Immobili
Veicoli
I rutti delle vacche svizzere fanno male al clima
keystone
SVIZZERA
22.10.20 - 08:590
Aggiornamento : 14:29

I rutti delle vacche svizzere fanno male al clima

Contengono metano e contribuiscono al surriscaldamento globale. L'indagine del Wwf

BERNA - Le mucche, killer del clima. Ha un tono preoccupato - per non dire allarmato - lo studio diffuso oggi dal Wwf sull'impatto climatico dell'allevamento in Svizzera. L'indagine si sofferma su un particolare curioso: i rutti delle vacche, che immettono metano nell'aria. 

Ogni giorno - scrive l'organizzazione ambientalista - una vacca emette da 300 a 500 litri di metano durante la ruminazione. I rutti delle mucche hanno «un impatto negativo sull'ambiente» sottolinea lo studio. Il bilancio ecologico evidenzia come per ogni litro di latte intero vengono rilasciati nell'atmosfera 1,63 kg di gas a effetto serra. 

Le vacche da latte sarebbero responsabili del 34 per cento delle emissioni di origine agricola in Svizzera. Il Wwf invita quindi i consumatori a preferire il latte di soia o di riso, che ha un impatto ambientale inferiore del 40 per cento. Il latte di anacardi invece, per via dei pesticidi utilizzati nella coltivazione, è ancora più inquinante di quello vaccino (del 93 per cento in più). 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
STATI UNITI/CINA
8 ore
«Se Taiwan viene invasa interverremo militarmente»
Il presidente americano Biden ha lanciato un messaggio a Pechino. Che risponde per le rime
SAN GALLO
12 ore
Cerca di sfuggire al ricovero, cade dal tetto e muore
Un 35enne con problemi psichici ha perso la vita questo pomeriggio ad Altstätten.
LOSANNA
12 ore
Il dottorato svizzero di Mussolini fa discutere
Venne conferito nel 1937 al Duce. Oggi una petizione chiede di revocarlo
SVIZZERA
13 ore
Cassis a Davos con la mente rivolta a Lugano
Il presidente della Confederazione ha aperto ufficialmente il WEF parlando della situazione geopolitica mondiale.
SVIZZERA
16 ore
Ricola «inganna i consumatori» secondo una consumatrice
Una donna dell'Illinois ha chiesto un risarcimento milionario accusando l'azienda di pubblicità ingannevole
SVIZZERA
17 ore
La quarta dose presto realtà
Da oggi la Confederazione consiglia una nuova vaccinazione «alle persone con un sistema immunitario indebolito».
SVIZZERA
19 ore
Commercio sostenibile: l'industria della moda sotto la lente
Public Eye ha compiuto un'analisi dei più noti rivenditori di moda in Svizzera. Zalando, Wish e Amazon nel mirino.
SVIZZERA
19 ore
Peggioramento delle disuguaglianze di genere durante la pandemia
Uno studio ha analizzato le conseguenze delle misure restrittive sull'occupazione di uomini e donne.
ARGOVIA
20 ore
Cade da una parete rocciosa, 14enne perde la vita
Il giovane stava effettuando una passeggiata assieme a un amico. Inutili i tentativi di soccorso.
SVIZZERA
23 ore
Vaiolo delle scimmie: Berna pensa all'acquisto di un vaccino
«Per il momento, non c'è motivo di preoccuparsi» rassicura la vicedirettrice dell'UFSP Linda Nartey
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile