keystone (archivio)
SVIZZERA
26.10.20 - 18:170

Covid, nuovi giri di vite in diversi cantoni

Raduni ridotti a Soletta. Mascherine per i docenti a Berna per gli allievi delle medie in Vallese

SOLETTA - Per tentare di rallentare l'esplosione dei contagi da coronavirus, anche i Cantoni di Soletta e Berna hanno deciso di inasprire le misure di protezione. A Soletta saranno vietati i raduni di oltre cinque persone nei luoghi pubblici all'aperto, mentre Berna ha introdotto l'obbligo di portare una mascherina per tutti gli insegnanti.

Sono vietati anche gli eventi con più di 30 persone, ha annunciato la Cancelleria di Stato di Soletta. Fanno eccezione le assemblee comunali, le riunioni dei parlamenti cantonali e comunali, le società politiche e civili e le raccolte di firme. Un massimo di 15 persone possono partecipare a eventi privati con familiari e amici. Nei bar, club, discoteche e sale da ballo il numero di avventori è limitato a 50. Nei ristoranti e nei bar, i clienti possono essere seduti al massimo in quattro a un tavolo.

Nelle scuole bernesi invece tutti gli adulti dovranno indossare le maschere da domani, come deciso dall'Ufficio del medico cantonale d'intesa con la Direzione della formazione e della cultura (BKD). Come si evince da una lettera pubblicata oggi sul sito web della BKD, le maschere sono obbligatorie in tutti gli spazi degli istituti, anche durante le lezioni. Al livello secondario I, l'obbligo riguarda anche gli alunni.

Inoltre, l'Ufficio medico cantonale e la BKD raccomandano alle scuole di astenersi dal praticare sport di contatto e sport con la palla. Le maschere di protezione dovranno essere finanziate dai comuni.

In Vallese gli alunni delle scuole medie dovranno indossare una maschera dopo le vacanze autunnali. Il provvedimento entra in vigore mercoledì nell'Alto Vallese e lunedì prossimo per la parte francofona del cantone.

Negli spazi esterni (trasporti pubblici o scolastici, cortili delle scuole) e all'interno delle scuole, l'uso delle maschere è obbligatorio per tutti gli studenti, precisa il Dipartimento cantonale dell'economia e della formazione sul sito web del cantone dedicato al coronavirus.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Alessandro 69 11 mesi fa su tio
Non serve a niente chiudere tutto,bisogna spegnere tv,pc, e giornali, così si spegne tutto
Volpino. 11 mesi fa su tio
Piuttosto si attaccano ai dettagli poco efficienti invece di chiudere tutto.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA/TICINO
29 min
Urne aperte, chi la spunterà?
Matrimonio per tutti, 99 per cento, pigioni abusive e altro ancora. Si vota su due iniziative federali e tre cantonali
SVIZZERA
1 ora
«Sono estremisti monotematici»
I No Pass e No Vax in Svizzera stanno alzando il tiro. La Rete per la sicurezza: «Rischio radicalizzazione»
ZURIGO
2 ore
Va a fuoco un'azienda di rifiuti
Le fiamme sono divampate questa notte a Glattburg (ZH). I pompieri al lavoro fino all'alba
LUCERNA
3 ore
Ucciso a coltellate nella stazione di servizio
Una rissa tra diverse persone è finita tragicamente ieri sera a Geuensee (LU)
Ginevra
15 ore
Covid, dopo i vaccini si punta ai rimedi da banco
Alcuni sono già raccomandati, altri in fase avanzata, mentre altri ancora sono già stati scartati
SVIZZERA
17 ore
Tonnellate di CO2 in meno... solo allungando la vita dei prodotti
Ha luogo oggi la seconda edizione del Secondhand Day, per sensibilizzare gli svizzeri sui propri consumi
ZURIGO
17 ore
«Non siamo no-vax, siamo contro le restrizioni»
Ha avuto luogo oggi pomeriggio una manifestazione autorizzata contro le misure anti Covid
SVIZZERA
21 ore
Gratis o no: altre due settimane di litigi
Il governo ha rimandato al 10 ottobre la decisione. I partiti e la popolazione sono spaccati
SVIZZERA
23 ore
È esplosa la corsa ai test
La richiesta è raddoppiata con l'obbligo del certificato Covid. E il governo teme che non si arresterà
Lucerna
23 ore
Schianto frontale in moto, grave una 17enne
La collisione ha coinvolto altri due motociclisti che si trovavano sulla strada
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile