Archivio Keystone
SVIZZERA
21.10.20 - 11:260

Brivido nei cieli: gli F/A-18 non potevano vedere l'elicottero

Sono terminate le indagini relative a un pericoloso avvicinamento che ha avuto luogo nel 2018 sopra il lago di Zurigo

BERNA - Il pericoloso avvicinamento fra due F/A-18 dell'esercito e un elicottero, avvenuto nel 2018 nei cieli del lago di Zurigo, fu dovuto al fatto che i jet non poterono individuare né visivamente né con mezzi tecnici l'aeromobile. È la conclusione a cui è giunto il Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI), che ha terminato le indagini sull'accaduto.

I piloti non hanno ricevuto alcuna informazione sul passaggio dell'elicottero a bassa quota, in quanto esso si trovava al di sotto della copertura del loro sistema radar militare, si legge nel rapporto pubblicato oggi dal SISI. Insomma, all'origine della sfiorata collisione vi sono lacune a livello di attrezzatura.

L'episodio risale al primo pomeriggio del 20 febbraio 2018, sopra l'isola di Ufenau. Da qui l'elicottero era decollato per un volo commerciale in direzione di Pfäffikon (SZ). A 700 metri di quota si è verificato l'avvicinamento a rischio con i caccia, partiti da Payerne (VD).

Nel corso delle indagini, scrive il SISI, è stato stabilito che i due Hornet coinvolti non disponevano di alcun sistema di avviso di collisione. La ragione è che esistono esenzioni che consentono di fare a meno delle attrezzature di sicurezza. Per l'autorità solo una circostanza fortunata ha evitato un avvicinamento ancora maggiore o addirittura uno scontro. Gli aerei volavano ad angolo retto rispetto alla rotta dell'elicottero.

«Soprattutto per il volo a basse altitudini e ad alta velocità attraverso lo spazio aereo prevalentemente civile, questa mancanza di attrezzature rappresenta un pericolo considerevole per tutti gli utenti», avverte nella sua relazione il SISI. Tale buco nella sicurezza, che non permette di allertare i piloti su un'imminente minaccia, era già stato individuato e portato a galla nei rapporti su precedenti gravi episodi simili, ricorda l'organo della Confederazione.

A questo proposito, il SISI cita una propria raccomandazione del 2013, sottolineando come l'attuazione avrebbe con ogni probabilità impedito l'approccio a rischio fra i due jet e l'elicottero. In essa, l'Ufficio federale dell'aviazione civile e le forze aeree militari venivano esortate a dotare gli aerei dell'esercito di dispositivi di segnalazione delle collisioni compatibili con le norme civili.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
5 ore
Uccise una donna a Frutigen, muore in carcere
La causa della morte non è stata ancora determinata.
FRANCIA / SVIZZERA
8 ore
Due anni all'autista per l'incidente del bus diretto in Svizzera
Al 44enne imputato di omicidio colposo e lesioni, è stato vietato di guidare per una durata di cinque anni.
FRIBURGO
8 ore
Christian Levrat positivo al Covid-19
L'ex presidente del PS svizzero resterà in isolamento fino alla prossima settimana
FRAUENFELD
10 ore
Decapitò la nonna, prosciolto
L'imputato 21enne è stato giudicato incapace di intendere. Il caso risale al 2018
SVIZZERA
11 ore
Un quarto degli svizzeri pensa a soluzioni d'investimento digitali
L'età media degli utenti di queste offerte è 50 anni, secondo un recente sondaggio
SVIZZERA
11 ore
«Vanno promosse le maschere in tessuto certificate»
È quanto chiede Greenpeace con una petizione indirizzata al Governo federale
GRIGIONI
12 ore
Investe e uccide un lupo in Val Surselva
Il conducente dell'auto ha immediatamente segnalato al guardiacaccia quanto accaduto tra Disentis e Sedrun.
ZURIGO
12 ore
Prima colpisce l'auto con una bottiglia, poi l'agente con un pugno
Il 31enne è stato infine fermato (non senza difficoltà). Ha motivato le sue azioni con l'odio verso la polizia.
SVIZZERA
12 ore
TX Group obiettivo di attacchi hacker
Il gruppo mediatico, che pubblica tra gli altri 20 Minuten, ha respinto l'aggressione.
SVIZZERA
13 ore
EasyRide conquista il trasporto locale
In un anno la funzione di ticketing automatico è stata utilizzata per circa 4,5 milioni di viaggi
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile