KEYSTONE
Il WEF del prossimo anno potrebbe non aver luogo secondo i piani prestabiliti.
SVIZZERA
28.11.20 - 11:390

Il WEF 2021 potrebbe non tenersi secondo i programmi

Klaus Schwab spiega che la manifestazione avrà luogo solo in condizioni di assoluta sicurezza

Il fondatore non ha commentato in merito a un ipotetico trasloco fuori dalla Svizzera.

LUCERNA - È in forse l'edizione 2021 del Forum economico mondiale (WEF), che dovrebbe tenersi nella Svizzera centrale: purtroppo la situazione attuale sul fronte della pandemia è difficile, afferma il fondatore Klaus Schwab in un'intervista rilasciata alle testate del gruppo CH-Media.

Era stato stabilito che fosse la Svizzera a ospitare l'incontro faro annuale del mondo economico e politico, se l'epidemia dovesse consentirlo. Come noto l'evento dovrebbe tenersi dal 18 al 21 maggio sul Bürgenstock, montagna (e nel contempo anche località) sul Lago dei Quattro Cantoni.

Schwab sottolinea però che il WEF sarà organizzato solo se potrà essere garantita la sicurezza e la salute sia dei partecipanti che della comunità ospitante. Gli organizzatori stanno monitorando costantemente la situazione e prenderanno decisioni definitive in modo tempestivo, ha assicurato l'ingegnere ed economista 82enne.

Secondo fonti giornalistiche il WEF sta attualmente valutando alternative in paesi meno toccati dal coronavirus rispetto alla Confederazione. Schwab non ha voluto però esprimersi al riguardo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
10 min
Il caffè al bar si fa sempre più salato
La bevanda energizzante aumenta di prezzo, i ristoratori si sentono a rischio
BERNA
56 min
Droghe, la lista si allunga
L'elenco degli stupefacenti viene integrato con delle "new entry"
SVIZZERA
3 ore
Roche prepara il test antigenico per Covid e influenza
Il kit combinato permetterà di ottenere i risultati in 30 minuti
SVIZZERA
12 ore
Comprato per 8,90 franchi, venduto per 37'500 franchi
C'è sempre tantissimo interesse per la novità messa in circolazione dalla Posta Svizzera, ma qualcuno storce il naso
SVIZZERA
19 ore
Il vaccino sarà più caro
Le casse malati dovranno pagare 25 franchi a dose contro i 5 attuali. Per gli assicurati sarà comunque ancora gratuito.
SVIZZERA
19 ore
Un altro effetto del coronavirus: la rabbia
La pandemia ha reso molte persone più aggressive. A farne le spese è spesso chi lavora in campo medico o nei trasporti.
SVIZZERA
19 ore
Subaffitti: impedire gli abusi
Posti in consultazione tre progetti che riguardano le locazioni. Le reazioni di proprietari e inquilini però divergono.
SVIZZERA
21 ore
Attivista no vax rifiuta di pagare le tasse
Dopo il sì alla Legge Covid, Daniel Trappitsch non intende versare altri contributi.
ARGOVIA
1 gior
Hanno dovuto scegliere chi ricoverare
Il primo caso alla clinica Hirslanden di Aarau, dove metà del reparto è occupato da pazienti Covid.
ARGOVIA
1 gior
Incendio in un appartamento, morta una donna
Il rogo è divampato ieri sera in una casa plurifamiliare a Döttingen. Ancora ignote le cause.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile