Keystone
BERNA / CITTÀ DEL VATICANO
11.12.20 - 13:450

Da Berna 5 milioni di franchi per la nuova caserma delle guardie svizzere

Il Consiglio federale ha deciso di contribuire alla ristrutturazione per il centenario dei rapporti con la Santa Sede.

«La Guardia Svizzera Pontificia protegge il Papa dal 1506 e contribuisce così all’immagine e al prestigio della Svizzera nel mondo».

BERNA / CITTÀ DEL VATICANO - La ristrutturazione della caserma delle guardie svizzere in Vaticano sarà finanziata anche dalla Confederazione. Il Consiglio federale, nella sua seduta odierna, ha deciso di contribuire al progetto da 55 milioni di franchi con un importo di 5 milioni di franchi.   

«La Guardia Svizzera Pontificia protegge il Papa dal 1506 e contribuisce così all’immagine e al prestigio della Svizzera nel mondo», scrive il governo in un comunicato odierno. «Questo contributo una tantum, che si iscrive nel quadro del centenario della ripresa delle relazioni diplomatiche con la Santa Sede, contribuirà a migliorare gli alloggi e le condizioni di vita delle guardie svizzere a Roma», continua.

Il contributo sarà corrisposto alla Fondazione per la ristrutturazione della caserma della Guardia Svizzera Pontificia, una fondazione di diritto svizzero incaricata di raccogliere i fondi per il progetto. È soggetta alle autorità di vigilanza della Confederazione e del Cantone di Soletta.  

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 7 mesi fa su tio
Soldi buttati al vento!!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
LUCERNA
5 ore
Esplode un food-truck: gravi due donne
È successo oggi poco dopo mezzogiorno nella località lucernese di Rothenburg
SVIZZERA
5 ore
Covid: 390 persone infettate malgrado la vaccinazione completa
In Svizzera sono oltre quattro milioni le persone che hanno ricevuto due dosi. I contagi sono in linea con le attese
SVIZZERA
6 ore
L'obbligo del test non piace a chi lavora nel settore sanitario
Non c'è unanimità tra chi lavora negli ospedali per quanto riguarda i test obbligatori
SVIZZERA
7 ore
Si rimane sotto i mille casi giornalieri
Sono 827 i contagi registrati nelle ultime 24 ore in Svizzera. 20 i decessi (ma 18 annunciati tardivamente)
SONDAGGIO
SVIZZERA
8 ore
Il braccialetto "green" dei vaccinati accende il dibattito
L'ideatore lo vende come accessorio per promuovere la campagna. Ma il sociologo ritiene che sia «pericoloso»
FRIBURGO
9 ore
Ventiseienne a 212 chilometri orari sull'A12
Si tratta di un conducente domiciliato in Germania. Dovrà comparire davanti a un giudice
SVIZZERA
10 ore
Maltempo: danni per 650 milioni di franchi
È quanto prevedono gli assicuratori cantonali degli edifici. Va meglio rispetto al 2005
SVIZZERA
12 ore
No a un allentamento delle misure, i Cantoni sono d'accordo
Per Lukas Engelberger la situazione attuale è ancora troppo incerta.
ZURIGO
23 ore
La pandemia attira più milionari
In Svizzera la densità di milionari è più alta che altrove e l'M-Club cresce sempre di più.
FOTO
SVIZZERA
1 gior
Greta Thunberg condivide un video sul maltempo in Svizzera
Dopo i temporali delle ultime settimane, Wolhusen ha attirato l’attenzione fuori dai confini confederati.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile