Ti Press
SVIZZERA
07.12.20 - 15:490

Il virus può far chiudere le piste in qualsiasi momento

Alain Berset ha ribadito che l'apertura degli impianti dipende dal numero di ricoveri e dai casi confermati di Covid-19

Stabilire dei valori fissi è però impossibile visto che la situazione può mutare in fretta

BERNA - L'apertura o chiusura delle stazioni sciistiche dipende unicamente dall'evoluzione della situazione epidemiologica. Lo ha sostenuto oggi al Consiglio nazionale il ministro della sanità, Alain Berset, rispondendo ad alcuni quesiti sulle presunte pressioni da parte di Stati esteri, come l'Italia, o l'Unione europea, affinché la stagione non partisse.

Il Consiglio federale è in contatto con i Paesi confinanti e, secondo il consigliere federale, ciò ci ha permesso d'illustrare la nostra posizione e sottolineare che per l'apertura delle piste dipende dal numero dei ricoveri e i casi confermati di Covid-19.

Per Berset è però praticamente impossibile stabilire valori fissi per quanto attiene a questi criteri epidemiologici dal momento che la situazione può cambiare molto in fretta, come accaduto questo autunno, quando il numero di casi confermati è improvvisamente schizzato verso l'alto.

Insomma, per Berset la sicurezza assoluta non esiste. Ciò che noi possiamo fare è attenerci ai piani di protezione evitando che il virus si diffonda ulteriormente, ha aggiunto il "ministro" friburghese. Una cosa è però certa: la stagione invernale 2020-2021 non sarà lontanamente paragonabile a quella degli anni scorsi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
35 min
Tagli all'aeroporto di Ginevra
Salta una ventina di posti di lavoro a causa delle difficoltà finanziarie dovute alla pandemia
SVIZZERA
1 ora
La pandemia fa salire i prezzi dei ristoranti
Prima i lockdown, poi il certificato Covid: in Svizzera il calo del fatturato si fa sentire sul costo di un pasto fuori
ZURIGO
2 ore
Irruzione al raduno di bolidi
La polizia ha controllato 160 auto di grossa cilindrata a Dübendorf questa notte, 12 persone denunciate
ZURIGO
4 ore
Due accoltellamenti, fermati otto giovani
È il bilancio di due episodi avvenuti sabato sera nel Canton Zurigo
TURGOVIA
6 ore
Perde il controllo del quad: un ferito grave
Un ventiduenne è stato portato in ospedale a seguito di un incidente a Frauenfeld
SVIZZERA
6 ore
Terza dose? «Swissmedic non è lenta»
L'istituto dipende dalle case farmaceutiche, si difende il direttore Raimund Bruhin
SVIZZERA
6 ore
Il coronavirus pesa sugli ospedali
Nel 2020 bilancio in rosso per la maggior parte delle strutture sanitarie elvetiche
SVIZZERA
7 ore
Engelberger si sbilancia: «La pandemia finirà in primavera»
Il presidente della Conferenza dei direttori della sanità è ottimista, ma a due condizioni
SAN GALLO
7 ore
Un ladro in casa, trovato nascosto nell'armadio
Si era intrufolato in un appartamento. All'arrivo della polizia anziché scappare si è rifugiato nel guardaroba
SVIZZERA
8 ore
«Potremmo dover tornare al lavoro ridotto»
Guy Parmelin si dice preoccupato. Non per il Covid, ma per la crisi delle materie prime
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile