deposit
SVIZZERA
11.11.20 - 11:150

La giustizia si sposta sul web

Lo prevede una nuova legge federale, da oggi in consultazione

BERNA - In futuro le parti coinvolte nei procedimenti giudiziari potranno comunicare per via digitale mediante una piattaforma centrale. Il Consiglio federale ha posto oggi in consultazione, fino al prossimo 26 febbraio, la nuova legge federale concernente la piattaforma per la comunicazione elettronica nella giustizia (LPCEG).

La piattaforma digitale rientra nel progetto "Justitia 4.0", avviato dai Tribunali della Confederazione e dalle autorità penali e giudiziarie cantonali per agevolare e accelerare - in sicurezza - i procedimenti. L'obiettivo è che tutte le parti di un procedimento giudiziario possano scambiare dati con i giudici, i pubblici ministeri e le autorità di esecuzione delle pene.

La comunicazione elettronica, precisa un comunicato governativo odierno, «sarà obbligatoria per gli utenti professionali», ad esempio avvocati, giudici o autorità. Tuttavia, anche i privati che non sottostanno a tale obbligo avranno la possibilità di utilizzare la piattaforma, ma potranno in ogni caso continuare a comunicare per posta con i giudici e le autorità.

La nuova piattaforma per la comunicazione digitale riguarda tutte le autorità giudiziarie svizzere, sottolinea l'Esecutivo, il quale propone che essa sia elaborata e finanziata da Confederazione e Cantoni. I costi per l'elaborazione, l'introduzione e l'esercizio nei prossimi otto anni sono complessivamente stimati a circa 50 milioni di franchi.

Per utilizzare la piattaforma le autorità dovranno pagare un emolumento che potranno addossare agli utenti. Secondo le stime del Consiglio federale, «i costi annuali di gestione e sviluppo possono già essere coperti con un importo inferiore a 20 franchi per procedimento».
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA / FRANCIA
1 ora
Giudice malato, verdetto UBS posticipato
Continua a tenere banco il contenzioso fiscale tra la grande banca elvetica e la Francia.
SVIZZERA
1 ora
Fuoco incrociato su Berset e Maurer
Sarà un'ora delle domande infuocata quella di questo pomeriggio sotto la cupola di Palazzo federale.
SVIZZERA
2 ore
Nel weekend 3096 contagi in Svizzera
Sono 11 i decessi registrati dall'UFSP. Altre 49 persone sono state ricoverate
VAUD
3 ore
Lite nel centro di Losanna: un morto e un ferito grave
Nella notte su domenica vi è stato un violento alterco fra due fazioni rivali.
SVIZZERA
5 ore
Legge Covid-19: la "battaglia" è cominciata
Tra due mesi si voterà sulla Legge Covid-19. Per Governo e Cantoni la base normativa va assolutamente approvata.
SVIZZERA
6 ore
Complotti, fake news, razzismo: un cocktail pericoloso
Per la Commissione federale contro il razzismo si tratta di piaghe sempre più sotto la luce dei riflettori.
ZUGO
7 ore
Strage in Parlamento, sono passati 20 anni
Il 27 settembre del 2001 Friedrich Leibacher uccise 14 persone, poi si tolse la vita.
SVIZZERA
7 ore
Gli scettici puntano al Nazionale
I movimenti d'opposizione alle norme anti-Covid starebbero preparandosi alle elezioni del 2023
LUCERNA
16 ore
Delitto alla stazione di servizio, la vittima è un 20enne
A perdere la vita durante lo scontro, che ha coinvolto una dozzina di persone, un 20enne kosovaro
Berna
17 ore
Decessi Covid nelle case per anziani, i Cantoni si preparano alla terza dose
Secondo Stefan Fux, Direttore di una casa di riposo, «la vaccinazione sta perdendo la sua efficacia»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile