UPI
SVIZZERA
24.11.20 - 10:180

Un Avvento più pericoloso a causa della pandemia

La gente trascorrerà più tempo in casa, accendendo candele per rendere le abitazioni più accoglienti.

L'Ufficio prevenzione infortuni teme che il rischio d'incendio aumenti e fornisce dei consigli per un Avvento sicuro.

BERNA - Le candele sono un elemento imprescindibile dell'Avvento. Quest'anno forse più del solito, visto che i contatti sociali e i viaggi saranno possibili solo limitatamente a causa della pandemia. Trascorreremo quindi le Feste nelle nostre case che cercheremo di rendere calde e accoglienti. Le candele, tuttavia, possono essere pericolose. Se collocate in un punto sbagliato o lasciate incustodite, possono ridurre in cenere un'intera abitazione in pochissimo tempo. Quest'anno, il Centro d'informazione per la prevenzione degli incendi (CIPI), l'UPI e la Suva temono che il rischio d'incendio sarà più elevato perché i grandi eventi sono stati cancellati e la gente passerà più tempo in casa.

Pochi rilevatori di fumo - Le candele non sorvegliate figurano tra le principali cause d'incendio in case e appartamenti su tutto l'arco dell'anno. A chi non vuole rinunciare alle candele in cera si raccomanda di spegnerle sempre prima di uscire dalla stanza. E se dovesse svilupparsi un incendio, il rilevatore di fumo permette d'intervenire in tempo per limitare i danni. Questo dispositivo è importante soprattutto di notte, quando si dorme. Un sondaggio dell'UPI indica tuttavia che nel 2018 solo il 19% dei nuclei familiari svizzeri disponeva di un rilevatore di fumo.

Luci LED come alternativa - Un'alternativa alle candele in cera sono le luci e ghirlande LED che, stando ai risultati del sondaggio dell'UPI, sono sempre più apprezzate. Nel 2018, il 58% della popolazione residente in Svizzera aveva un albero di Natale a casa, di cui uno su quattro addobbato con candele tradizionali e circa il 60% con candele LED.

I consigli per un Avvento sicuro:

  • Le candele e ghirlande LED sono più sicure di quelle in cera.
  • Spegnere subito le candele che non si possono sorvegliare.
  • Riporre fiammiferi e accendini fuori dalla portata dei bambini.
  • Collocare le candele su una base stabile e non infiammabile, a una distanza sufficiente da tessili, decorazioni e altri materiali infiammabili.
  • Verificare che le candele siano fissate correttamente e in verticale sulla corona dell'Avvento o sull'albero di Natale.
  • Sostituire le candele non appena sono a due dita traverse dalla corona dell'Avvento o dall'albero di Natale.
  • Prestare attenzione quando si scartano i regali: spesso è proprio la carta regali a prendere fuoco.
  • Installare rilevatori di fumo.
  • Immergere il tronco dell'albero di Natale in acqua e bagnarlo regolarmente per tenerlo verde più a lungo.
  • Tenere a portata di mano una coperta antincendio per i casi di emergenza. Consigli per l'acquisto di coperte antincendio: upi.ch/prodotti.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
23 min
Terza dose. Con quale vaccino? Da quando? E il certificato?
Domande e risposte sulla vaccinazione anti-Covid di richiamo, approvata oggi da Swissmedic per le persone a rischio
BASILEA
3 ore
Il controllore omicida è al sicuro a Hong Kong
Karim Ouali ha fatto perdere le sue tracce nel 2011. Ora la Cina non vuole estradarlo
GRIGIONI
5 ore
«Vogliamo che venga finalmente rinchiuso»
Nel 2017 il frontale costato la vita a una 27enne. Condannato, l'automobilista non aveva accettato la sentenza
FOTOGALLERY
VAUD
7 ore
Tonnellate di spazzatura disseminate sull'A1
Un incidente avvenuto stamattina ha causato la chiusura dell'autostrada fra Nyon e Gland fino alle 18.
BERNA
9 ore
«I contagi continueranno ad aumentare»
Patrick Mathys in merito alla pandemia: «Solo in due cantoni il tasso di riproduzione è ancora sotto l'1»
SVIZZERA
10 ore
Covid, 1'491 casi e 9 decessi in Svizzera
In diminuzione i pazienti ricoverati in cure intense a causa del virus, che occupano ora l'11,6% dei posti letto.
SVIZZERA
10 ore
La Svizzera è sempre più calda
Temperature superiori ai 25 gradi per 80 giorni sul Ticino meridionale, e tra 40 e 60 giorni sull'Altopiano
SVIZZERA
10 ore
Via libera alla terza dose
L'ok di Swissmedic alla somministrazione in Svizzera per i preparati Moderna e Pfizer/BioNTech
SVIZZERA
11 ore
"Svizzero" per errore, non ha più diritto alla nazionalità
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso di un giovane che a torto e a lungo è stato considerato cittadino elvetico.
SVIZZERA
12 ore
Il Covid ha dimezzato l'uso dei trasporti pubblici
All'inizio del 2021 si percorreva una media di 3,6 chilometri al giorno, il 52% in meno rispetto all'anno precedente
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile