tipress
GRIGIONI
01.10.20 - 10:390

Erogati 200 milioni per la perdita di lavoro

A beneficiarne sono state le imprese e i lavoratori indipendenti.

Per la perdita di guadagno dovuta al coronavirus sono stati pagati 41,9 milioni di franchi e al Cantone dei Grigioni sono pervenute 5731 richiesta di sostegno

COIRA - Dopo l'insorgenza del coronavirus sono stati versati poco più di 200 milioni di franchi per il lavoro ridotto e per l'indennità per la perdita di guadagno. Ne hanno beneficiato le imprese e i lavoratori indipendenti.

Lo comunica oggi l'Amministrazione cantonale attraverso la pubblicazione di un bilancio. Per la perdita di guadagno dovuta al coronavirus sono stati pagati 41,9 milioni di franchi e al Cantone dei Grigioni sono pervenute 5731 richiesta di sostegno. 

Inoltre, sono stati versati complessivamente 160 milioni di franchi a quasi 4500 aziende sotto forma di compensazioni dell'orario di lavoro ridotto. 25 aziende hanno potuto ricorrere ad una fideiussione solidale cantonale per un totale di 11,4 milioni di franchi. Dal fondo per l'attenuazione di casi di rigore economico sono stati finora prelevati 758'000 franchi.

Aumento dei pernottamenti - A livello turistico i Grigioni possono annoverare una stagione straordinaria. Il numero di pernottamenti nel mese di luglio è aumentato del 13 per cento rispetto all'anno precedente, mentre è diminuito a livello svizzero.

In luglio è stata registrata una presenza di ospiti svizzeri dell'82 per cento. Il Governo ricorda che il quadro complessivo può assumere una valenza fuorviante, poiché i risultati variano molto in base alla destinazione e alla tipologia di turisti.

In vista della prossima stagione invernale, si sta esaminando un sostegno finanziario rivolto a ulteriori misure straordinarie per il settore del marketing e quello della gastronomia. Inoltre, il Gruppo d'interesse per il turismo dei Grigioni sta pianificando eventi informativi in dieci destinazioni diverse. Il progetto viene gestito con la collaborazione dei partner del settore e con il coinvolgimento del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità. Si intende infatti richiamare l'attenzione sull'importanza e sull'attuazione delle misure di protezione. Il governo ricorda che ogni singola azienda deve assumersi la responsabilità per la protezione dei propri clienti e dei propri dipendenti.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
57 min
Fermato senza patente domenica. Lo ritrovano al volante giovedì
Il 51enne è incappato in un controllo radar sulla strada del Maloja
SVIZZERA
1 ora
Sabine Keller-Busse nuova responsabile di UBS Svizzera
Prima di entrare in UBS nel 2010 ha guidato la divisione clientela privata di Credit Suisse per Zurigo.
SVIZZERA
2 ore
Sunrise-UPC: svelati i nomi della nuova direzione
Sono figure di entrambe le aziende originarie: «Ora possiamo contare su una squadra eccezionale».
SVIZZERA
2 ore
Dieci persone, ma da due nuclei familiari al massimo
Sarebbe, secondo indiscrezioni, una delle misure che il Consiglio federale annuncerà oggi
ZURIGO
10 ore
Svizzera o Austria: chi sta facendo meglio nella lotta al Covid?
A differenza della Confederazione, l'Austria ha optato per un altro lockdown in autunno.
SOLETTA
13 ore
Lo stupratore di Olten: disoccupato e spacciava droga
Il vicinato parla del presunto autore dell'aggressione di domenica. Aveva già aggredito altre donne.
SVIZZERA
17 ore
Il Covid si riconosce dal respiro
Ricercatori dell'EPFL hanno sviluppato un algoritmo che permette di diagnosticarne la gravità
GRIGIONI
18 ore
I Grigioni chiudono i ristoranti per (almeno) due settimane
Con un tasso di riproduzione di 1,02, il quarto più alto in Svizzera, il Governo corre ai ripari prima delle festività
VAUD
18 ore
La scuola privata più costosa al mondo organizza feste illegali
Sabato è stata allestita un'attrazione presso l'Institut Le Rosey, sul Lago di Ginevra.
SONDAGGIO
BERNA
19 ore
«Parlarne. Trovare aiuto»: la salute mentale ai tempi del coronavirus
Il 10 dicembre si terrà una giornata per richiamare l'attenzione sulla delicata e quanto mai attuale tematica.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile