Depositphotos (minervastock)
Calo a sorpresa della disoccupazione in Svizzera nel mese di settembre.
SVIZZERA
08.10.20 - 08:010
Aggiornamento : 08:47

La disoccupazione a settembre è scesa al 3,2%, analisti sorpresi

Si è assistito a una diminuzione dei senza lavoro dello 0,3% nella fascia d'età tra i 15 e i 24 anni

BERNA - Il tasso di disoccupazione in Svizzera è sceso nel mese di settembre di 0,1 punti percentuali, passando al 3,2% dopo il 3,3% di agosto.

Un dato, quello comunicato dalla Segreteria di Stato dell'economia (Seco), che sorprende gli analisti, che si attendevano un aumento vista anche la complessa situazione legata all'incerta ripresa in contesto di pandemia. Sono molte le industrie elvetiche che stanno soffrendo il protrarsi dell'emergenza coronavirus.

In settembre, 148'560 persone sono state registrate come disoccupate presso i centri regionali per l'impiego svizzeri. Sono 2551 in meno rispetto al mese precedente. È calata in particolare la disoccupazione nella fascia tra i 15 e i 24 anni, che è passata dal 3,9% al 3,6%. Le altre fasce di età (25-49 e 50-64) sono rimaste praticamente invariate.

Rispetto allo stesso mese dello scorso anno, ovvero in contesto pre-pandemia, la disoccupazione è aumentata di 49'462 unità (+ 49,9%).

Il dato grigionese - L'Ufficio per l'industria, arti e mestieri e lavoro dei Grigioni comunica oggi un lieve aumento della disoccupazione. Da 1403 persone senza lavoro in agosto a 1476 in settembre, pari a un tasso del 1,3%.

Sono invece 1210 le persone non disoccupate in cerca di un impiego. Si tratta di coloro che partecipano a misure di perfezionamento professionale o di occupazione. Oppure sono impiegati che prestano lavori con un guadagno intermedio. Rientra in questo gruppo anche chi si avvale unicamente dei servizi degli uffici regionali di collocamento (URC).

Sommando il numero dei disoccupati e quello delle persone non disoccupate alla ricerca di un impiego, nel mese di settembre si ottiene una somma di 2686. Si osserva quindi un aumento di 115 unità rispetto al mese precedente.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Covid-19: 2'560 casi nel weekend svizzero
Sono 16 i decessi registrati da venerdì a causa del virus.
SVIZZERA
2 ore
Posta «affidabile» nel 2020: i mesi più difficili, però, non sono stati nemmeno conteggiati
In primavera e in autunno Berna aveva dispensato il Gigante giallo dai vincoli, per garantire i servizi indispensabili.
ARGOVIA
2 ore
Cadavere trovato un anno fa in una grotta: «Fu omicidio»
Il corpo, ritrovato senza vita il 5 aprile 2020 vicino a Brügg, apparteneva a un 24enne zurighese scomparso nel 2019.
SVIZZERA
3 ore
Una pandemia di donne arrabbiate
In Svizzera il Covid ha colpito l'occupazione femminile. Ma le relazioni coniugali ne hanno beneficiato
SVIZZERA
3 ore
«Vogliono zittire la scienza»
I Verdi lanciano un appello in difesa della task-force Covid
SVIZZERA
4 ore
Sunrise e UPC mantengono i nomi, e ora regalano abbonamenti e laptop
Sunrise e UPC hanno deciso di non eliminare i propri marchi nonostante la fusione. Offerte, vantaggi e regali
SVIZZERA
6 ore
L'immagine della Svizzera «scalfita» dalla pandemia
Lo sostiene Nicolas Bideau, direttore di Presenza Svizzera. Ma aggiunge che il paese è equipaggiato per questa sfida
SVIZZERA
6 ore
La crisi del cioccolato svizzero
La produzione è in calo. E anche noi ne mangiamo meno: per la prima volta dal 1982 consumi sotto i 10 chili a testa
SVIZZERA
6 ore
Bene cibo e hi-tech, male il resto
Il commercio al dettaglio ha sofferto nel mese di gennaio, con alcune eccezioni. I dati dell'UST
SVIZZERA
6 ore
Anche i giocattoli colpiti dalla crisi del coronavirus
Nel 2020 Franz Carl Weber ha perso 2 milioni di franchi. È però stato registrato un aumento delle vendite online
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile