Immobili
Veicoli
Archivio Keystone
SVIZZERA
03.11.20 - 21:460
Aggiornamento : 04.11.20 - 09:39

Black Friday: uno svizzero su quattro non vuole rinunciare agli sconti

Un sondaggio mostra che 1/4 degli svizzeri si vuole recare nei centri commerciali per il popolare "Venerdì nero"

L'esperto lancia l'appello: «Quest'anno fate acquisti online»

Black Friday nel 2020

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

BERNA - Il 24% degli svizzeri vuole recarsi al centro commerciale per accaparrarsi il miglior affare durante il noto giorno degli sconti del "Black Friday", nonostante il pericolo coronavirus.

È ciò che emerge da un sondaggio effettuato dalla piattaforma DemoSCOPE su richiesta di Blackfridaydeals.ch, start-up che si occupa di tutto ciò che concerne il "Venerdì nero" in Svizzera.

Così, un cittadino elvetico su quattro ha dichiarato che il pericolo d'infezione non fermerà il proprio desiderio di fare acquisti durante la battaglia degli sconti prevista il prossimo 27 novembre. 

In ogni caso, la maggioranza dei partecipanti al sondaggio (62%) ha dal canto suo dichiarato di voler evitare la folla del Black Friday, e che perciò non si recherà a un centro commerciale. Il 12% è invece ancora indeciso. 

Differenze d'età - È la fascia d'età più giovane (dai 15 ai 34 anni) a essere quella meno preoccupata dal Covid-19 e più interessata allo shopping di fine novembre: qui la percentuale di chi si vorrà recare in un negozio o in un centro commerciale è del 28%.

D'altra parte, nella fascia che comprende le età dai 55 ai 74 anni, "solo" il 17% è disposto a correre il rischio per poter ottenere un grande affare.

Focolaio in arrivo? - Il Black Friday diventerà così un evento "Superspreader"? L'esperto di vendita al dettaglio Julian Zrotz di Blackfridaydeals.ch non ne è convinto.

Contrariamente a quanto avviene ad esempio negli Stati Uniti, infatti, lo shopping del Black Friday in Svizzera è piuttosto ordinato (a parte qualche raro incidente). 

Ciononostante, Zrotz consiglia di fare acquisti online: «Quest'anno consigliamo di fare i propri acquisti online in occasione del Black Friday» appella l'esperto. «In questo modo non bisogna rinunciare alla voglia di fare acquisti, ma in tutta sicurezza». I negozi si stanno perciò preparando a un carico più ampio di ordinazioni online rispetto agli anni precedenti.

Sconti, sconti, sconti - Secondo Zrotz, inoltre, quest'anno ci dovrebbero essere delle offerte ancor più allettanti del solito a causa della pandemia.

Questo perché gli acquisti durante l'anno si sono ridotti vista la necessità della popolazione di risparmiare e di stare a casa, e i magazzini dei venditori sono di conseguenza più pieni: serviranno sconti ancor più forti per sbaragliare la concorrenza e motivare i clienti ad acquistare.

D'altronde, in ambito sanitario, i centri commerciali sono preparati: c'è l'obbligo di portare la mascherina, il gel disinfettante, chiare indicazioni sulle distanze e ulteriori misure di protezione.

Infine, l'incidente che ha avuto luogo sabato 24 ottobre a Spreitenbach, e la conseguente pioggia di critiche e d'insulti che ne è perseguita, potrebbero aver insegnato qualcosa, sia ai clienti che ai negozi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
ugo202230 1 anno fa su tio
Ancora una volta si dimostra quanto vale Dio denaro. Questo “evento”, Black Friday, almeno per quest’anno è da cancellare. Ci sono delle regole di assembramento e devono essere rispettate da tutti.
gemelli 1 anno fa su tio
A me pare il 12 % vuole recarsi nei centri commerciali e il resto ...evita la folla o lo fa online 44% e non interessa il 44% ...QUINDI REDAZIONE CAMBIATE TITOLO, FATE UN CALCOLO CHE SOLO 1 PERSONA SU 10 VANNO NEI CENTRI COMMERCIALI
francox 1 anno fa su tio
E vabbè, se permettono una cosa del genere poi non vengano a parlare di responsabilità del singolo. Che schifo di governo, il mio patriottismo sta dondolando pericolosamente.
spank77 1 anno fa su tio
@francox Basterebbe rimandarlo... Manco fosse una festa importante
Gus 1 anno fa su tio
Se il Consiglio di Stato non proibisce questa giornata potrà essere dichiarato correo di omicidio?
Duca72 1 anno fa su tio
Queste sono proprio le situazioni che il governo dovrebbe prevedere e bloccare !
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
6 ore
Cade dalla finestra del suo alloggio sociale
Lo sventurato è stato trovato in gravi condizioni dopo un volo di una decina di metri
FOTO
VALLESE
7 ore
In diecimila per i mondiali del monopattino elettrico
La seconda manche dell'evento ha avuto luogo in questi giorni in Vallese
VALLESE
9 ore
Un aliante si schianta in Vallese
È successo oggi nella regione di Sanetsch. Non è noto se vi siano vittime o feriti
SVIZZERA
12 ore
Primati di calore e ora la minaccia di «effetti fatali»
Da marzo a maggio le temperature sono state di circa 2,5 gradi superiori alla norma
BERNA
15 ore
Vacanze estive, pochissimi resteranno in Svizzera
Un terzo di coloro che resteranno in patria, intendono trascorrere le ferie in Ticino.
GINEVRA
16 ore
Contro l'omofobia c'è chi si radicalizza
Irruzione di un collettivo durante la presentazione di un libro a Ginevra. Le associazioni Lgbtiq prendono posizione
SAN GALLO
18 ore
«Farò una strage a scuola», ma scherzava
La bravata di un dodicenne per diventare virale su TikTok ha messo in allerta la polizia
TURGOVIA
18 ore
In due sullo scooter, perdono il controllo
Due adolescenti sono rimasti feriti ieri sera a seguito di un'incidente con uno scooter
BERNA
21 ore
Un disperso illustre nell'Aar
Emmeril Mumtadz, figlio di un candidato alla presidenza dell'Indonesia, è stato travolto dalla corrente con due amiche
FOTO
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
Tre voli per portare Cassis al WEF
La partecipazione del presidente della Confederazione al Forum ha prodotto molto CO2. Ecco com'è andata
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile