PolCa Vallese
Gli stupefacenti sequestrati nel corso delle perquisizioni
VALLESE
11.12.20 - 08:570

In dogana con 40 chili di hashish e un chilo e mezzo di cocaina

La polizia vallesana annuncia lo smantellamento di un vasto traffico di sostanze stupefacenti. Due uomini in manette.

SION - La polizia vallesana ha smantellato un ingente traffico di stupefacenti e arrestato diverse persone fra l'autunno del 2019 e la primavera di quest'anno. Sono state sequestrate decine di chili di hashish, prodotti a base di cannabis e cocaina.

Alla fine dello scorso anno, la polizia cantonale vallesana è riuscita a porre fine alle attività di un vallesano e di un vodese residenti nel Basso Vallese e sospettati di essere coinvolti in un traffico di droga su vasta scala, precisa un comunicato odierno. Il presunto responsabile, 43 anni, è stato fermato alla dogana franco-elvetica. Nella sua auto sono stati trovati 40 chili di hashish e un chilo e mezzo di cocaina. Il complice, 25 anni, è stato arrestato poco dopo a Saint-Maurice (VS).

Le perquisizioni eseguite in seguito hanno portato al sequestro di altri 30 chilogrammi di prodotti a base di cannabis, 400 grammi di cocaina e 400 pillole di ecstasy a St-Maurice, Bex, Lavey e Saxon. Una parte era già confezionata per la vendita. Sono stati sequestrati pure 100'000 franchi, diverse migliaia di euro, armi da fuoco e orologi di valore.

Il 43enne, proprietario di un negozio di canapa legale a base di CBD a Saint-Maurice, ha venduto stupefacenti nel suo esercizio a consumatori o trafficanti domiciliati tra lo Chablais vodese e il Vallese centrale, precisa ancora la nota. Per la sua attività ha beneficiato della complicità di diverse persone, fra cui il 25enne.

I due sono attualmente in detenzione. Il ministero pubblico ha avviato un'inchiesta e dovranno presto comparire davanti a un giudice. Nel corso di indagini parallele, un ventina di altre persone sono state interrogate o denunciate per violazione della legge federale sugli stupefacenti. Alcune di esse si trovano in detenzione preventiva.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
22 min
«Tutte le aziende in crisi vanno aiutate, anche quelle nuove»
Il Consiglio Nazionale vuole togliere il limite temporale del primo ottobre per la richiesta dei casi di rigore.
SAN GALLO
2 ore
Tragedia sfiorata a un passaggio a livello
A Staad un bambino di tre anni ha attraversato le rotaie proprio mentre transitava un treno.
SVIZZERA
2 ore
Blocher: «Non sottomettiamoci ai diktat del Governo»
Il plenum dovrà decidere se iscrivere nella legge la data del 22 marzo per riaprire ristoranti e altre attività.
SVIZZERA
3 ore
I “milionari della mascherina” sostituiscono quelle non usate gratis
La Farmacia dell'esercito aveva acquistato il materiale dalla Emix Trading AG, ma l'aveva poi ritirato precauzionalmente
SVIZZERA
5 ore
Gli svizzeri sono d'accordo con le misure anti-coronavirus
È quanto emerge da un sondaggio. Oltre la metà degli intervistati si dice soddisfatta delle disposizioni
SVIZZERA
5 ore
Il settore degli eventi «con un piede nel baratro»
Soltanto nel 2020 sono stati cancellati oltre 17'000 progetti, con un calo del fatturato del 57%
SVIZZERA
5 ore
In Svizzera altri 2'744 contagi e 16 morti nel weekend
Il tasso di positività dei test Covid è attualmente pari al 4,3%
SVIZZERA
7 ore
Soldatesse “influencer” per motivare le donne
Ecco le proposte per aumentare la quota femminile dell'esercito svizzero
LUCERNA
7 ore
Al volante con il 3,28 per mille
Un automobilista di 51 anni è stato fermato a causa della sua guida pericolosa sabato sera a Emmenbrücke.
SVIZZERA
8 ore
Un 8 marzo a tutto tondo
Un giorno per celebrare le conquiste delle donne, ma anche per non dimenticare quante cose possono migliorare
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile