Ti Press
GRIGIONI
15.10.20 - 14:380

16 stazioni sciistiche unite contro il coronavirus

San Bernardino e altre 15 piccole stazioni si aiuteranno in caso di lockdown locale.

COIRA - Uniti contro il coronavirus: 16 piccole e medie stazioni sciistiche grigionesi - fra queste ad esempio San Bernardino, Splügen e Savognin - hanno deciso di aiutarsi a vicenda in caso di lockdown locale o regionale, creando una sorta di assicurazione solidale contro la pandemia.

Per il prossimo inverno gli operatori non si aspettano un confinamento nazionale come quello dello scorso 13 marzo: non sarebbe possibile per motivi economici, ha affermato oggi in una conferenza stampa a Coira Mario Davatz, presidente dell'associazione delle località sciistiche del centro dei Grigioni. Più probabili appaiono chiusure su scala ridotta.

L'organismo reagisce a questo scenario con una sorta di assicurazione: in caso di blocco di una o più stazioni da parte delle autorità i titolari di abbonamenti interessati avranno accesso agli altri impianti di risalita della rete. In questo modo si garantisce che gli sport invernali possano essere praticati anche se dovessero essere chiuse aree locali, spiegano i promotori dell'iniziativa.

Ma cosa succede se sarà vietato l'accesso a tutte le 16 stazioni? In questo caso non vi sarebbe alcuna soluzione comune, risponde Davatz. Scatterebbero rimborsi individuali da parte delle singole aziende. I vari operatori si favoriscono peraltro l'un l'altro anche in condizioni normali: il cliente che dispone di un abbonamento stagionale per una località può acquistare nelle altre 15 aree la giornaliera a prezzo ridotto della metà.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Sì a legge Covid-19 e cure infermieristiche, più incertezza sulla giustizia
È quanto emerge dal sondaggio svolto a inizio mese dalla SSR sui tre temi in votazione il 28 novembre.
FOTO
SOLETTA
11 ore
«Il ciclista non ha avuto nessuna possibilità di evitare l'impatto»
Il giovane che a bordo di una McLaren aveva gravemente ferito un 38enne è stato condannato a 44 mesi di prigione.
FOTO
GIURA
12 ore
In dogana con armi, munizioni e pure una moto d'epoca (non dichiarata)
Un francese di 59 anni è stato fermato (e multato) domenica 17 ottobre presso il valico di Bure.
VALLESE
13 ore
Il ticket per famiglie che non vale per le famiglie arcobaleno
L'esperienza di due papà dai Paesi Bassi agli impianti di risalita dell'Aletsch Arena, in Vallese
GINEVRA
15 ore
Donna uccisa a colpi di pistola
Il corpo è stato trovato questa mattina in un'abitazione di Vandoeuvres, nel Canton Ginevra. Marito in manette
SVIZZERA
16 ore
Certificato dei guariti, una strategia di Berna in vista del voto?
I guariti avranno più facilmente diritto al Covid-pass, e si inizia a parlare di una prossima revoca dell’obbligo.
FRIBORGO
18 ore
Scuola elementare vandalizzata da due 14enni
I danni superano i 100mila franchi. I due autori verranno denunciati al Tribunale dei minorenni.
SVIZZERA
19 ore
«Non è la vaccinazione a dividerci, è la pandemia»
Conferenza stampa con Alain Berset e Lukas Engelberger. Tra i temi trattati, la settimana nazionale di vaccinazione.
SVIZZERA
20 ore
I contagi curvano verso l'alto
Altri 1478 positivi in Svizzera. Continua il trend al rialzo. Il bollettino dell'UFSP
SVIZZERA
21 ore
Crediti Covid, gli hacker rubano 130mila nomi
EasyGov sotto attacco da parte dei pirati informatici. Un enorme furto di dati
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile