keystone
NEUCHÂTEL
17.10.20 - 11:500

Neuchâtel vieta gli incontri con più di 30 persone

Mascherine quasi ovunque. Fanno eccezione banche, centri fitness e palestre sportive.

Agli accessi degli spazi pubblici chiusi dovrà obbligatoriamente essere presente un distributore di disinfettante per le mani.

NEUCHÂTEL - Dopo che ieri una dozzina di cantoni, tra cui Ticino e Grigioni, hanno annunciato un giro di vite nelle misure di lotta alla pandemia, oggi tocca a Neuchâtel, che da lunedì renderà obbligatoria la mascherina in tutti gli spazi pubblici al chiuso e vieterà gli incontri con più di 30 persone.

Il Consiglio di Stato neocastellano ha deciso che fino al 30 novembre bisognerà portare la mascherina in luoghi come gli edifici amministrativi, le biblioteche, i musei, i cinema e i teatri, i luoghi di culto, le stazioni ferroviarie, gli uffici postali, i negozi, ma anche in bar, discoteche e ristoranti o nei mercati. Fanno eccezione le banche, i centri fitness e le palestre sportive.

Agli accessi di questi spazi pubblici chiusi dovrà obbligatoriamente essere presente un distributore di disinfettante per le mani. Tutto il personale a contatto con il pubblico dovrà inoltre indossare una mascherina. Obbligatoria la registrazione di clienti ed avventori, che dovrà avvenire in maniera elettronica.

Il governo cantonale ha inoltre deciso di limitare gli incontri nelle aree aperte al pubblico ad un massimo di 30 persone. Qualsiasi evento privato che coinvolga più di 30 persone deve essere annunciato almeno cinque giorni prima dello svolgimento. A partire da 30 persone è obbligatoria la mascherina qualora non fosse possibile rispettare le distanze.

Per quanto concerne le grandi manifestazioni, il Consiglio di stato ha concesso due autorizzazioni ai club sportivi HC La Chaux-de-Fonds e Neuchâtel Xamax FCS a patto che presentino piani di protezione per eventi che coinvolgono più di 1000 persone allineati alle condizioni della legge federale.

In questa fase, la chiusura dei bar o dei locali notturni non è prevista, precisa il governo: per ora non vi sarà alcun coprifuoco. Cancellati invece i campi di sci dei licei e delle scuole professionali.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 1 mese fa su tio
Saggia decisione
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
OBVALDO
2 ore
Un volo di duecento metri con il Pick-up
La strada innevata è molto probabilmente all'origine dell'incidente avvenuto ieri sera a Sachseln.
TURGOVIA
3 ore
In un bosco turgoviese è stato trovato un cadavere
La macabra scoperta è stata confermata dalla polizia
FOTO
SVIZZERA
4 ore
Da Mister Covid-19 a Mister umorismo
Il Festival Umoristico lo ha premiato «per il modo accattivante» con cui ha affrontato la prima ondata.
FRIBURGO
5 ore
Sei mucche investite e uccise da un treno
Nonostante una frenata d'emergenza, il macchinista non è riuscito a evitare l'incidente di ieri sera a Montet.
NEUCHÂTEL
5 ore
Brucia una palazzina: quattro feriti
L'incendio è divampato la scorsa notte a Cressier: un ferito versa in gravi condizioni.
VAUD
6 ore
Venduta la villa dell'ex dittatore
La tenuta di Savigny, appartenuta a Mobutu Sese Seko, era stata acquistata all'asta da UBS nel 2016.
SVIZZERA
8 ore
Vaccinazioni: mai così tante dosi contro l'influenza
In Svizzera ne sono state ordinate 1,95 milioni, mentre lo scorso anno erano 1,18 milioni
GRIGIONI
9 ore
Nel fiume col carrello elevatore: operaio ferito
L'incidente si è verificato ieri a Coira nell'ambito di un cantiere su un ponte pedonale
SOLETTA
19 ore
Stupratore di Olten. «Aveva un enorme problema di droga»
Il 37enne è in carcere, accusati di aver aggredito e accoltellato la 14enne trovata nel bosco Olten
SVIZZERA
23 ore
Stazioni sciistiche e shopping natalizio: ecco le risposte ai molti interrogativi
In viste delle Festività, il Consiglio federale ha rafforzato i provvedimenti contro il coronavirus.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile