Keystone (archivio)
L'assalto è avvenuto il 23 agosto 2019 nei pressi dell'uscita autostradale.
VAUD
12.10.20 - 19:340

Portavalori assaltati a La Sarraz, diversi fermi a Lione

Sette sospetti sono già stati posti in detenzione preventiva. Rinvenuti armi e 90'000 euro in una perquisizione.

LOSANNA - La polizia francese ha arrestato diverse persone sospettate di aver partecipato all'attacco a due furgoni portavalori nell'agosto 2019 a La Sarraz (VD). Il fermo è avvenuto la settimana scorsa nella regione di Lione.

Rivelata dal domenicale francese Le Journal du Dimanche, l'informazione è stata confermata oggi a Keystone-ATS dal procuratore generale del cantone di Vaud Eric Cottier. Sette dei tredici sospetti sono stati posti in detenzione preventiva, indica il domenicale francese, aggiungendo che armi e 90'000 euro sono stati ritrovati durante una perquisizione.

L'indagine è stata condotta da poliziotti francesi dell'Ufficio centrale per la lotta contro la criminalità organizzata (OCLCO) e della polizia giudiziaria di Lione.

Il 23 agosto 2019, poco prima delle 03.00 di mattina, due veicoli blindati erano stati attaccati all'uscita dell'autostrada A1 di La Sarraz: uno dei due furgoni era riuscito a fuggire mentre gli occupanti del secondo erano dovuti uscire minacciati dai malviventi armati di kalashnikov e pistole.

I ladri avevano forzato la porta posteriore del veicolo e si erano impadroniti del carico prima di dargli fuoco. Tre veicoli usati dagli autori del colpo sono stati poi trovati bruciati tra Daillens e Penthaz, sempre nel cantone di Vaud.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
6 ore
Hotel da 30mila franchi a notte per Biden
Ecco quanto ha speso il presidente statunitense per il summit ginevrino con il suo omologo russo Putin.
GINEVRA
8 ore
Biden: «Ho fatto quello che ero venuto a fare»
Il presidente USA ha tracciato un bilancio «positivo» dell'incontro con Putin. Non sono però mancati gli avvertimenti.
GINEVRA
9 ore
Putin: «Non prendo lezioni di diritti umani dagli USA»
Tra gli argomenti discussi durante il summit, l'incarcerazione di Navalny, le tensioni diplomatiche e la cyber-security.
ZURIGO
9 ore
Carlos - anzi Brian - non sarà internato
Il 25enne è stato però condannato a sei anni e quattro mesi per aggressioni a secondini e poliziotti
GINEVRA
10 ore
Un centinaio di imprese chiuse per l'incontro Biden-Putin
Le aziende situate in prossimità della zona di esclusione del summit saranno risarcite dalla Confederazione.
GINEVRA
10 ore
Estremisti islamici a processo a Bellinzona
I due, arrestati nel 2016, si erano recati in Turchia per unirsi alle forze dell'Isis.
ZURIGO
12 ore
Tifoso violento espulso dalla Svizzera
Si tratta di un 26enne che aveva partecipato ai disordini scoppiati a Zurigo, dopo un derby di Coppa Svizzera, nel 2018.
FOTO
GINEVRA
14 ore
Una stretta di mano segna l'inizio del vertice
Il presidente USA Joe Biden e quello russo Vladimir Putin sono ora a Villa La Grange a Ginevra
SVIZZERA
14 ore
In Svizzera altri 282 casi e sei decessi
La situazione epidemiologica è in costante miglioramento. Sinora si contano 701'260 contagi e 10'315 morti
SVITTO
15 ore
Incidente mortale in seggiovia, era una corsa senza permesso
La corda di traino si era spezzata e la cabina, che ospitava quattro persone, era precipitata per una decina di metri.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile