Keystone
Matthias Egger, l'ex capo della task force Covid-19.
SVIZZERA
15.10.20 - 07:320

Ricetta anti-coronavirus? «Telelavoro e mascherine al chiuso»

L'appello dell'ex capo della task force Covid-19 della Confederazione è di muoversi velocemente

BERNA - L'ex capo della task force Covid-19 della Confederazione, Matthias Egger, chiede nuove misure di contenimento del virus a livello nazionale.

Secondo l'epidemiologo bernese, sarebbe sensato rendere obbligatorio l'uso della mascherina nei locali chiusi.

Anche il telelavoro dovrebbe essere raccomandato, afferma in un'intervista pubblicata oggi dalle testate di Tamedia in lingua tedesca. Per quanto riguarda le manifestazioni, i Cantoni possono decidere di limitare il numero di partecipanti, come ha fatto ad esempio Ginevra ieri, osserva Egger.

A suo avviso, la chiusura di bar, club e discoteche è un'altra misura che avrebbe senso in alcuni cantoni perché è noto che molte persone si infettano in questi luoghi.

Non c'è invece bisogno di proclamare di nuovo la "situazione straordinaria" perché, afferma, secondo la legge sulle epidemie il Consiglio federale, d'intesa con i Cantoni, può adottare misure supplementari anche in una situazione particolare. Egger aggiunge che il divieto di organizzare eventi importanti non è invece appropriato fintanto che i concetti di protezione funzionano.

Egli vede un problema soprattutto nelle grandi feste di famiglia che coinvolgono diverse generazioni. Sulla base di casi noti, si può affermare che in occasione di tali festeggiamenti vi è un aumento del rischio di infezione. Per l'epidemiologo, un ulteriore contenimento deve essere evitato a tutti i costi, quindi bisogna agire subito. «Se continuiamo ad aspettare, dovremo prendere misure ancora più drastiche in seguito».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 11 mesi fa su tio
Fermare lo sport, chiudere le palestre e piscine. Non da ultimo controlli negli EP e sui mezzi di trasporto dove le misure si sicurezza non sono date.
Corri 11 mesi fa su tio
Io direi di mettere la tuta da astronauti così più nessuno sarebbe contaminati.
Mag 11 mesi fa su tio
Mamma mia quanto è brutto il "delirio di onnipotenza", specialmente quando preceduto dalla "smania di protagonismo".
marco17 11 mesi fa su tio
Basta! Lasciateci vivere (e anche morire) in pace, senza raccomandazioni inutili di sedicenti esperti.
TOP NEWS Svizzera
BERNA
15 min
La curva dei contagi continua a calare
Nelle ultime 72 ore 102 perone hanno necessitato di un ricovero in ospedale.
FOTO
SVIZZERA
2 ore
Università al via, tra Covid Pass e polemiche
Alcune centinaia di studenti si sono riuniti davanti a diversi atenei per protestare contro l'uso del certificato.
CONFINE
4 ore
Vaccinati o no? Al via i controlli al confine
Chi valica la frontiera in entrata, da oggi dovrà essere in possesso di "pass", e compilare un modulo
SVIZZERA
5 ore
«I vaccinati dovrebbero togliere la mascherina»
Secondo il primario Andreas Widmer ora c'è il rischio che gli ospedali si riempiano a causa dei malati di influenza.
SVIZZERA
5 ore
Un "Rendez-Vous" su Bundesplatz
Dal 16 ottobre al 20 novembre la facciata tornerà a illuminarsi per combattere il cambiamento climatico.
FOTO
CANTONE / SVIZZERA
14 ore
Tra lo smartphone e una maxi grattugia, i ticinesi del Flugtag
L'evento Red Bull ha avuto luogo oggi a Losanna. Quaranta i gruppi che hanno partecipato, nessuno ha raggiunto il record
SAN GALLO
20 ore
Il malore, lo schianto e la morte sull'A3
È morto sul posto il 78enne belga protagonista dell'incidente avvenuto nel pomeriggio a Berschis.
SONDAGGIO
SVIZZERA
22 ore
I non vaccinati in attesa di Johnson & Johnson
La Confederazione sta negoziando l'acquisto di dosi. Nel frattempo cittadini impazienti contattano Swissmedic
SOLETTA
23 ore
Auto senza targa sull'A1, la polizia la insegue senza successo
Il veicolo, rubato a Zurigo, è stato successivamente ritrovato in un parcheggio a Derendingen.
SCIAFFUSA
1 gior
«Nulla a che fare con l'incidente a Paradies»
I sommozzatori della polizia erano impegnati nella ricerca dei due nuotatori scomparsi, quando hanno rinvenuto un corpo.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile