Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
01.12.20 - 11:230

Al via la raccolta firme contro l'obbligo di vaccinazione

«I potenti, la politica o l'economia non devono poter determinare cosa viene iniettato nel nostro corpo»

BERNA - Il Movimento per la libertà Svizzera (MLS) ha lanciato oggi un'iniziativa popolare intitolata "Per la libertà e l'integrità fisica - Stop all'obbligo di vaccinazione". Gli autori vogliono che chi rifiuta un vaccino non subisca alcun pregiudizio a livello sociale o professionale.

I fautori del testo vogliono modificare l'articolo della Costituzione che regola il diritto alla vita e alla libertà professionale, aggiungendo la nozione di consenso. Quest'ultimo dovrà essere richiesto per ogni possibile danno all'integrità fisica o psichica di una persona.

Se l'interessato rifiuta di dare il proprio consenso, non deve vedersi inflitta una pena né subire conseguenze, si legge nel testo pubblicato oggi sul Foglio federale. «I potenti, la politica o l'economia non devono poter determinare cosa viene iniettato nel nostro corpo», riporta il volantino dell'iniziativa.

Attualmente, secondo la legge sulle epidemie in caso di pericolo considerevole i Cantoni possono dichiarare obbligatorie le vaccinazioni di gruppi a rischio, persone particolarmente esposte e per chi esercita determinate attività. Gli iniziativisti, un movimento molto critico verso le misure imposte per contenere il coronavirus, hanno ricevuto dalla Cancelleria il via libera per cominciare la raccolta firme, che durerà fino al 1° giugno 2022.

Ovviamente il momento del lancio non sorprende e giunge in un periodo in cui varie aziende si stanno avvicinando alla commercializzazione di vaccini anti-Covid. Diversi rappresentanti delle autorità svizzere hanno comunque assicurato nelle scorse settimane che non è previsto un obbligo generalizzato per i cittadini.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Le vendite per corrispondenza affossano le entrate fiscali
Sulle merci provenienti dall'estero non è infatti possibile garantire un corretto prelievo dell'IVA.
SVIZZERA
1 ora
Flotta svizzera, la sorveglianza è sempre "in alto mare"
Il Controllo federale delle finanze bacchetta i due enti di vigilanza, pur riconoscendo (leggeri) miglioramenti.
ZURIGO
2 ore
Trascinata a morte dal suo cavallo: «Il suo cuore batteva per l’equitazione»
Parlano il padre della giovane e il contadino che l’ha, invano, soccorsa.
SVIZZERA
6 ore
«Test pilota anche per le discoteche»
Lo chiede la Conferenza dei direttori cantonali della sanità in vista dei prossimi allentamenti
BERNA
9 ore
«Le persone tra i 50 e i 60 anni dovrebbero essere considerate a rischio»
La variante inglese preoccupa la Task Force.
SVIZZERA
10 ore
Paesi a rischio: due liste e parecchi cambiamenti
La prima sarà valida da domani - stralciate Emilia Romagna, Toscana e Friuli Venezia Giulia - la seconda dal 17 maggio.
SVIZZERA/GEORGIA
10 ore
Incidente in montagna, svizzera muore in Georgia
Secondo alcune fonti, si tratterebbe di un'alpinista originaria di Neuchâtel.
BERNA
11 ore
Covid, numeri stabili. Sono 13 le nuove vittime
I pazienti che hanno sviluppato sintomi gravi della malattia occupano attualmente il 4,5% della capacità ospedaliera
VAUD
12 ore
Prima recluta svizzera in sedia a rotelle
Si tratta di un progetto pilota e l'obiettivo dell'esercito è di permettere un'apertura in questo senso
SVIZZERA
12 ore
Scontro Knie-Viagogo sulla vendita di biglietti: il circo la spunta
Ha ottenuto almeno in parte ragione davanti al Tribunale del commercio del Canton San Gallo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile