keystone
VALLESE
22.10.20 - 18:580

I club di fitness si oppongono alla chiusura

Sarebbe già pronto un ricorso di diritto amministrativo al Tribunale cantonale.

SION - I club di fitness indipendenti del Vallese francofono contestano la decisione del Consiglio di Stato di chiudere le palestre. Presenteranno un ricorso di diritto amministrativo al Tribunale cantonale.

Di fronte al rapido aumento dei casi di coronavirus nel cantone, il governo ha deciso un giro di vite. Tra le misure adottate vi sono il divieto di raduni con più di dieci persone in spazi pubblici e privati e la chiusura dei luoghi di intrattenimento e di svago, fra cui anche i fitness.

«Non mi vergogno a dirlo, ho pianto dalla rabbia. Vedo il nostro consigliere di Stato dire che per non compromettere la stagione invernale dobbiamo chiudere. Dice che siamo un hobby, ma non è vero! Facciamo parte del settore sanitario», ha dichiarato Ermino Pirali, proprietario di un centro fitness a Monthey, alla radio locale Rhône FM. Lui e altri club di fitness si opporranno e hanno fatto appello all'avvocato e consigliere nazionale Jean-Luc Addor per difendere i loro diritti.

Addor intende presentare un ricorso di diritto amministrativo al Tribunale cantonale, ha detto a Keystone-ATS. Chiederà inoltre il ripristino dell'effetto sospensivo che è stato revocato dal Consiglio di Stato per motivi di salute pubblica.

«Il Tribunale cantonale dovrà chiedersi se sia possibile proteggere la salute della popolazione con misure meno incisive, ad esempio adattando il numero di clienti ai metri quadrati disponibili», ha spiegato, precisando che i fitness «non mettono fondamentalmente in discussione le misure sanitarie». Addor chiede al governo cantonale di documentare il rischio prima di limitare i diritti e le libertà.

Un'argomentazione avanzata anche dalla Federazione svizzera dei centri fitness indipendenti. «I nostri sistemi di protezione funzionano e il nostro tracciamento è preciso perché le nostre aree sono aperte solo ai nostri clienti», ha detto Alain Amherd, responsabile della Svizzera romanda che sostiene «l'approccio vallesano al 100%».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Variante Delta: «In Svizzera non dobbiamo essere preoccupati»
Per il presidente della Commissione federale per le vaccinazioni, i preparati di Moderna e Pfizer sono efficaci al 90%.
SVIZZERA
1 ora
Cassis non esclude un nuovo accordo quadro con l'UE
I presupposti dovrebbero essere molto più espliciti di quanto siano stati nei negoziati precedenti.
ZURIGO
2 ore
Arrestata una "truffatrice romantica"
La 33enne potrebbe aver sottratto con l'inganno ben 160mila franchi a un uomo di 78 anni.
SVIZZERA
12 ore
Asilo nido d'oro e congedi scarsi, Svizzera fra gli ultimi per la cura dei bimbi
Stando all'Unicef la Confederazione è terzultima su 41 paesi al mondo: «Ci meritiamo di più»
SVIZZERA
14 ore
GISO: «Nessuno deve possedere più di 100 milioni di franchi»
Il progetto dell'iniziativa si chiama "Make the rich pay for climate change".
FRIBURGO
15 ore
Ricevono sull'email della scuola l'invito ad una manifestazione per il clima, avviata un'indagine
Si indaga per determinare se siano stati commessi reati quali la violazione del segreto d'ufficio o il furto di dati.
BERNA
16 ore
Diversi gommoni si rovesciano nell'Aare, interviene la polizia
A causa dell'alto livello delle acque, è attualmente pericoloso nuotare o discendere il fiume
FOTO
GIURA
18 ore
Nel canton Giura cercano un ciclista scomparso
L'uomo, un 68enne, è sparito durante una gita in bici questo venerdì
FRIBURGO
20 ore
18enne finisce nei guai: percorreva l'A12 a 206 km/h
Il giovane si è presentato spontaneamente dalla polizia
SVIZZERA
20 ore
Incidente auto-bici a Bienne: morto un 63enne
I soccorritori non hanno potuto fare nulla per salvargli la vita. La polizia ha aperto un'inchiesta
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile