Keystone
SVIZZERA
10.12.20 - 16:440

Prix Montagne 2020 targato Grigioni

Premiate communicaziun.ch e la Tessanda Val Müstair

COIRA - La ditta "communicaziun.ch" si è aggiudicata il Prix Montagne 2020, mentre il premio del pubblico va alla "Tessanda Val Müstair". La consegna dei riconoscimenti si è tenuta oggi a Berna alla presenza del Consigliere federale Guy Parmelin.

communicaziun.ch, con sede a Ilanz (GR) e a Coira, guidata da Armon Spescha, dà lavoro a una sessantina di collaboratori nel settore della comunicazione. Scelta fra 42 candidati, la società grigionese si aggiudica il Prix Montagne 2020 dotato di 40'000 franchi.

Spescha dedica il premio al suo team: «I miei collaboratori sono stati incredibili negli ultimi anni. Grazie alle loro prestazioni sono riusciti a mantenere la nostra azienda sulla via del successo. Questo riconoscimento va soprattutto a loro».

Il presidente della giuria Bernhard Russi è entusiasta del progetto vincitore: «Un datore di lavoro come communicaziun.ch vale oro in una regione periferica, soprattutto per i giovani che vogliono realizzarsi in un ambiente di lavoro moderno».

La Tessanda Val Müstair ha vinto il premio del pubblico Prix Montagne 2020. Il laboratorio di tessitura a mano più grande della Svizzera è stato scelto dalla maggioranza dei 6'500 partecipanti alla votazione online.

«La Tessanda Val Müstair promuove in maniera eccezionale la conservazione di un prezioso bene culturale e garantisce posti di lavoro per gli abitanti della valle», ha affermato Dorothea Strauss, a nome di Mobiliare Svizzera, lo sponsor del premio di 20'000 franchi.

Il Prix Montagne è stato creato dieci anni fa dal Gruppo svizzero per le regioni di montagna (SAB) e dall'Aiuto svizzero alla montagna. In occasione del suo decimo anniversario il consigliere federale Guy Parmelin ha reso onore ai premiati: «Sono certo che anche i vincitori di quest'anno incoraggeranno molte persone nelle regioni di montagna a intraprendere nuove vie e a tradurre in realtà le loro visioni».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
TURGOVIA
5 ore
A 77 anni in carcere per non pagare la multa
Una donna turgoviese si è presentata ieri davanti alla prigione di Frauenfeld per espiare la sua pena.
SVIZZERA
6 ore
Vinto il jackpot di Euromillions più alto di sempre
Sette persone hanno invece portato a casa 700mila franchi a testa.
SVIZZERA
10 ore
L'UDC rimane saldamente il primo partito svizzero
Segue il PS, che ha alle calcagna PLR, Alleanza del Centro e Verdi, secondo l'ultimo Barometro elettorale della SSR
SVIZZERA
10 ore
«Perso il 28% del fatturato a causa del certificato»
Lo rileva un sondaggio condotto da GastroSuisse dopo l’introduzione dell’obbligo.
FOTO
ZUGO
12 ore
Violento frontale, due automobiliste all'ospedale
L'incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi sulla cantonale tra Baar e Neuheim.
SVIZZERA
14 ore
Vaccinazioni: 8'757 casi con effetti collaterali
Si tratta all'incirca di otto casi ogni 10'000 inoculazioni effettuate nel nostro Paese.
SVIZZERA
15 ore
Si resta sotto i mille contagi
Si contano anche 22 nuovi ricoveri. Sempre di meno i pazienti Covid-19 in cure intense.
SVIZZERA
15 ore
Legge Covid-19 «discriminatoria e arbitraria»
I democentristi invitano il popolo a respingere il testo che andrà in votazione il prossimo 28 novembre.
GINEVRA
18 ore
Sferrò un calcio all'avversario, finirà in carcere
È stato condannato l'uomo che nel 2018 tirò un calcio in faccia a un avversario durante una partita di Quarta Lega.
SVIZZERA
18 ore
Legge Netflix: «Una truffa ai danni di consumatori e giovani»
Il comitato che intende lanciare un referendum contro la Legge ha presentato le sue argomentazioni.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile