Immobili
Veicoli
keystone
BERNA
12.11.20 - 15:550

«Abbiamo sentito un urlo»

Fatto di sangue in una casa popolare a Lengnau. Il racconto dei vicini

LENGNAU (BE) - Giallo sulla morte di un uomo in un appartamento a Lengnau, nel Seeland bernese. Ieri mattina gli abitanti di un caseggiato in Chasseralweg si sono svegliati con un urlo, proveniente da un'abitazione. «Stavo andando a scuola quando ho sentito qualcuno gridare» ha raccontato a 20 Minuten una ragazza che abita nel quartiere. «Un urlo molto forte».

Il fatto sarebbe avvenuto attorno alle 7 di mattina. Bocche cucite in Procura, ma la polizia cantonale ha fatto sapere che - dai primi accertamenti - non si tratterebbe di una morte accidentale ma di un fatto di sangue.  I residenti descrivono il quartiere - composto di case popolari - come una zona tranquilla, in cui «non si sono mai verificati problemi».

Sul luogo del delitto assieme alla scientifica è intervenuta anche una squadra di specialisti dell'Istituto di medicina legale dell'Università di Berna. La polizia è in cerca di testimoni. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
1 ora
Tifosi senza mascherina, nessun aumento dei contagi
È quanto constatano le autorità sanitarie cantonali di Berna dopo la Coppa del Mondo di sci ad Adelboden
SVIZZERA
3 ore
Medicamento anti Covid, presentata la domanda di omologazione
Il farmaco Paxlovid si compone di due principi attivi sintetici: Nirmatrelvir e Ritonavir.
BERNA
3 ore
«Il picco potrebbe essere stato raggiunto»
Da Berna, gli esperti della Task Force federale fanno il punto sulla situazione pandemica in Svizzera
ZUGO
4 ore
Ritrovato morto dopo più di dieci mesi
Il corpo senza vita del 39enne è stato ritrovato sabato scorso sul Rigi da alcuni alpinisti.
SVIZZERA
4 ore
In Svizzera altri 29'142 contagi in ventiquattro ore
Nelle cure intense del nostro paese, il 30,3% dei posti letto è occupato da pazienti Covid
FOTO
SVIZZERA
8 ore
«Non usatela, non protegge»
La Suva ha deciso di richiamare il prodotto: «La scarsa efficacia protettiva potrebbe risultare dannosa per la salute».
SVIZZERA
12 ore
Malati che muoiono a causa del rinvio di interventi chirurgici
Il settore sanitario è sotto pressione. Si temono gravi conseguenze sulle condizioni dei pazienti
SVIZZERA
20 ore
Covid-pass aggiornato? Ora non ci si dovrà più mettere il dito
Niente più verifica manuale, ora l'app Covid Certificate esegue il refresh automaticamente.
SVIZZERA / MONDO
21 ore
«Vaccinare il mondo per fermare la pandemia»
Il messaggio del segretario generale dell'Onu Antonio Guterres al WEF di Davos.
SVIZZERA
23 ore
Sostegno al 2G, ma solo sino a fine febbraio
Le risposte dei cantoni alla consultazione federale sui provvedimenti anti-coronavirus
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile