Immobili
Veicoli
Depositphotos (belchonock)
BERNA
06.11.20 - 17:070

Revisione del codice di procedura penale, la Commissione ha deliberato

Lo scopo è adeguare il codice e trasporre nella legge la giurisprudenza del Tribunale federale su talune questioni

BERNA - La deliberazione sulla revisione del codice di procedura penale (CPP) si è conclusa e la Commissione degli affari giuridici del Nazionale l'ha approvata nel suo complesso con 17 voti contro 0 e 8 astenuti.

Lo scopo è adeguare il codice e trasporre nella legge la giurisprudenza del Tribunale federale (TF) su talune questioni litigiose, viene ricordato in un comunicato dei Servizi del Parlamento.

L'attuale diritto di partecipazione autorizza l'imputato a partecipare all'assunzione delle prove, in particolare all'interrogatorio dei testimoni e dei coimputati. La maggioranza della commissione respinge la limitazione dei diritti in questo senso proposta dal Consiglio federale e suggerisce di mantenere la normativa vigente.

In futuro - secondo l'idea del governo - anche il ministero pubblico dovrebbe potere impugnare le decisioni del giudice dei provvedimenti coercitivi. In tal modo la giurisprudenza del TF verrebbe trasposta nel CPP. La commissione respinge tuttavia tale modifica.

DNA - Ad oggi l'allestimento di un profilo del DNA è ammesso non soltanto per accertare il reato oggetto del procedimento in corso, ma anche se vi sono «indizi significativi e concreti» di altri reati di una certa gravità, già commessi o futuri.

Riguardo a quelli già commessi, nel suo disegno il Consiglio federale prevede ora che i profili del DNA possano già essere allestiti se «indizi concreti» segnalano che l'imputato potrebbe avere commesso ulteriori crimini o delitti. La commissione vorrebbe spingersi oltre e si è espressa a favore di una «certa probabilità» quale requisito sufficiente.

Nell'ambito della deliberazione di dettaglio la commissione ha poi incaricato l'Amministrazione di costituire un gruppo di lavoro al fine di individuare nuove modalità mediante le quali si potrebbe accelerare la procedura di dissigillamento.

L'oggetto sarà probabilmente trattato in Consiglio nazionale nella sessione primaverile del 2021. Una minoranza propone di rinviare l'oggetto al Consiglio federale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
«Un allentamento delle misure porterebbe a un'ulteriore ondata»
Gli esperti della Confederazione fanno il punto della situazione. E frenano gli entusiasmi su una fine delle restrizioni
SVIZZERA
4 ore
«Ci siamo comportati come bravi soldatini, adesso basta»
Politici e associazioni economiche fremono: Le attuali restrizioni sono «sproporzionate» e «vanno revocate».
ARGOVIA
4 ore
Cadavere nella grotta, il 22enne a processo per assassinio
Il Ministero pubblico argoviese ha richiesto sedici anni e quattro mesi di carcere per il giovane omicida.
BERNA
5 ore
Aquila reale vittima di una turbina eolica
L'incidente è avvenuto nel mese di novembre sul Mont-Soleil, nel Giura bernese.
SVIZZERA
5 ore
«La Svizzera deve mettere il turbo sul fotovoltaico»
Secondo Greenpeace un maggiore uso del solare ridurrebbe a zero le emissioni di CO2 di trasporti, edifici e industria
BERNA
9 ore
Lotta alla corruzione, la Svizzera perde il podio
Pesano le gravi lacune che la Confederazione presenta in alcuni ambiti.
SVIZZERA
18 ore
Il voucher "per la normalità" non piace a tutti
L'idea: un buono da 200 franchi per ogni svizzero, da spendere in ristoranti e cultura. Ma la politica storce il naso
VALLESE
23 ore
Caduta fatale a Zermatt
Uno sciatore spagnolo di 46 anni ha perso la vita ieri pomeriggio sul comprensorio vallesano.
SVIZZERA
23 ore
Oltre 87mila contagi e 35 decessi nel weekend svizzero
In salita i pazienti ricoverati a causa del virus, che occupano ora l'8,3% dei posti letto complessivi.
SVIZZERA
1 gior
I dati di migliaia di clienti Swiss Pass liberamente accessibili
A inizio gennaio è stata scoperta una falla di sicurezza nella piattaforma per la vendita dei biglietti
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile