERA
7 ore
Crisi cardiache: per paura del virus si muore a casa
Il picco è stato raggiunto durante il primo lockdown. Una situazione che rischia di ripetersi
SVIZZERA
1 gior
Couchepin: «Bisogna ignorare le provocazioni di Maurer»
Secondo l'ex consigliere federale, il ministro fa «il solito gioco dell'UDC»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile