Archivio Depositphotos
SVIZZERA
09.10.20 - 11:000

Un entrecôte ogni due settimane (al massimo) per salvare il pianeta

Il WWF invita la popolazione elvetica a consumare meno carne e latticini, sulla base della piattaforma Planet Base Diets

ZURIGO - Il WWF propone di cambiare la dieta per salvare il pianeta. Tra le raccomandazioni per la popolazione svizzera vi è quella di mangiare meno carne e latticini. In una nota odierna, l'organizzazione ambientalista invita infatti a ridurre il consumo di carne rossa a quattordici grammi al giorno, ovvero una entrecôte ogni due settimane. Inoltre, il WWF propone di rinunciare ad almeno due terzi dei prodotti lattieri attualmente consumati.

Tali raccomandazioni sono al centro della piattaforma internazionale "Planet Base Diets" (Un'alimentazione compatibile con il pianeta) lanciata oggi e destinata a 147 Paesi. L'obiettivo è di mostrare alla popolazione mondiale come la scelta degli alimenti contribuisca alla salute della Terra e dei suoi abitanti.

Stando al WWF, la nostra alimentazione è la prima causa della perdita di biodiversità. Negli ultimi cinquant'anni le popolazioni di vertebrati sono diminuite del 68% per via di una produzione sempre più intensa di derrate alimentari. Ciò è responsabile della perdita del 70% della biodiversità terrestre e del 50% di quella in acqua dolce.

A trarre beneficio da un'alimentazione biocompatibile sono il Pianeta e gli esseri umani, scrive l'organizzazione. Ciò consentirebbe di ridurre di almeno il 30% le emissioni di gas a effetto serra mondiali e del 46% la sparizione della fauna selvaggia. Inoltre, si riuscirebbe a diminuire di almeno il 40% lo sfruttamento di terre agricole.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 ore
«Il contact tracing è nel caos»
Col calo delle temperature, i contagi tornano ad aumentare. Ora è fondamentale individuare i luoghi di contagio
GINEVRA
9 ore
Tagli all'aeroporto di Ginevra
Salta una ventina di posti di lavoro a causa delle difficoltà finanziarie dovute alla pandemia
SVIZZERA
10 ore
La pandemia fa salire i prezzi dei ristoranti
Prima i lockdown, poi il certificato Covid: in Svizzera il calo del fatturato si fa sentire sul costo di un pasto fuori
ZURIGO
11 ore
Irruzione al raduno di bolidi
La polizia ha controllato 160 auto di grossa cilindrata a Dübendorf questa notte, 12 persone denunciate
ZURIGO
13 ore
Due accoltellamenti, fermati otto giovani
È il bilancio di due episodi avvenuti sabato sera nel Canton Zurigo
TURGOVIA
14 ore
Perde il controllo del quad: un ferito grave
Un ventiduenne è stato portato in ospedale a seguito di un incidente a Frauenfeld
SVIZZERA
15 ore
Terza dose? «Swissmedic non è lenta»
L'istituto dipende dalle case farmaceutiche, si difende il direttore Raimund Bruhin
SVIZZERA
15 ore
Il coronavirus pesa sugli ospedali
Nel 2020 bilancio in rosso per la maggior parte delle strutture sanitarie elvetiche
SVIZZERA
15 ore
Engelberger si sbilancia: «La pandemia finirà in primavera»
Il presidente della Conferenza dei direttori della sanità è ottimista, ma a due condizioni
SAN GALLO
15 ore
Un ladro in casa, trovato nascosto nell'armadio
Si era intrufolato in un appartamento. All'arrivo della polizia anziché scappare si è rifugiato nel guardaroba
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile