Archivio Depositphotos
VAUD
10.11.20 - 16:370
Aggiornamento : 17:07

Rete di film piratati, tre arresti in Svizzera

Il trio avrebbe messo sul mercato un dispositivo che permetteva la ricezione di contenuti protetti dal diritto d'autore

LOSANNA - Tre svizzeri sospettati di aver organizzato in Europa una rete di vendita di film piratati sono stati arrestati dopo un'operazione congiunta coordinata dall'agenzia di cooperazione giudiziaria europea Eurojust tra Svizzera, Germania, Francia, Paesi Bassi e Monaco. Lo ha reso noto oggi la polizia vodese.

I tre - di 45, 38 e 35 anni arrestati e interrogati oggi - avrebbero messo sul mercato un dispositivo multimediale chiamato "KBox" che offre la ricezione di contenuti protetti dal diritto d'autore. Il sistema fornisce l'accesso in streaming a più di 7'000 film e 75'000 episodi di serie.

Secondo i primi elementi delle indagini, sono state vendute circa 20'000 "KBox" che hanno generato un fatturato di oltre due milioni di franchi, rivela la polizia, aggiungendo che sono state sporte diverse denunce da parte di Suisa e delle società Universal City Studios Productions LLLP, Universal City Studios LLC, Warner Brothers Entertainment Inc, Studiocanal, Canal Plus Group, Société d'Edition de Canal Plus e Nagravision SA.

TOP NEWS Svizzera
NEUCHÂTEL 
29 min
Contagiato il 23% degli allievi di una scuola
Un secondo test di massa sarà effettuato martedì tra le persone in quarantena che sono risultate negative
ZURIGO
58 min
Donna spinta sui binari, «Ho tenuto a terra il responsabile»
Arrestato un 27enne di origini eritree. Il testimone: «Lui si è comportato come se non fosse successo niente».
SVIZZERA
1 ora
«Niente più caramelle vicino alle casse dei supermercati»
La proposta è stata accolta con favore dal Consiglio federale
TURGOVIA
4 ore
15enni su una moto rubata si scontrano con un'auto
I due adolescenti sono finiti in ospedale
FOTO
FRIBURGO
5 ore
Parcheggio sotterraneo distrutto da un incendio
Diversi veicoli sono stati distrutti nella notte
GRIGIONI
5 ore
Tragedia sul Piz Russein: due morti
Sono stati travolti da una valanga a lastroni, che li ha trascinati per quasi 1000 metri.
ZURIGO
16 ore
«Dai 10 anni devono poter decidere se vaccinarsi»
Il tema è di forte attualità. E l'UFSP ha aperto il dibattito anche sui social.
BERNA
20 ore
Quando l'arrivo dei ricchi rischia di farti perdere la casa
L'Oberland bernese attira milionari da tutto il mondo. Il valore delle case è così schizzato alle stelle.
SVIZZERA
20 ore
Coronavirus: in calo casi, ricoveri e decessi
Rispetto a quella precedente, la scorsa settimana tutti gli indicatori sull'andamento epidemiologico sono diminuiti.
SVIZZERA
22 ore
Il radar “sfasato” che la polizia svizzera continua a usare
Può segnare fino a 11 km/h in più e ha problemi con le superfici rifrangenti, l'allarme dal produttore
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile